Lettori fissi

giovedì 31 ottobre 2013

Per la serie me la suono e me la canto: Happy birthday to me! + #iosorrido

Oggi compio 29 anni!
Fonte
Devo dire che quest'anno non mi ha preso benissimo.
Non tanto per l'anno in più (non mi ha mai pesato e non sono mai stata una di quelle persone che preferiscono ignorare il compleanno!) quanto per una serie di considerazioni che sono stata costretta a fare sui rapporti interpersonali. Si perchè compiere gli anni per me è sempre stata un'ottima occasione per vedere le mie amiche e i miei amici e festeggiare con loro. Quest'anno però le cose non stanno andando molto bene al punto che mi è quasi passata la voglia di festeggiare...
Ma vabbè, pussa via malumore e pussate via pensieri grigi.
Qui voglio solo festeggiare con voi.
Che mi fate sorridere ogni giorno, con i vostri commenti, con la vostra presenza, con la vostra amicizia.
Pinterest

mercoledì 30 ottobre 2013

Sleek MakeUP – Vintage Romance i-Divine Palette

L'ho desiderata ardentemente fin dalla prima immagine che ho visto circolare su facebook, quando ancora c'era un caldo torrido e le vacanze estive stavano per arrivare.
Al rientro dalle ferie sapevo che non avrei resisitito e avevo già il segreto intento di andare a caricare la mia postepay... e io, che mi conosco bene, non sbagliavo! Da quando è sbarcata sul sito Sleek Make-UP ho resistito giusto qualche giorno poi ho temerariamente fatto un ordine.
Dico “temerariamente” perchè ne ho lette di ogni sugli ordini fatti direttamente a Sleek MakeUP, invece la mia è stata un'esperienza più che positiva.
Ma andiamo con ordine...




Pro: rapporto qualità/prezzo, combinazione di colore, palette pratica, leggera e comoda da usare, dotata di un comodo specchio interno e di un pennello doppio con spugnette, economica
Contro: reperibilità
Prezzo: sul sito Sleek MakeUP 9,99€ (Spese di spedizione €2,55)
Voto: 9



Comincio col raccontarvi la mia esperienza d'acquisto con sito Sleek MakeUP: ho fatto l'ordine una sera, in un momento di “chiusura vena/non la troverò mai/devo averla”. Era martedì 17 settembre. L'ordine è stato evaso il 18 settembre e ho ricevuto una mail all'indirizzo indicato che mi segnalava la cosa. Mercoledì 25 settembre la palettina era nelle mie zampine.
Per quanto mi riguarda, nonostante l'impossibilità di tracciare l'ordine, è stato tutto perfetto e ben fatto.
Passiamo ora alla palettina.

martedì 29 ottobre 2013

Splend'Or – Shampoo e Balsamo Addolcente al Cocco

Alle volte faccio di quelle scoperte così sconvolgenti, ma così sconvolgenti che... sconvolgono solo me! ^.^
Perchè il resto del mondo è già stato sconvolto a suo tempo (eoni prima) e sta già sfruttando la scoperta da mo!
Per fortuna sono nata ben dopo la scoperta del fuoco o della ruota... ;-)
Con questa premessa oggi vi racconto la mia esperienza con lo Shampoo e il Balsamo Addolcente al Cocco Splend'Or.


Pro: prezzo, ottima qualità, rende i capelli leggeri e puliti
Contro: se avete problemi di nodi nel mio caso non districa perfettamente
Prezzo: 1,40€ l'uno per 300 ml di prodotto
Voto: 8 e mezzo


