Lettori fissi

mercoledì 31 luglio 2013

Tag: i magnifici 7

Ho visto questo tag su diversi blog, tra tutti ricordo il post di Drama e quello di Giù. Il tag è stato ideato da Piper C. Ho deciso di sfruttarlo in duplice modo: sia per fare il tag che per preparare il mio beauty di make-up per le vacanze.
Si perchè, non so voi, ma io in vacanza finisco per portare sempre troppe cose di make-up! Le mie vacanze di quest'anno saranno miste: qualche giorno a Berlino, città che non ho mai visitato, e qualche giorno al mare a Maiorca (Spagna quanto mi sei mancata! *.*).
Visto che al mare non mi truccherò praticamente mai se non qualcosa giusto di sera, è ancora più assurdo che mi porti cose inutili. Ma basta divagare.
Le regole del tag sono le seguenti:
  • Dovete indicare 7 prodotti di make-up con cui partireste tranquille senza sentire la mancanza di qualsivoglia cosa. Solo make up. Sono esclusi gli attrezzi del mestiere (pennelli, spugne, ciglia finte, ecc...), prodotti per la rimozione del make up (detergenti e co.) e prodotti per la cura della persona (bagnoschiuma, shampoo, creme e cremine, ecc.). Dai che non sono così cattiva.
  • Questi prodotti non devono corrispondere a particolari requisiti di dimensioni o essere mono: possono essere grandi e pesanti quanto vi pare, possono anche essere palette da millemila prodotti, contano per 1.
  • Siccome 7 sono oggettivamente pochi (è voluto: deve essere una sfida), c'è il bonus: 3 prodotti che se potete portarvi dietro è meglio, ma potreste fare anche senza.
  • Potete taggare un numero illimitato di persone.
Dopo lunghe discussioni tra me e me, ecco la mia lista:
 
  1. NYX HD Eye Shadow Base, mi truccherò poco che è vero ma, soprattutto quando sarò in città, vorrei che il trucco mi durasse senza problemi tutto il giorno. Prenderò con me questo primer NYX per iniziare a testarlo. 
  2. Chanel Mascara Le Volume de Chanel (mini taglia trovata nel giornale Elle), per una volta userò lo stesso mascara sia per il giorno che per la sera. Se vi state preoccupando, non credo che subirò danni psicologici molto gravi a causa di questa cosa.
  3. Bourjois Cream Blush 02 “Healthy Glow”, regalo ricevuto meno di un mese fa e subito balzato in vetta alla mia classifica di blush preferiti. Dura tantissimo e da un effetto molto bello.
  4. The Balm ShadyLady Palette Volume 1, incuriosita dal marchio The Balm ho acquistato questa palette ormai un annetto fa circa. Ho scelto di portarmi questa perchè nonostante tanti colori scuri credo contenga un buon mix di colori utili per creare sia look da giorno che look da sera.
  5. Chanel Rouge Coco Shine n. 467 Pygmalion, ormai l'ho infilato in ogni classifica o tag riguardante i miei prodotti dell'estate, lo sto letteralmente adorando e divorando. 
  6. Chanel Stylo Eyeshodow n.07 Moon River, anche questo stick mi sta facendo compagnia per svariati trucchi lo trovo perfetto sia da giorno che da sera. Per di più si da in un attimo e dura a lungo.
  7. MAC Rossetto Lady Bug, un rosso dal finish lustre, scrivente ma modulabile. 

