Lettori fissi

sabato 1 marzo 2014

2 Blogger al cinema – Marzo 2014

Secondo appuntamento per la neonata collaborazione cinematografica con Saretta di Bitter Sweet Me.
Per chi si fosse perso la prima puntata (qui il mio post e qui quello di Sara) ricapitolo brevemente: ogni mese io e Sara vi presenteremo due recensioni di film che abbiamo visto nel mese precedente e vi proporremo due film che vorremmo vedere nel mese in corso.
L'ho già detto ma lo ridico: sono molto contenta di questa rubrica/collaborazione e spero tanto che il risultato piaccia anche a voi.
Come anticipato nella puntata precedente ecco i film che ho visto questo mese:
Monuments Men


Mi aspettavo una sorta di Ocean's Eleven al contrario, che toglie ai ricchi - i nazisti in questo caso, che depredavano ogni Paese da cui passavano delle migliori opere d'arte - per dare ai poveri - ri-dare ai proprietari.

Sono rimasta invece piacevolmente colpita da un'aspetto della seconda guerra mondiale che, con errore, si sottovaluta, e che può essere ben riassunto da una frase citata nel film:
   
"Puoi sterminare un'intera generazione, bruciare le loro case e troveranno comunque una via di ritorno. Ma se distruggi la loro storia, la loro cultura è come se non fossero mai esistiti"
  
Tratto da una storia vera, questa pattuglia di uomini inadatti alla guerra ma pronti a rischiare tutto per amore dell'arte andrebbe raccontata e fatta conoscere. 
Gli orrori della seconda guerra mondiale vengono raccontati in modo più indiretto - mi verrebbe da dire in modo delicato, se così si può dire, ma gli orrori della guerra non hanno niente di delicato - attraverso il ritrovamento della merce sequestrata dai tedeschi. 
Stringe il cuore vedere la leggerezza con cui i tedeschi bruciavano opere dal valore inestimabile solo perché non potevano essere portate in Germania.
Al di là della riflessione sulla trama me lo aspettavo forse un pochino più di azione ma è comunque una visione scorrevole e coinvolgente, un film commerciale che però invita alla riflessione. 
Voto: 8
12 anni schiavo
Due sono gli aspetti in comune con il film precedente: anche in questo caso si parla di una storia vera e anche in questo caso si analizza un aspetto della storia - americana stavolta - che è poco raccontato. 
12 anni schiavo racconta la storia, vera, di Solomon Northup, musicista nero e uomo libero dello stato di New York, che nel 1841 viene ingannato, drogato e venduto come schiavo. Il suo incubo durerà 12 anni tra padroni tiranni e crudeltà gratuita. 
Un film crudo sulle violenze fisiche e psicologiche subite dagli schiavi, reso ancora più cruento dal pensiero che Solomon era un uomo libero, ma è bastato ingannarlo e rubargli i documenti per rendere la sua vita un inferno.
Personalmente, non conoscevo casi come quello di Solomon. La schiavitù mi sconvolge sempre, ma, se possibile, trovo che l'idea di passare da uomo libero a schiavo sia ancora più sconvolgente.
Voto: 9
   
Parlando invece di consigli, marzo non è, a mio avviso, un mese di grandi uscite cinematografiche. Ma tra i film in uscita io non voglio perdermi:
Lei 
Captain America - The Winter Soldier
C'è qualche pellicola che interessa anche a voi? 

Come sempre vado a leggermi le recensioni e i consigli di Sara, nel suo Bitter Sweet Me, fatemi compagnia mi raccomando! ^.^

PS: dopo aver visto 12 anni schiavo vado ad aggiornare i miei pronostici per gli Oscar di domani! 

10 commenti:

  1. il primo vorrei vederlo ma non vado al cinema da mesi -.- sono una vergogna..per le uscite vorrei vedere maleficent (l'influsso di once upon a time si fa sentire xD)

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maleficent non voglio assolutamente perdermelo nemmeno io!! :)

      Elimina
  2. Ciao!
    12 anni schiavo mi aveva incuriosito da sempre!
    Ora ho un motivo in più per andarlo a vedere!!! :)

    RispondiElimina
  3. Io vorrei andare a vedere la nuova versione de "La Bella e la bestia", per il resto sono ancora in pieno recupero delle pellicole degli ultimi due mesi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che io sono un pò titubante? Ho pausa che mi rovinino uno dei miei cartoni animati preferiti! :-/

      Elimina
  4. io li vorrei vedere tutti e due!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli che usciranno a marzo o gli altri due?

      Elimina
  5. Lei mi ispira, sono rimasta parecchio indietro con i film ultimamente..devo ancora guardare 12 anni schiavo e sono curiosissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei non voglio assolutamente perdermelo! Buona visione per "12 anni schiavo", è proprio un bel film, vedrai che ti piacerà!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...