Il duo Shampoo e Balsamo Addolcente al Cocco di Splend'Or rappresenta uno dei must per la cura dei capelli per moltissime persone. Il web è pieno di review su questi prodotti (e si, c'era bisogno anche della mia, non sia mai ^.^) e la cosa mi aveva incuriosita moltissimo, nonostante ci sia una buona dose di recensioni non proprio lusinghiere.
Li ho usati quest'estate, prima di andare in vacanza, e ripresi al rientro per terminarli.
Ovviamente non li ho portati con me per questioni di peso e di dimensioni: in valigia sarebbero risultati un filino ingombranti.
Shampoo e Balsamo Addolcente al Cocco di Splend'Or sono prodotti indicati particolarmente per capelli lunghi e ribelli. La sua formula, arricchita di estratto di cocco, deterge i capelli senza alterarne il naturale equilibrio. 
Io mi ci sono trovata bene: per tutto il periodo di utilizzo i miei capelli risultavano morbidi e puliti, leggeri, e rimanevano tali abbastanza a lungo.
Se non bastasse il prezzo è davvero competitivo: sia lo shampoo che il balsamo costano circa 1,40€ l'uno per 300 ml di prodotto (e ciclicamente si trovano in offerta).
Il difetto che ho riscontrato e che posso segnalarvi è relativo al potere lisciante: a me, che ho sempre avuto problemi di nodi ai capelli, fin da piccina, non districava perfettamente. Niente a cui un buon pettine e un po' di pazienza non possano rimediare.  
Li riacquisterò sicuramente in futuro!
E voi, avete già scoperto il fuoco e la ruota o arrivate lunghe come la sottoscritta? ^.^

lunedì 28 ottobre 2013

Io non ti voglio tiiiii pretendo – Tom Ford

Per la serie gli oggetti del desiderio.
Proibito che più proibito non si può.
Anzi, più che proibito, proibitivo, nel prezzo purtroppo.
Si perchè le meraviglie che sto per mostrarvi costano la bellezza di 48$ negli States, 45,00 € qui in Italia. Si, avete letto bene, un prezzo da svenimento... 
Nonostante questo ogni volta che vedo un'immagine su internet mi vengono gli occhi a cuoricino, potevo mai non canticchiare un po' con voi?
L'oggetto in questione, anzi GLI oggetti in questione sono i rossetti Tom Ford, 18 colori tra nude e toni più decisi, davvero notevoli. 
Fonte
Fonte
Pensate che siano da sbavo?
Aspettate, così non rendono niente. Guardatevi gli swatches.
Io praticamente sbavo su tutta la seconda fila... e credo di essermi innamorata di Scarlet Rouge, Crimson Noir e di Black Orchid. Ma sinceramente, penso che andrebbe bene qualunque colore dal gran che ne sono innamorata.
Ora, prezzo a parte, ditemi se anche voi non state canticchiando con me? 

sabato 26 ottobre 2013

Movie-aholic – Bling Ring, Liz&Dick, Thor e Cattivissimo me 2

Purtroppo anche in queste settimane non sono riuscita ad andare al cinema tanto quanto avrei voluto... Mi sono tolta qualche sfizio cinematografico in casa, guardando alcune pellicole che non avevo ancora visto.
The Bling Ring
Unica visione cinematografica recente, ci tenevo proprio a vederlo.
Il film è ben fatto: racconta la storia (vera) di alcuni adolescenti che non molti anni fa presero il vizio andare a rubare nelle ville dei Vip a Hollywood (tra i più colpiti: Orlando Bloom, Paris Hilton, Lindsay Lohan). Tra le righe racconta di come lo stile di vita bling bling (quello, per intenderci, che porta a circondarsi di sfarzo e luccichio. E' un termine molto usato dai rapper infatti, che non sono proprio un esempio di stile di vita sobrio.. Grazie Axelle per la precisazione!!) avesse soggiogato questi ragazzi: desideravano talmente tanto farne parte che non vedevano niente di male nel prendere a chi ne aveva e ne faceva parte.
Mi è piaciuto molto.
Voto: 8
Liz & Dick
Visto su Sky in una serata di noia estrema, solo ed unicamente perchè ne avevo sentito parlare, principalmente per il ritorno di Lindsay Lohan. 
Filmetto da televisione. 
Anche se la Lohan ben si cala nella parte della diva capricciosa e, ed in alcune scena, bella quasi quanto la vera Liz Taylor. 
Mi ha fatto venire voglia di leggere la storia di Elizabeth Taylor.
Voto: 5 e mezzo
Thor
Fonte
Visto in prossimità dell'uscita del secondo episodio, non mi è dispiaciuto anche se non è tra i miei film di supereroi preferiti.
Vederlo mi ha chiarito anche diverse dinamiche presenti in "The Avengers". 
Curiosità: ho adorato la presenza di Kat Dennings che mi ha messo una voglia terribile di vedere la nuova stagione di "2 Broke Girls". 
Voto: 7 
Cattivissimo me 2
Fonte
Divertente e piacevole tanto quanto il primo episodio.
Un cartone per bambini che diverte anche i grandi.
Voglio un esercito di Minions!!
Voto: 8 