Dai, è stato anche meno difficile di quello che credevo. 
In fase di costruzione da beauty per le vacanze prometto che mi atterrò a questa lista. Aggiungendo al massimo i tre prodotti che nel tag sarebbero facoltativi e che per me sono:

  1. Erborian BB Cream, per quelle sere in cui proprio non potrei fare a meno della base. Anche se la mia pelle è tutt'altro che perfetta quando sono in vacanza mi piace farla respirare e ridurre i prodotti davvero al minimo.
  2. Alverde Lipgloss, questo è uno dei pochi gloss che adoro. In estate è un mio valido alleato per i trucchi veloci.
  3. Kiko Double Glam Eyeliner Light Impulse n. 05, matita doppia viola da una parte e verde dall'altra. Scriventi e resistenti mi sembra possa abbinarsi bene ad alcuni ombretti presenti nella palette che ho scelto di portare. 
Questo è tutto il make-up che mi concederò in vacanza quest'estate. 
E questo tag si è rivelato molto utile per ridurrlo al minimo, viste le imminenti vacanze.
Voi l'avete fatto? Lo sfrutterete per fare le brave anche nella preparazione del beauty per le vacanze? 

martedì 30 luglio 2013

AAAs - Cercasi consigli (cosmetici e non) per Berlino e Maiorca

Dove AAAs sta per "Amiche Aiutatemi A spendere"! ;-) 
Si, perchè ne ho bisogno!!! Eheh :P
E' che le (tanto sospirate) vacanze estive si stanno avvicinando.
E vacanze vuole dire turismo. E turismo vuol dire (anche) turismo cosmetico. ^.^
Dopo il periodo frenetico che stiamo passando per sistemare la casa nuova ormai io e il mio ragazzo queste vacanze le sognamo anche ad occhi aperti.
Soprattutto considerato che il periodo frenetico riprenderà esattamente come ora non appena torneremo a casa. Per cui una parentesi di relax non può che farci bene.
Quest'anno il viaggio che faremo è un mix tra città e mare, che combina due posti che volevamo vedere da tanto tempo ma che... non c'entrano niente l'uno con l'altro.
Semplicemente abbiamo trovato una buona combinazione di voli, prenotati secoli fa per contenere i costi!
Quest'anno ci aspetta qualche giorno a Berlino, capitale tedesca sempre più moderna, e qualche giorno a Maiorca, per la fase relax, spiaggia e mare.
In passato ho sempre detto che Berlino non era tra i primi posti che avrei voluto visitare. Ora, non ho esaurito tutti i posti che volevo vedere eh! Semplicemente ho cambiato idea. Ne ho sentito parlare così bene che mi è nata la curiosità di vedere con i miei occhi come si è trasformata questa capitale.
Fonte

Fonte

Maiorca invece mi chiamava già da un po', ma non riuscivamo mai a trovare una combinazione abbastanza economica. Poi avevo una voglia di tornare nella mia amata Spagna che non vi dico! 
Fonte
Fonte
Questo post nasce non solo per svelarvi quali saranno i miei piani per le vacanze ma anche per chiedere i vostri consigli.
Qualcuna di voi ha visitato questi posticini?
Ha qualche consiglio (cosmetico e non) per me?
Dico “cosmetico e non” perchè ovviamente oltre a fare la turista, spero di riuscire anche a fare la “turista cosmetica” (copyright di Hermosa. A questo proposito se vi siete perse i suoi post sul turismo cosmetico, correte a leggerli!!!): vorrei cioè acquistare alcuni articoli di brand non reperibili o difficilmente reperibili in Italia.
Quando sarò in Spagna so già che mi concentrerò su Bourjois.
Sulla Germania invece sono meno preparata. Cercherò di capitare davanti a un espositore Alverde, più per ricomprare alcuni dei miei prodotti preferiti che per altro.
Poi pensavo di prendere qualcosa di Lavera, viste le differenze di prezzi Italia/Germania (Ehhhh, si fatina, è colpa anche delle tue wishlist! ;) )
Per il resto sono totalmente aperta ai vostri consigli.
Vi va di aiutarmi?

lunedì 29 luglio 2013

Io non ti voglio tiiiiii pretendo – Urban Decay

Urban Decay quest'autunno vuole dilapidare i miei già miseri risparmi.
E' ufficiale.
E lo fa proponendo una collezione di rossetti composta da ben 22 colori, super scriventi e pigmentati, i Revolution Lipsticks.

