Lettori fissi

sabato 16 febbraio 2013

Movie-Aholic – Django Unchained, Vita di Pi, Les Misérables e The Impossible

In questo periodo ricco di uscite cinematografiche interessanti mi sono concessa qualche visitina in più al cinema. Tutte, come noterete, orientate alle pellicole in concorso per gli Oscar. 
Django Unchained
Immagine tratta dal web.
Se apprezzate il genere Tarantino non potete perdervelo.
Con questo film ha saputo dare nuova vita al genere western mantenendo tutte le personalizzazioni del caso (quindi aspettatevi tanto splatter e qualche tamarrata).
Mi chiedo però come possa essere in lizza per l'Oscar al miglior film.
Bello, ma non paragonabile ad altri film in concorso.
Voto: 8
Vita di Pi
Immagine tratta dal web.
Onirico. Estremamente simbolico (come svelato anche a fine film).
Dalle ambientazioni meravigliose, bei colori, bei paesaggi.
Non avevo letto il libro da cui è tratto ma ho letto che era un libro difficile da adattare al cinema.
Voto: 7 e mezzo
Les Misérables
Immagine tratta dal web.
Se amate i musical non potete perdervelo.
Se amate i kolossal non potete perdervelo.
Io, alla fine di alcune canzoni, avevo voglia di applaudire al cinema.
Voto: 8 e mezzo
(PS: fatinaaaaa da amante dei musical non puoi perdetelo!!!)
The Impossible
Immagine tratta dal web.
Sapevo che se fossi andata a vedere questo film al cinema avrei pianto per tutto il film.
E così è stato.
Vivere, anche se solo cinematograficamente parlando, quei momenti terribili insieme a questa (immensamente fortunata) famiglia è stato agghiacciante, intenso e doloroso insieme. Toccante la bontà che traspare limpidamente della gente del posto nell'aiutare chi aveva bisogno.
Voto: 8 e mezzo.

Avete visto o volete vedere qualcuno di questi film? 

13 commenti:

  1. Ho adorato Django, sn andata a vederlo due volte, e secondo me è bene che sia nominato agli oscar....mica devono andarci solo i film "smielati"....la critica deve considerare tutto un insieme di cose, non solo la trama....e cmq l'argomento trattato nel film è abbastanza delicato, anche se ironizzato: la schiavitù non era una bella cosa, violava i diritti umani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo che ci debba essere un riconoscimento per Tarantino, che invece è stato escluso, perchè con la regia per questo film ha, secondo me, reinventato un genere. Come miglior film invece boh.. non lo so, non mi convince. Detto questo comunque mi è piaciuto moltissimo!

      Elimina
  2. Mi piacerebbe vedere "Les Miserables" di sicuro questo fine settimana non mi sfuggirà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai a vederlo Eva, perchè secondo me è molto bello!

      Elimina
  3. ho visto Django e devo dire che mi è piaciuto tanto, e il fatto che sia candidato tutto sommato non mi dispiace. Tarantino è geniale e merita qualche riconoscimento.
    Vorrei tanto vedere The impossible, già dal trailer mi emoziona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto, ma avrei candidato Tarantino più che il film. Nonostante questo Django mi è piaciuto moltissimo! E anche The Impossible, anche se è un pò angosciante!

      Elimina
  4. Django a me non è piaciuto.. mi sono proprio innamorata!! Ma del resto dopo Inglorious Basterds ho perso la testa per Tarantino xD (che ahimé conoscevo ma non avevo mai visto suoi film!)
    Ma quindi Les Miserables è un musical? a me non piacciono i musical :((((

    Elisha87 @ Su un Filo di Eyeliner

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Les Miserables è un musical, se non ti piace il genere non so se puoi apprezzare...

      Elimina
  5. Che belli...

    Baci e buonadomenica

    http://couturetrend.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Django e Les miserables (a breve farò un post apposito xD) li ho visti e mi sono piaciuti tanto! gli altri 2 li recupero a breve :)

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerò volentieri il tuo post cara! :)

      Elimina
  7. Fantastico DJANGO!!!!mi è piaciuto un sacco!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...