Voi avete visto qualcuno di questi film? 

venerdì 25 ottobre 2013

Considerazioni post trasloco...


Quello di oggi sarà un post chiacchierino.
E lunghissimo.
Quindi ringrazio già quassù chi avrà le forze di leggerlo tutto ed esprimere la propria opinione. ^.^
Non so nemmeno se quello che sto per scrivere avrà un capo e una coda. :P
Ma, a qualche mese dall'inizio del mio trasloco, volevo condividere con voi alcune considerazioni. Considerazioni che si sono consolidate a seguito del primo cambio stagione nella casina nuova, dove l'armadio anziché essere tutto mio è da dividere con qualcuno (NdA: ho volutamente omesso il fatto che debba essere diviso equamente. Diciamo che è da dividere e basta! ^.^).
Fonte
Spostare tutte le mie cose da un indirizzo ad un altro, mi ha fatto riflettere (e non poco), sulla quantità di roba che possiedo e sulla tendenza all'accumulo che ci circonda... non parlo solo di trucchi o prodotti beauty, parlo in generale di qualunque cosa: libri che non ci sono piaciuti, dvd che non guardermo più, abiti e scarpe comprate di impulso e messe poche volte.
Fonte
E' facile rendersene conto quando devi decide cosa portare con te e cosa no.
E quello che ho capito è che spesso dietro c'è una vera e propria mentalità.
E sapete quando l'ho capito?

giovedì 24 ottobre 2013

Soap&Glory – Clean On Me

Durante la mia ultima (lontanissima) incursione londinese avevo fatto incetta di mini taglie Soap&Glory.
Soap&Glory è un brand dal gusto un po' retrò di cui vi avevo già parlato in passato e che ho scoperto grazie a un consiglio di Hermosa.
Il loro famoso scrub Flake Away mi era piaciuto così tanto che, una volta a Londra, ho deciso di acquistare diversi prodotti in versione mini per poterli provare.
Uno dei prodotti in questione è proprio il bagnoschiuma Clean On Me.
Fonte
Perdonatemi ma ho ovviamente
dimenticato di fotografare la mia confezione...



Pro:
produce una schiuma morbida, profumatissimo.
Contro: non reperibile in Italia, profumo molto dolce.
Prezzo: 2,50£ per 75ml di prodotto (circa 3,00€), la versione full size da 500 ml costa 6,00£ (circa 7,10€)
Voto: 6 e mezzo


Lo stile Soap&Glory contribuisce non poco a farmi piacere questo brand.
Il bagnoschiuma Clean On Me è un semplice bagnoschiuma profumatissimo e cremoso che lascia la pelle morbida e il naso pieno del suo dolce aroma. Il prodotto infatti inizialmente sembra quasi una crema, è abbastanza denso e corposo, ma appena entra in contatto con l'acqua di trasforma in una morbida schiuma.
La profumazione è molto dolce, quindi potrebbe non piacere a tutte.
Sicuramente ci sono prodotti più interessanti di questo brand, ma la presenza di molteplici mini taglie, presenti per moltissimi prodotti di Soap&Glory (le trovate tutte qui), unita alle frequenti promozioni 3x2 di Boots, invogliano all'acquisto e alla prova di ogni genere di prodotto proposto.
La confezione travel size da 75ml costa 2,50£ (circa 3,00€), promozioni escluse, mentre la versione full size costa 6,00£ per 500ml (circa 7,10€).
Non acquisterei la versione full size, il cui prezzo mi sembra spropositato ma, se dovesse ricapitarmi di mettere piede su suolo britannico (ti prego fa che succeda presto!!!!) allora non disdegnerei una nuova mini taglia.
Soap&Glory è uno di quei brand che vorrei tanto invadesse il mercato italiano, sia per la qualità (e i profumi) dei prodotti che per le splendide confezioni, quando e se accadrà sarò una beauty-addicted più felice. ^.^