Fonte
Fonte
Fonte
Come potete vedere i colori proposti vanno dai nude ai rossi passando per i rosa e i fucsia. Insomma ce ne sarà per tutti i gusti.
Vedendo gli swatches su Temptalia (li trovate, divisi per categorie di colori, qui, qui, qui e qui) e su Vampy Varnish i miei preferiti sono:

  • Rapture
  • Maniac
  • Catfight
In America i Revolution Lipstick usciranno il prossimo autunno e costeranno 22,00$. Ovviamente nulla si sa sull'uscita italiana.
Mentre aspetto notizie e mentre attendo l'arrivo dei Revolution Lipstick intanto passo il tempo canticchiando! ^.^

sabato 27 luglio 2013

Quello che leggerò in vacanza – Estate 2013


Con tanta voglia di leggere ma con un bagaglio dal peso limitato devo partire per tempo a decidere quali saranno le mie letture da vacanza. Altrimenti, presa dalla voglia di leggere che mi attanaglia da inizio anno, rischio di portare più libri che vestiti. 
L'ideale sarebbe valutare l'acquisto del Reader o attuare un piano per soffiare quello del mio ragazzo durante le giornate in spiaggia... ma per ora ho altre spese in previsione che hanno la priorità. Sempre per risparmiare quest'anno ho deciso che non comprerò libri prima delle ferie: leggerò alcuni volumi acquistati in passato e piazzati nella pila traballante di libri da leggere. Vi lascio quindi l'elenco di alcuni libri che vorrei leggere in ferie, pochi rispetto a quelli che mi divorerei volentieri...

Hyperversum di Cecilia Randall
Ho acquistato la versione super compatta qualche tempo fa. Alex di Shopping a tutto tondo me l'ha ricordata, credo che sia quindi giunto il momento di prelevarlo dalla pila dei libri che aspettano di essere letti.

La sedicesima luna di Garcia Kami e Margaret Stohl
Ho visto il film questa primavera e mi ha stupita positivamente. Anche se è l'ennesima saga mi ha incuriosita al punto di volerla leggere.

Shadowhunters – Città di ossa di Cassandra Clare
In vista della prossima uscita cinematografica (Agosto/Settembre 2013) ho deciso di leggere il primo volume di questa saga, considerato anche che ci ronzo intorno da un po'! Di questa mi procurerò la versione e-book nella speranza di riuscire ad agguantare il reader del mio ragazzo. ^.^

Winter di Asia Greenhorn
Attratta dalla copertina ho acquistato questo volume ormai un annetto fa.
Quanto è bella questa copertina? Spero che il romanzo sia altrettanto gradevole.

I custodi della biblioteca di Glenn Cooper
Dopo aver letto sia “La biblioteca dei morti” che “Il libro delle anime”, la curiosità verso il seguito è tanta. Me lo gusterò in spiaggia.

Il vangelo secondo Satana di Patrick Graham
Thriller storico acquistato in edizione economica (ormai anni or sono temo). Altri libri hanno sempre avuto avuto la precedenza su di lui, ora è giunto il momento di eliminarlo dalla pila dei libri traballanti. Spero sia un bel thriller coinvolgente.

Una domanda per chi è reader-dotata: voi lo portate tranquillamente anche in spiaggia?
Io sono sempre un po' restia ad andare sotto l'ombrellone con troppa roba tecnologica in borsa!
Dilemmi sul reader a parte, si capisce che appena ho un po' di tempo libero cerco di recuperare con le letture? ^.^
Avete anche voi dei libri che non vedete di leggere durante le vacanze?

venerdì 26 luglio 2013

Alverde – Peeling Albicocca & Calendula, scrub per il viso

A suon di review sto ormai smaltendo il mio consistente bottino Alverde, accumulato nei viaggi a Praga e a Monaco degli scorsi anni.
Oggi vi parlo di un prodotto abbastanza famoso di Alverde, il Peeling Albicocca & Calendula.

