Lettori fissi

mercoledì 26 marzo 2014

My Clarisonic experience!

Da quando ho ricevuto in regalo il Clarisonic, lo scorso Natale, non vedevo l'ora di parlarvene.
Non volevo però tediarvi con post settimanali o darvi delle opinioni errate, dettate da impressioni momentanee... ho dunque deciso di tenere una sorta di diario, che vi pubblico per intero oggi.
Se siete interessate vi consiglio di mettervi comode, sarà un post chilometrico. 
Oggi sono passati tre mesi esatti da quando ho iniziato ad utilizzare il mio Clarisonic Mia 2, un tempo sufficiente per essermi fatta un'idea più che valida e giustificata.
Prima di tutto, anche se non ce ne sarebbe affatto bisogno, ve lo presento!
My Clarisonic experience #1 – Cos'è il Clarisonic?
Il Clarisonic Mia 2 è un sistema per la pulizia della pelle del viso. Questo piccolo marchingegno deterge il viso con delicatezza grazie alla tecnologia ultrasonica: la sua spazzola compie infatti 300 microgiri al secondo andando a pulire la pelle, riducendo la dimensione dei pori e migliorando la luminosità dell'incarnato. 
E' in vendita in esclusiva presso Sephora, negli store o online, oppure sul sito Clarisonic e in Italia, al momento, esiste in tre diversi colori: rosa, peonia (fichissimo!!) e bianco. Io l'ho ricevuto bianco. Nonostante sia stato un regalo so che costa tanto, per la precisione 149,00€. 