mercoledì 23 ottobre 2013

Pupa – Cosmic Beauty Long Lasting Eye Stylo n. 001, Nebula Taupe

Ogni volta che la casa cosmetica di turno presenta dei matitoni ombretto per è un richiamo, un canto della sirena, un invito ad andare a sbirciare da vicino.
Questo perchè spesso e volentieri gli ombretti in stick mi permettono di essere presentabile con 4 secondi a disposizione per truccarmi.
Così è stato anche per la Cosmic Beauty, la collezione proposta da Pupa quest'autunno.
La collezione prevede infatti 5 diverse tonalità di Long Lasting Eye Stylo, ombretto ed eyeliner a lunga durata, in un unico prodotto. 
Fonte
Tra le cinque proposte la mia scelta è caduta sul prevedibilissimo n. 001 Nebula Taupe, un grigio tortora.



Pro: pratico e facile da usare, dura abbastanza anche se la durata dipende molto da quale primer ho messo sotto, cremoso si stende e si sfuma facilmente.
Contro: senza primer non mi dura quasi niente.
Prezzo: 13,90€ è il prezzo consigliato da Pupa, io l'ho trovato in promozione a 8,90€
Voto: 7 e mezzo


Con il mio Long Lasting Eye Stylo mi sto trovando abbastanza bene: è cremoso, pratico, facile da usare e si sfuma bene. E' caratterizzato da una texture cremosa, scorrevole facile da sfumare e dal colore intenso. Ogni Stylo è dotato di una speciale punta, che facilita l'applicazione, e di un temperino integrato. 
La mia scelta è ricaduta sul prevedibilissimo color tortora perchè è obiettivamente il colore che indosso più facilmente, soprattutto per andare al lavoro. 
 

Il prezzo consigliato si aggira intorno ai 13,90€, ma non è difficile trovare la Cosmic Beauty anche a prezzi leggermente scontati. Io, ad esempio, ho pagato il mio n. 001, 8,90€.
Per quanto riguarda i difetti segnalo una diversa durata a seconda del primer che uso sotto: con il mio amato Primer Potion Urban Decay mi dura anche tutto il giorno, con altri primer può essere che dopo mezza giornata mi trovi un po' di prodotto tra le pieghe, senza primer mi dura molto poco.
Devo dire però che sto valutando se acquistare anche il n. 002, Space Violet, un viola metallizato, il colore mi piace molto ma la durata non proprio impeccabile mi frena...
Voi avete provato un Long Lasting Eye Stylo? O avete comprato altro della Cosmic Beauty di Pupa?

martedì 22 ottobre 2013

Essence – My Skin Mattifying Cream, crema viso effetto matt

Oggi voglio parlarvi della Mattifying Cream, crema viso effetto matt della linea My Skin in Essence.
Con la crema viso si conclude la mia carrellata di prodotti della linea My Skin di Essence.
Aver ricevuto praticamente l'intera linea con un regalo del calendario dell'avvento mi ha permesso di provare la maggior parte dei prodotti usciti (trovate le recensioni qui, qui, qui e qui).