Pro: delicatamente esfoliante, ottimo inci, ottimo rapporto qualità/prezzo
Contro: irreperibile in Italia
Prezzo: circa 3,00€ per 50 ml di prodotto
Voto: 6 e mezzo


Nonostante sia uno dei prodotti più noti di Alverde, il Peeling Albicocca & Calendula non ha lasciato il segno nel mio cuoricino tanto quanto invece fece l'Aqua Peeling Perle.
Prima di tutto il profumo: è il primo prodotto Alverde che, a mio parere, ha un odore che non mi soddisfa appieno, in questo caso forse perchè mi ricorda l'odore chimico dell'albicocca. Buonino ma ni.
Si presenta come una crema non troppo liquida ma nemmeno troppo corposa di colore giallino, al cui interno troverete dei microgranuli, che vanno a concretizzare l'azione esfoliante.
La pelle risulta esfoliata delicatamente, forse grazie alla presenza della calendula oltre che all'olio di nocciolo di albicocca. Io non ho una pelle particolarmente sensibile e non ho avuto particolari problemi durante le applicazioni.
La confezione è un tubetto da 50 ml di prodotto, il cui costo si aggira intorno ai 3,00€.
Davvero un ottimo rapporto qualità/prezzo, anche considerato che una confezione dura a lungo: applicandolo una/due volte a settimana a me è durata quasi quattro mesi.
Altra nota positiva, punto di forza dei prodotti Alverde, è l'inci:
  AQUA       solvente 
  GLYCERYL STEARATE SE       emulsionante
  GLYCERIN       denaturante / umettante / solvente 
  PALMITIC ACID      emolliente / emulsionante
  STEARIC ACID (Vegetale)      emulsionante / stabilizzante emulsioni 
  ALCOHOL      solvente 
   PROFUM
  SILICA       abrasivo / aassorbente / opacizzante / viscosizzante 
  PRUNUS ARMENIACA KERNEL OIL      emolliente
  COCO-GLUCOSIDE       tensioattivo 
  BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER       Vegetale/emolliente 
  OLEA EUROPAEA FRUIT OIL      emolliente / solvente / vegetale
  CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT       emolliente 
  TILIA CORDATA FLOWER EXTRACT      vegetale
  TOCOPHEROL      antiossidante
  SODIUM HYDROXIDE       agente tampone / denaturante 
  HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL       emolliente / vegetale
  LINALOOL      Allergene del profumo

Molto verde, nonostante quel pallino giallo in alto, tra i primi ingredienti.
In ogni caso la lista degli ingredienti è cambiata da quando io ho acquistato questa confezione, se siete curiose di vedere il nuovo inci potete trovarlo qui
Tutto sommato è un prodotto valido.
Nel mio caso però, essendomi trovata meglio con l'Aqua Peeling Perle, credo che se mi ri-capitasse l'occasione di acquistare prodotti Alverde opterei per quest'ultimo.
Se invece voi capitaste davanti a un espositore Alverde il mio consiglio è quello di acquistarli entrambi: per pochi euro potreste provare due prodotti dagli ottimi ingredienti e dai validi risultati. ^.^

