Lettori fissi

sabato 17 dicembre 2011

Movie-aholic – This must be the place, Midnight in Paris e Cambio Vita

Anche questa settimana ho dato sfogo alla mia passione cinematografica.
This must be the place
Immagine tratta dal web.

Un film strano.
Con una fotografia e paesaggi eccezionali.
E uno Sean Penn straordinario, nei panni di un personaggio davvero molto molto particolare.
Voto: ****
Midnight in Paris
Immagine tratta dal web.

Appena visto il trailer ho iniziato a rompere le scatole alle mie amiche: dovevano assolutamente accompagnarmi a vederlo!
Un cast eccezionale (se escludiamo la Première Dame che di Dame ha molto poco a mio avviso, Mrs. Carlà Bruni). 
Atmosfere da sogno.
L'idea alla base della trama è deliziosa. Parigi negli anni '20, già di per se meravigliosa, e il calibro degli artisti che la popolavano e che chissà... magari a mezzanotte si possono ri-incontrare.
Ero molto stanca per cui non ho apprezzato per bene il film, però mi è piaciuto! 
Ora ho solo un problema: voglio tornare a Parigi!!! 
Voto: **** al film *****mila a Parigi
Cambio vita
Immagine tratta dal web.
Quel pasticcino glassato di Ryan Raynolds è stato la ragione principale per cui mi sono convinta ad andare a vedere questo film.
Due amici di infanzia che si scambiano per magia vita: uno single e scansafatiche incallito e l'altro padre di famiglia in carriera. 
Commedia carina, con qualche risata di cuore.
Voto: ***


Se li avete visti, cosa ne pensate? O avete visto qualche altro bel film?

4 commenti:

  1. midnight in paris è davvero un bel film soprattutto per tutta l'atmosfera evocativa della parigi anni 20!:)

    RispondiElimina
  2. Ho visto solo This Must Be The Place e probabilmente sarò una voce fuori dal coro!
    Concordo sulla bravura di Sean Penn e sulla fotografia meravigliosa. Bellissimi i riferimenti musicali e la colonna sonora per un orecchio sopraffino.
    Però...beh, questo viaggio interiore per me è stato troppo interiore! La reale evoluzione del personaggio non è visibile come non è visibile una svolta nel rapporto con il padre. Il cambiamento finale rimane repentino e ingiustificato.
    Crudele la scena dell'uomo sulla neve, non mi è piaciuta.
    Gli altri due mi ispirano molto...

    RispondiElimina
  3. Propositi per il 2012: andare piú spesso al cinema.

    RispondiElimina
  4. @ MichiVolo: concordo, l'atmosfera è meravigliosa!

    @ Miki: Anche io non ho apprezzato la scena sulla neve, e ho trovato il cambiamento finale un pò piazzato lì... Però, nel complesso, non mi è dispiaciuto!

    @ Hermosa: da appassionata di cinema non posso non dirti bellissimo proposito! :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...