Pro: economica, non troppo corposa, si assorbe in fretta
Contro: ho provato decisamente di meglio
Prezzo: 2,49€ per 50 ml di prodotto
Voto: 6 tirato



Provare una nuova crema per il viso mi incute sempre un certo timore. La mia pelle non è particolarmente affabile e apprezza solo determinati prodotti.
La Mattifying Cream, crema viso effetto matt della linea My Skin di Essence è un prodotto opacizzante, oil-free, che promette di donare alla pelle un aspetto liscio, omogeneo e opaco fino a 12 ore, mentre contemporaneamente le fornisce idratazione. 
Le premesse erano buone, per non dire ottime.
Mi ha incuriosita fin dalla sua prima uscita, con quel suo promettere una pelle opacizzata e idratata, premesse troppo interessanti per chi come me ha la pelle grassa.
La mia esperienza però non è stata niente di sconvolgente: non è entrata a far parte dei prodotti "per la vita", nè è stata una rivelazione cosmica. 
Entra anzi a far parte dei prodotti nel limbo, quelli che ni.
Il suo utilizzo non mi ha causato particolari problemi ma, nonostante questo, non mi ha nemmeno entusiasmato.
La Mattifying Cream non è né troppo liquida né troppo corposa, è di un gradevole colore violetto e sulla pelle si assorbe abbastanza velocemente.
Alcune volte però, dopo l'applicazione, la mia pelle sembrava richiedere ulteriore idratazione, soprattutto durante l'ultimo periodo di utilizzo, nei mesi più caldi. Quanto all'effetto opacizzante sulla mia pelle durava sempre meno ore man mano che il clima di faceva più caldo. 
Insomma, promette tante cose ma non le mantiene tutte, o quantomeno non le mantiene abbastanza a lungo per essermi entrata nel cuore. 
E' sicuramente una crema dall'ottimo prezzo, 2,49€ per 50 ml di prodotto, prezzo che permette, volendo, di provarla anche solo tanto per togliersi uno sfizio, per vedere che effetto può fare sulla propria pelle. 
Non nego però che personalmente ho provato decisamente di meglio, anche tra le creme della grande distribuzione. Proprio per questo non credo che la riacquisterò, passerò ad altri lidi e ad altre linee di skin care! ^.^

lunedì 21 ottobre 2013

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Giorgio Armani

Dimenticate tutto quello che vi ho detto fin'ora sui nuovi ombretti Dior.
Cancellate TUTTO. 
Perchè recentemente ho incontrato i nuovi Eyes to Kill Intense Eyeshadow di Giorgio Armani Make-up
E da allora ho questa espressione: *.*
E' stato lì, in occasione di quell'incontro, che mi sono resa conto che la mia passione per i nuovi ombretti Dior era in realtà labile, credevo di essermi innamorata quando la mia era solo una flebile infatuazione...
L'amore vero è sbocciato per due dei nuovi Eyes to Kill.
Ne possiedo già uno, Purpura n. 03, di cui potete trovare la recensioni qui.
Mi chiedo come mi sia potuta dimenticare di controllare le nuove uscite di questo brand...
Certo il fatto che fino a poche settimane fa non fosse venduto dalle mie parti ha contribuito non poco, ma ora è arrivato e con prepotenza ben due prodotti sono balzati in cima alla mia wishlist.
Uno è il Lip Maestro n.400, per il quale avevamo già canticchiato qui.
Gli altri sono loro, due nuovi Eyes to Kill Intense Eyeshadow:
June Beetle, n. 31
Fonte
Blue Beetle, n. 34
Entrambi fanno parte della collezione Kaleidoscope, uscita quest'autunno insieme ad altri cinque colori:
Fonte
Penso che mi siano venuti in diretta gli occhi a cuoricino... Vi lascio qualche link dove potete trovarli swatchati (qui oppure qui e qui), io ho visto dal vivo Blue Beetle e vi assicuro che ha una luminosità e dei riflessi unici!
Ah, l'amour....