giovedì 25 luglio 2013

Scarpe delle mie brame – Summer 2013 Edition

Nella mia wishlist estiva c'erano diverse scarpe, diversi modelli per diversi momenti della giornata. Era parecchio tempo che non acquistavo delle scarpe e mi si è chiusa un po' la vena! ^.^
Per fortuna non ho comprato però né scarpe inutili né scarpe eccessivamente costose.
Per prime cercavo disperatamente un paio di zeppe carine ma comode da usare tutti i giorni per andare al lavoro.
Le ho cercato per mari e per monti perchè a quanto pare quest'anno le zeppe sono andate a ruba... le ho trovate, come capita sempre in questi casi, praticamente di fianco a casa, nell'ultimo negozio in cui sarei mai andata a guardare!
Nonostante ci fossero anche in colori più sobri le ho scelte verdi, in fondo si portano in estate e un tocco di colore non guasta.
Anche le mie zeppe uscenti, che stanno per essere cestinate dal gran che le ho consumate, erano verdi e le ho sempre abbinate senza grandi difficoltà.
Poi cercavo un paio di sandali flat neri. Dovevano essere bassi, neri, comodi da portare di giorno ma anche eleganti per la sera.
Li ho trovati esattamente come li cercavo:
Già indossati, hanno tutti i requisiti che desideravo.
Ultimo paio di scarpe, un po' impreviste perchè erano quelle che mi servivano meno...
Un paio di sandali che ho trovato in un negozio che non mi delude mai, ogni volta che vado trovo qualcosa che mi piace. Per fortuna il suddetto negozio è a 200 km da casa mia, località mare.
Sono bicolor, bianche e tortora. Hanno in tacco grande, alto ma comodo. Le adoro.
Anche queste già indossate sono iper comode! Magari non per correre su e giù dalle scale al lavoro, ecco, però le ho portate una sera girando in lungo e in largo senza soffrire le pene dell'inferno.
Questi sono le ultime arrivate nel mio armadio di scarpe. Sono molto soddisfatta perchè ho trovato tutti i modelli che cercavo. L'unico problema con le scarpe è solo che più ne compro, più ne comprerei maledizione! ^.^

PS: sto pensando a una soluzione comoda ma anche esteticamente bella e non eccessivamente ingombrante per la disposizione delle mie adorate scarpine nella casa nuova. Se viene un bel lavoro e vi può interessare poi magari ci faccio un post! :)

mercoledì 24 luglio 2013

Dramatag: My Top 5 I'm late/I can't be bothered Products!

Con un ritardo che nemmeno il Bianconiglio di Alice nel Paese delle Meraviglie 
eccomi pubblicare la mia risposta al primo Dramatag, quello sui 5 prodotti che utilizziamo quando siamo in super ritardo ma vogliamo/dobbiamo uscire di casa con un aspetto presentabile. Del resto sempre di ritardo stiamo parlando, quindi mi sento di essere perfettamente a tema! :-P
Questa che segue è la mia versione estiva, dove, a causa del caldo, mancano i prodotti relativi alla base (o forse dovrei dire grazie al caldo, visto che la scelta di 5 prodotti è stata notevolmente facilitata ^.^). Nonostante la mia pelle sia ben lontana dall'essere perfetta senza trucco in estate, soprattutto con il caldo che ci attanaglia in questi giorni non posso proprio farcela a spalmarmi creme, cremine, ciprie e compagnia bella. Probabilmente sentirei l'esigenza di lavarmi la faccia prima ancora di entrare in ufficio. 
Ecco i miei top 5 I'm late/I can't be bothered products:
  • Urban Decay Primer Potion, ormai senza il mio amato primer non vado da nessuna parte! Nelle foto lo vedete in versione depottata: pensando infatti che fosse quasi agli sgoccioli l'ho aperto e... dentro ho trovato praticamente un altro Primer Potion!! Per fortuna che non l'ho buttato a scatola chiusa. 
  • Kiko Long Lasting Stick Eyeshadow n.06, un bel bronzo/oro scuro che è una garanzia: sta bene con quasi tutto quello che indosso e dura dal mattino fino a sera, come appena messo. Per di più è pratico e velocissimo da dare.
  • Mascara del momento, in questo caso sto finendo di usare il mascara Telescopic Carbon Black di L'Oreal.
  • Bourjois Cream Blush “Healthy Glow” n.02, appena è arrivato da Valencia è entrato nelle mie grazie, lo adoro! E' un bel colore, perfetto per l'estate, si sfuma bene e in fretta e, sopresa sorpresa, dura tantissimissimo!
  • Rossetto del momento, qui dipende un po' da qual'è la mia fissa settimanale. In questo momento ho riscoperto il mio Shiseido Shimmering Rouge Lipstick, colore RS312 Iced Rose, una sorta di MLBB che mi lascia le labbra morbide e idratate. 

