Lettori fissi

martedì 6 settembre 2011

Ho venduto un rene per due cosucce Chanel

Ogni nuova uscita make-upposa mi inalbero perchè i prezzi delle case cosmetiche più famose sono davvero proibitivi.
Ogni stagione cerco di autoconvincermi che no, stavolta non comprerò niente in cerca di famosi dupe
E ogni stagione invece sborso un rene per qualche cosuccie delle suddette masoin cosmetiche.
Ecco a voi la Regina della Coerenza! =) =)
Sabato è toccato a Chanel. 
E' stato bello avere due reni finora ma in fin dei conti uno era di troppo...
Quando ho addocchiato da lontano l'espositore della nuova collezione Chanel la mia forza di volontà, auto-incitata e auto-costruita nei mesi addietro aveva già iniziato a vacillare... Alla prova dei prodotti nuovi è crollata miseramente. :(
Ecco cosa ho portato a casa:
Ovviamente uno degli smalti nuovi. Non l'attesissimo Graphite ma il più classico Quartz, n. 525. (Grazie al cielo mia sorella mi ha risolto il dubbio comprando il Graphite, così ora devo solo ravanare nella sua scatola proibita quando lei non c'è, metterlo, e girare per casa con i guanti così non me lo vede indosso! ^-^). Tra l'altro provandoli (maledizione) ho constato che anche quello che mi piaceva meno ossia il Peridot, che in foto non mi piaceva per niente, dal vivo regala... (doppia maledizione!).
Secondo acquistino: uno dei nuovi ombretti Chanel, Illusion d'Ombre, nel colore 84 Epatant, un verde con riflessi oro semplicemente SUBLIME!
Questi ombretti hanno una scrivenza assurda. Io avevo le idee chiare e ho guardato solo questo, altrimenti, sono quasi sicura che avrei passato il fine settimana chiusa dentro la profumeria a testare e ritestare i diversi colori.
Gli ombretti Illusion d'Ombre mi sembrano creati sulla falsariga degli ormai famosissimi Eyes to Kill di Giorgio Armani usciti la primavera scorsa. Visto che in ferie un raptus di follia mi ha costretta ad acquistarne uno presto vi farò una review confronto tra i due prodotti.
E presto anche swatch e review di Quartz e Epatant (e Graphite appena mia sorella abbassa la guardia!) ;)

3 commenti:

  1. Ho avuto una brutta esperienza con gli smalti Chanel e ho promesso a me stessa di non acquistarne mai più. 25,50 euro che ho dovuto buttare dopo 10 giorni, e non scherzo. Mi si è seccato tutto! Agli smalti ci tengo tantissimo e di certo non si è seccato a causa mia perché li conservo sempre molto bene. Ma quelli son stati soldi buttati al vento. Saranno anche delle tonalità meravigliose, ma dopo quello spreco di danaro non ne comprerò mai più.

    RispondiElimina
  2. Cavolo Silvia che brutta esperienza!!! O.o
    A me, devo dire, non è mai capitato, ho vari smalti Chanel, alcuni anche vecchiotti ma ancora perfettamente funzionanti.
    Però è più che comprensibile che dopo un numero così tu non abbia più voglia di spendere tanto per un loro smalto!!!

    RispondiElimina
  3. ahahahahahaha mi fai morire!
    adoro il tuo modo di scrivere XD
    e mi piacciono le tue recensioni :)))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...