sabato 19 ottobre 2013

A good book is a good friend - “Innamorarsi a Notting Hill” di Ali McNamara

La voglia di estrema leggerezza nelle letture in estate si fa sentire, soprattutto nel periodo delle vacanze, quando devo decidere quali saranno le mie letture da spiaggia.
Ad attrarmi in “Innamorarsi a Notting Hill” Ali McNamara è stata prima di tutto la location. Subito dopo ho trovato molto carina la copertina, tutta colorata. Infine, ho trovato la trama sfiziosa, per quanto sfiziosa possa essere la trama di un romanzo così leggero.
D'altra parte chi non adora Notting Hill, che si parli della località o del film?
Fonte
"Scarlett O'Brien sogna una vita da film. Nel vero senso della parola: perché il cinema, e in particolare le sue amate commedie romantiche, sono molto più eccitanti della banale realtà di tutti i giorni accanto a un noioso fidanzato appassionato di fai da te. Ossessionata da Hugh Grant, Brad Pitt e Johnny Depp, Scarlett trascorre le giornate con la testa tra le nuvole, e le serate con la mano immersa in un sacchetto di popcorn, davanti allo schermo. Così, quando le si presenta l'occasione di trascorrere un mese in una villa di Notting Hill, scenario di uno dei suoi film preferiti, non esita un secondo ad accettare: prima di cedere alle insistenze della famiglia, che la vuole sposata e "sistemata", potrà vivere le sue fantasie almeno una volta! Ben presto però Scarlett scopre che la vera Notting Hill è molto diversa dalla sua versione di celluloide, e quando fa conoscenza con il suo nuovo vicino, l'affascinate quanto irritante Sean, si rende conto che il copione della sua vita rischia di sfuggirle di mano... Forse il destino sta tramando come in "Serendipity"? O magari sta andando in scena il suo personale remake di "Se scappi ti sposo"? Ma qual è, in fin dei conti, il lieto fine che Scarlett desidera per se stessa? L'importante è deciderlo in fretta, perché il giorno delle nozze si avvicina..." (Trama tratta dal sito La Feltrinelli)
   
Per un'amante del cinema come me unire la possibilità di leggere un romanzo leggero alla mia passione per il cinema era un'occasione troppo ghiotta per lasciarmela sfuggire.
Mi ha anche piacevolmente stupita: mi aspettavo la solita minestra riscaldata invece la storia, per quanto prevedibile, è carina e frizzante, anche divertente e ricca di riferimenti a commedie molto famose.
Consigliato per chi ha amato Notting Hill, Insonnia d'amore, Love Actually & co.
Voto: *** e mezzo

venerdì 18 ottobre 2013

Alessandro International – Pedix Feet Heel Rescue Balm

Preparatevi perchè questo non è un post per deboli di stomaco! ;-)
Parleremo dei miei piedi e potrei regalarvi alcune immagini non proprio piacevoli (si, siete
fortunate che vi evito le immagini vere e proprie. Per stavolta!).
Non so voi, ma a me, soprattutto in estate, i piedi si screpolano un sacco, nonostante li curi costantemente è il periodo dell'anno dove sono più rovinati.
E guarda caso anche l'unico dove sono ben in vista- -.-”
Per rimediare utilizzo sempre scrub e creme apposite.
Oggi vorrei parlarvi proprio di una di queste creme, la crema Pedix Feet Heel Rescue Balm di Alessandro International.


Pro: ha un piacevole profumo mentolato, giusta consistenza, ripara e rigenera la pelle screpolata lasciando anche una piacevole sensazione di freschezza
Contro: impiega qualche minuto per essere assorbita dalla pelle
Prezzo: 14,95€ per la confezione da 100 ml (io ho provato una mini-taglia da 30 ml)
Voto: 9


La crema Pedix Feet Heel Rescue Balm è un balsamo per piedi che previene la formazione di callosità e mantiene la pelle liscia e morbida.
Io ho avuto modo di provarne una mini taglia da 30 ml grazie alla Glossybox di Agosto 2012.
Sono sempre in cerca di prodotti efficaci e piacevoli, visto che, per me, prendermi cura dei miei piedoni con scrub e creme mirate fa parte della routine settimanale tutto  l'anno, con particolare attenzione in estate.
La Pedix Feet Heel Rescue Balm è stata dunque una piacevole scoperta: è davvero efficace.
Un uso costante garantisce una pelle liscia e morbida, un uso più saltuario rigenera invece la pelle nel caso sia già screpolata.
Per di più è piacevolmente profumata, ha un odore mentolato che a me piace parecchio, e regala una sensazione di freschezza che rendono il tutto ancora più gradevole.
A voler cercare il pelo nell'uovo, mi sento di segnalarvi due difetti: prima di tutto l'inci non è un gran che (lo trovate qui), poi impiega qualche minuto per essere assorbita, per cui vi tocca stare alcuni minuti in relax totale per evitare di pattinare sulle ciabatte/scarpe. Lo so una faticaccia! ;-)
La confezione in vendita contiene 100 ml di prodotto e ha un costo di 14,95€.
Per me è stata veramente una piacevole scoperta e credo proprio che la acquisterò in futuro! 