Non vi invito a rispondere alla cara Drametta solo perchè penso di essere l'ultima ad aver fatto questo post! Cioè l'ultima in assoluto, dopo che tutte voi avevate già pubblicato la vostra risposta! Ho letto un sacco di risposte in questi giorni e mi sono sempre piaciute moltissimo!
Cara Drametta perdona i miei tempi a dir poco biblici e complimentissimi per l'idea!!!!! 

martedì 23 luglio 2013

Regali da Valencia!

Qualche settimana fa il mio ragazzo è andato a farsi un weekend di bagordi a Valencia con i suoi amici.
E io sono rimasta a casa sola e abbandonata.
Eheh, ok no in realtà non ero proprio sola e nemmeno abbandonata.
Però uffi, anche io sarei tornata volentieri a Valencia.
Coooooomunque quando era in Spagna mi ha chiamata per dirmi che stava andando a prendermi un regalino chiedendomi se potevo assisterlo telefonicamente nella scelta.
Volete che sia stata così maleducata da declinare? ;-P
Ecco allora che il regalino si è trasformato in alcune cosette che desideravo della Bourjois, marchio venduto in Spagna ma scomparso dal panorama cosmetico italiano.
Il mio ragazzo mi ha portato a casa due dei nuovi Cream Blush di Bourjois, il n. 02, Healthy Glow, e il 03, Rose Tender, (vi anticipo che li trovo spettacolari!) e un rossetto Shine Edition sempre Bourjois, il n. 20 chiamato 1, 2, 3 Soleil, un bel corallo perfetto per la stagione estiva (se mai riuscissi a prendere un filo di abbronzatura poi sarebbe il top!).
Non contento, a sorpresa, mi ha anche regalato un rossetto MAC della linea Mineralize Rich Lipstick, Elegant Accent, proprio quello che desideravo nella mia Summer Wishlist.
Ovviamente il colore è sfalsato dalla macchina fotografica: è meno fucsia e più rosato.
Inutile dirvi che tutti i regali sono stati ampiamente graditi.
Ho quasi chiuso un occhio anche sul weekend a Valencia senza di me (basta davvero poco per comprarmi!). Quasi però. :P
Io ho già iniziato a usare questi nuovi prodotti, c'è qualcosa di cui vi interessa prima la review?

lunedì 22 luglio 2013

Io non ti voglio tiiii pretendo – Caudalie

Per illudermi un po' che le vacanze siano imminenti oggi ho immaginato di partire con un solo unico travel kit, contenente la maggior parte dei prodotti fondamentali per la skin care quando siamo lontane da casa.
Visto che uno dei brand che vorrei provare in questo 2013 è Caudalie (ricordate?) ecco unite le due cose.
Oggi canticchio per i Travel Kit Caudalie:
Quello che vedete nella foto è completo di 5 minitaglie di:
- Acqua Struccante, per rimuovere il make-up;
Crema Sorbetto idratante, per l'idratazione del viso;
Gel Doccia Fleur de Vigne, senza sapone per pelli sensibili;
- Shampoo Trattante Dolce, deterge e protegge i capelli;
- Trattamento Corpo Nutriente, dona morbidezza ed elasticità alla pelle. 

Ma non mi sembra venduto in Italia. Ovviamente. -.-”
O almeno non risulta sul sito ufficiale italiano Caudalie.
La versione che pare sia in vendita qui è questa:
Contenente 4 minitaglie di:
- Acqua Struccante, per rimuovere il make-up;
- Olio Divino, per sublimare e idratare la pelle;
- Crema Sorbetto idratante, per l'idratazione del viso;
- Gel Doccia Fleur de Vigne, senza sapone per pelli sensibili. 

Comunque una buona versione anche se mi pare meno completa della prima che vi ho mostrato.
In ogni caso questi travel kit che uniscono la comodità di un beauty per il viaggio già pronto alla possibilità di provare prodotti per me nuovi e interessanti mi fanno canticchiare alla grande.
Avrei mille mila cose da smaltire, ma non escludo di acquistarne uno in un raptus di shopping per portarlo in vacanza con me! ^.^
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...