Avevo deciso di auto-regalarmelo durante le vacanze natalizie, complice anche un signor sconto, ma il mio moroso mi ha fatto una super sorpresa: è stato lui infatti a regalarmelo per Natale (insieme all'ultima palette Urban Decay, la Naked 3, ma questa è un'altra storia, un'altra review).
Ho aperto il mio regalo la sera del 25 e l'ho subito messo a caricare.
La confezione che ho ricevuto io conteneva:
  • il sistema per la pulizia Clarisonic Mia 2;
  • il caricabatterie universale;
  • la testina viso per pelli sensibili;
  • una minitaglia del detergente per il viso Refreshing Gel Cleanser (30 ml);
  • la custodia del Clarisonic;
  • la testina viso per pori dilatati. 
Rispetto alla confezione normale, quella che potete trovare anche adesso nei negozi, questa era la versione natalizia, dove allo stesso prezzo c'era in omaggio la testina per i pori dilatati. 
Anche la presenza della custodia è molto comoda: per chi viaggia molto o per quando si viaggia, per evitare di rovinare il mio tesssssoro la sfrutterò sicuramente! 
Clarisonic Mia 2 con la sua custodia.
Il caricabatteria è particolare, diverso dal solito: vedete quei due simil-fori in basso sul Clarisonic nella foto qui sotto?
Clarisonic Mia 2 e il suo caricabatterie magnetico
Ecco, il caricabatteria semplicemente si applica in quella zona ed, essendo magnetico, lì rimane e voi potete iniziare a caricarlo. 
Clarisonic con il caricabatterie applicato
Per essere completamente carico il Clarisonic richiede un tempo abbastanza lungo: il primo giorno ho dovuto lasciarlo in carica circa 24 ore (non potete capire che agonia: io volevo usarlooooooo!!!). Durante la carica una luce azzurrognola che lentamente si accende e si spegne vi farà capire che il sistema è in carica. Quando il Clarisonic è completamente carico la luce rimane fissa. 
Infine, prima di lasciarvi al racconto della mia esperienza, vorrei farvi una doverosa descrizione della mia pelle. La mia pelle è grassa, con tutto quello che questo comporta. Non è particolarmente sensibile. Durante il giorno tende a diventare lucida e si sporca facilmente. Ho sempre avuto problemi con le imperfezioni e le impurità: punti neri e brufoli non mi abbandonano da anni. Prima di iniziare il trattamento avevo anche un brutto sfogo su entrambe le guance, dove erano presenti micro-brufoletti non fastidiosi ma brutti da vedere e da toccare. 
Insomma, potete capire anche voi che la pelle perfetta è uno dei miei sogni proibiti più grandi. *sospira*
My Clarisonic experience #2 – Il primo utilizzo non si scorda mai
Ho iniziato ad utilizzarlo il 26 Dicembre, per la pulizia mattutina.
Finalmente. Finalmente l'ho scartato e posso usare il mio nuovo Clarisonic Mia 2.
E' stato in carica tutta la notte e anche se la batteria non è al 100% non resisto, lo provo! (Per caricare completamente la batteria ho dovuto tenerlo in carica per 24 ore).
Dunque mi studio le istruzioni e parto. Anche se nella confezione è inclusa una minitaglia del detergente Clarisonic Refreshing Gel Cleanser, io ho ancora il mio Soy Face Cleanser della Fresh aperto e decido di utilizzare questo.
Inumidisco il viso e mi spalmo un po' di detergente sulla pelle.
Pronti, parto. 
E' facile.
La pulizia dura complessivamente un minuto e un segnale acustico indica quando spostare la spazzola in una zona diversa del viso: 
20 secondi sulla fronte, 
20 secondi per naso e mento, 
10 secondi per ogni guancia. 
E il gioco è fatto.
La prima cosa che mi colpisce è il piacevole massaggio che il Clarisonic effetua alla pelle del viso, senza essere invadente o fastidioso. E' proprio una coccola.
La seconda cosa che imparo mi sconvolge.
A fine massaggio guardo la spazzola ed è.... BEIGE!
Fonte
E io che pensavo di essermi struccata per bene la sera prima.
Clarisonic mi sta dicendo che no, era una menzogna. Io PENSAVO di essermi struccata e invece la mia pelle non ha respirato adeguatamente per tutta la notte, per... un sacco di notti!!
Perfetto. :-/
A questo punto imparo fin da subito come tenere pulita la testina.
La testina si rimuove facilmente dal resto del Clarisonic grazie a un semplice gioco a incastro.
Clarisonic Mia 2 con la testina smontata per la pulizia.
Una volta rimossa è facile da pulire: io uso una goccia di detergente, magari neutro, e lo applico sulle setole. Le bagno sotto l'acqua corrente e lo sciacquo per bene, poi lo lascio ad asciugare alla aria (o vicino a una fonte di calore se fa freddo). 
Testina per pelli sensibili.
My Clarisonic experience #3 – Tre mesi di utilizzo: com'è cambiata la mia pelle?
In questi tre mesi di utilizzo la mia pelle è migliorata molto.
Non voglio illudere nessuna di voi - né me stessa - e non voglio gridare al miracolo, però l'utilizzo costante del Clarisonic mi sta davvero sistemando la pelle. 
E per questo lo eleggo fin da ora: miglior amico del 2014. ^.^
Ma andiamo con ordine:
1 mese di utilizzo - 26 Gennaio 2014
Durante questo periodo l'ho utilizzato con il detergente Soy Face Cleanser della Fresh, un detergente delicatissimo (review a breve), che produceva pochissima schiuma. 
L'ho inoltre messo alla prova fin da subito utilizzando anche due mini-jar di campioncini Benefit: il detergente Foamingly Clean Facial Wash e, una volta ogni tanto, l'esfoliante Refined Finish Facial Polish, che aveva microgranuli piccolissimi. (Il Clarisonic infatti non è adatto ad essere utilizzato con esfolianti dai granuli troppo cosposi). 
Mi sono trovata bene nell'uso combinato del Clarisonic e di tutti e tre questi detergenti.
Fin dai primi utilizzi la prima cosa che saltava all'occhio era una pelle più pulita e decisamente più luminosa. Era come se il Clarisonic mi levasse il grigio dal viso. 
La situazione dei brufoletti inizia lentamente a migliorare.
Spariscono i primi punti neri. 
2 mesi di utilizzo – 26 Febbraio 2014
Durante il mese di febbraio ho continuato ad utilizzarlo in abbinamento al detergente per il viso Soy Face Cleanser della Fresh
La pelle continua ad essere pulita e luminosa.
La situazione brufoletti, soprattutto sulle guance, continua a migliorare. 
I punti neri si sono ulteriormente ridotti. (Lacrimuccia di felicità). 
3 mesi di utilizzo – 26 marzo 2014
Durante il terzo mese di utilizzo ho usato il Clarisonic in abbinamento al Refreshing Gel Cleanser, la minitaglia che era presente nella confezione. Il detergente produce una schiuma piacevole e sostanziosa ed è forse leggermente più aggressivo rispetto ai detergenti che avevo usato fin'ora. 
La mia pelle continua a migliorare: i brufoletti sulle guance sono quasi spariti del tutto. Ne sono comparsi alcuni nella zona del mento ma forse dipende anche da un periodo un pò stressante. La pelle continua a essere luminosa e ben pulita. Anche i pori dilatati mi sembrano meno evidenti, badate bene non sono scomparsi eh!, ma mi sembra che si siano decisamente attenuati.
   