giovedì 17 ottobre 2013

I miei Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko

Non mi spiego come sia possibile che io non vi abbia ancora parlato dei miei Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko.
Davvero.
Sono uno dei prodotti che uso di più in assoluto, dato che spesso e volentieri mi salvano il trucco quando sono di corsa prima di uscire per il lavoro.
Poi se ne stanno lì, bravi e buoni, al loro posto fino a sera...
Rimedio oggi mostrandovi la mia “collezione”, si perchè trovandomi molto bene negli anni ne ho acquistati diversi fino ad accumularne 6.
Pro: lunga durata, pratici e veloci, ottimo prezzo, spesso in promozione
Contro: nessuno 
Prezzo: 6,90€, ma da Kiko, ormai lo sanno anche i muri, le promozioni sono all'ordine del giorno. 
Voto: 9
Parto subito col dirvi che io ho la palpebra oleosa.
Per cui, se un prodotto in crema non è di qualità mi dura giusto il tempo di uno starnuto, o poco più, se prima ho messo il primer.
I Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko sono uno dei migliori prodotti in crema che io abbia mai usato: durano davvero a lungo, con un buon primer mi durano spesso anche tutto il giorno senza mostrare segni di cedimento. Poi hanno un ottimo prezzo: 6,90€ se proprio volete acquistarli a prezzo pieno, ma essendo parte della linea permanente vi consiglio di aspettare qualche promozione, che arriva ciclicamente di modo da pagarli anche molto meno (io ne acquistai almeno un paio a 3,00€).
La collezione è composta da 20 colori, si va dai toni più neutri a quelli più accesi. 

mercoledì 16 ottobre 2013

Neve Cosmetics – Blush minerale London Mood

Quando Neve Cosmetics propose la collezione In London il mio cuoricino perse un battito: mi innamorai all'istante sia degli ombretti che dei due blush proposti. 
All'epoca non ordinai nulla ma ho poi recuparato in seguito.
Quando è stato il momento di inserire nel carrello uno dei due blush proposti l'indecisione più totale mi colse: trovo che sia London Moon che Swinging London  siano due bellissime tonalità di rosa.
Alla fine la scelta è caduta su una mini taglia di London Mood.
Pro: colore pieno e ben sfumabile, dura a lungo, mini taglia comoda per provare una certa colorazione a un prezzo contenuto
Contro: reperibilità difficile se non on-line (ma il servizio spedizioni di Neve Cosmetics è eccezionale), mini taglia scomoda da usare, edizione limitata
Prezzo: la versione mini taglia da 0,7 gr costa 3,90€, la versione full size da 4 gr costa 12,90€.
Voto: 8 e mezzo
London Mood è descritto come un rosa caldo, dal finish matte completamente opaco, con un leggero sottotono pesca.

martedì 15 ottobre 2013

Botanics – All Bright Eye Soothing Eye Make Up Remover, struccante bifasico per occhi

Durante le mie scorribande da Boots a Londra, l'autunno scorso, ho voluto provare un paio di prodotti del marchio Botanics. Botanics è una linea dei negozi, venduta in esclusiva, che mira a un minore impatto ambientale e a una migliore scelta e qualità negli ingredienti presenti nei prodotti.
Inizialmente avrei voluto provare il detergente per il viso, di cui avevo letto parecchie recensioni positive, purtroppo però durante i pochi giorni che ho trascorso a Londra sembrava essere esaurito in ogni Boots in cui sono entrata. Ho ripiegato così sullo struccante bifasico per occhi All Bright Eye Soothing Eye Make Up Remover.



Pro: buon prezzo, delicato, non brucia gli occhi.
Contro: non reperibile in Italia, non strucca perfettamente, fastidiosa sensazione di unto che lascia nella zona occhi.
Prezzo: £2,66 per 150 ml (circa 3,20€)
Voto: 4 e mezzo


Fin'ora ho sempre amato gli struccanti bifasici che mi era capitato di provare. Per questo motivo, ho deciso di acquistare lo stuccante All Bright Eye Soothing Eye Make Up Remover di Botanics senza timore alcuno, anzi, nella ferma convizione che mi sarei innamorata dell'ennesimo prodotto non reperibile in Italia.
Per fortuna/purtroppo non è andata così.
Sebbene lo Struccante Bifasico Botanics sia delicato, al punto da non bruciarmi mai, assolutamente mai gli occhi anche dopo sfregamenti vari ed eventuali i lati negativi superano di gran lunga quelli positivi. L'applicazione è quella classica per uno struccante bifasico: bisogna agitare bene prima dell'uso poi bagnare un dischetto di cotone (o pannetto o quello che usate per struccarvi) e strofinare bene la zona occhi. 
Prima di tutto la reperibilità: i prodotti Botanics non sono reperibili in Italia, da quello che mi risulta nemmeno on-line essendo una linea esclusiva dei negozi Boots. Non ho controllato se qualcosa di puà trovare su ebay però, adesso che ci penso.
Sulla reperibilità avrei anche chiuso un occhi, infondo noi amanti del make-up residenti in
Italia siamo abituate a darci al turismo cosmetico visto che qui tanti brand non approdano. E quando si acquistano prodotti particolari all'estero si dà un pò per scontato che faticheremo a ritrovarli una volta a casa. 
Oltre alla reperibilità però l'ho trovato anche poco efficace. Spesse o volentieri mi è capitato di struccarmi la sera e dovermi ri-struccare al mattino perchè la sera precedente non ero ruscita a rimuovere tutto il trucco. Il problema si è verificato svariate volte con il mascara. Ad esempio mi è capitato di struccarmi e infilarmi nella doccia da cui riemergevo in stile panda.
Fonte
Taylor Momsen ci illustra
un perfetto stile "effetto panda"
E già su questo difetto si fatica a chiudere un occhio, visto che è lo scopo del prodotto.
Ma l'aspetto che mi ha infastidita maggiormente è stato sicuramente la sgradevole sensazione di unto che il prodotto mi lasciava sulla pelle, nella zona occhi o ovunque lo utilizzassi. Un unto proprio evidente e fastidioso.
Se a tutto questo aggiungiamo il fatto che da una linea chiamata Botanics, il cui motto è "The power of plants", mi aspetterei un buon inci, mentre invece l'inci è questo:
  AQUA       solvente 
  DIMETHICONE       antischiuma / emolliente 
  ISONONYL ISONONANOATE       emolliente 
  CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE       emolliente / solvente 
  BUTYLENE GLYCOL       umettante / solvente 
  PHENOXYETHANOL      conservante
  HIBISCUS SABDARIFFA FLOWER EXTRACT       vegetale 
  CAPRYLYL GLYCOL       emolliente / umettante 
  SODIUM CHLORIDE       viscosizzante 
  ETHYLHEXYLGLYCERIN      Conservante, Battericida
  TETRASODIUM EDTA      sequestrante
  SODIUM CITRATE       agente tampone / sequestrante 
  BENZOIC ACID       conservante
  DEHYDROACETIC ACID       conservante

Come dire, sicuramente ho visto di meglio! 
Date tutte queste caratteristiche il fatto che una confezione da 150 ml costi 2,66£ (circa 3,20€) passa in secondo piano.
Per una volta, oserei dire, che non mi dispererò affatto per non avere la possibilità di riacquistare un prodotto comprato all'estero.
Anzi, tremo un po' se penso che devo ancora usare una crema per il viso sempre di Botanics, sempre acquistata a Londra. Posso solo sperare che la mia esperienza con la crema per il viso sia nettamente migliore di quella con lo struccante.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...