My Clarisonic experience #4 – Tiriamo le somme
Ho scelto di parlarvi di un periodo di utilizzo di tre mesi perchè è il periodo di durata di una testina: passati tre mesi è infatti consigliabile cambiarla. E effettivamente tre mesi di utilizzo costante hanno cambiato anche la testina: non si pulisce più così bene e le setole non sono più tutte perfette. E' ora di passare alla testina successiva!
Mi dispiace, in tutto questo diario, non aver iniziato a fare delle foto dettagliate della mia pelle prima di aver iniziato ad usare il Clarisonic.
Non mi dispiace non avervi traumatizzate perchè la mia pelle era BRUTTA, piena di sfoghi e imperfezioni - non che ora sia bella ma è nettamente migliorata. Ma mi dispiace che non possiate rendervi conto meglio, attraverso una testimonianza anche fotografica, di quanto la mia pelle sia migliorata in così poco tempo.
Certo tutt'ora la mia pelle non è bella, non è priva di imperfezioni. 
Non voglio illudere nessuna sugli effetti del Clarisonic, me stessa in primis.
Però è notevolmente migliorata, più pulita, meno lucida, con meno brufoletti e molti meno punti neri.
E anche i pori dilatati si sono ridotti notevolmente, senza andarsene del tutto ma sono, soprattutto in certe zone, molto meno visibili. 
Visto che volevo raccontarvi la mia esperienza prima di dare un giudizio, vi riporto la tabellina riassuntiva qui:
Pro: rende la pelle pulita e morbida, pelle più luminosa, uso costante migliora la grana della pelle, rende meno visibili i punti neri e riduce notevolmente la comparsa di brufoli. 
Contro: è costoso ma vale ogni centesimo, potrebbe non essere adatto a tutti i tipi di pelle.
Prezzo: 149,00€, disponibile presso alcuni punti vendita Sephora o on-line sul sito Sephora.it o direttamente sul sito Clarisonic. Le testine sono in vendita al prezzo di 25,00€ ed esistono in quattro diverse versioni: pelle normale, sensibile, molto sensibile e per pori dilatati.
Voto: 10
A chi lo consiglio? Lo consiglio a chi ha la pelle grassa o impura, a chi ha problemi con i punti neri o i pori dilatati, o piccoli brufoletti diffusi. Visto l'elevato costo vi consiglio anche di acquistare il Clarisonic o anche solo le testine ricambio quando avete a disposizione un sostanzioso sconto Sephora. 
A chi non lo consiglio? NON lo consiglio a chi ha problematiche specifiche della pelle, come acne in stadi avanzati - qui bisogna sempre rivolgersi a un professionista - e a chi ha la pelle già molto bella e pulita.
   
Personalmente ho trovato un nuovo migliore amico. Se mi capita di non usarlo per qualche giorno ne sento proprio l'esigenza fisica: la pulizia è profonda, la pelle sembra respirare di nuovo dopo ogni utilizzo. 
Non ho avuto nessun problema nell'usare la testina per pelli sensibili. Un giorno non mi dispiacerebbe provare anche quella per pelli normali.
Ora mi attende quella indicata per i pori dilatati:
Clarisonic Mia 2 con la nuova testina per pori dilatati
Cosa dite, provo anche questa testina e ci ritroviamo tra un paio di mesi con un aggiornamento? 
Vi prometto che cercherò di scrivere un post che non concorra con la Divina Commedia a quantità di parole... ^.^
Concludendo questo infinito post, personalmente credo che il Clarisonic Mia 2 abbia un costo alto ma che valga ogni centesimo di quello che costa, nel mio caso non potrei più stare senza il mio amato Clarisonic. 

PS: al momento, nei negozi Sephora, è attiva una promozione: acquistando il Clarisonic Mia 2 si riceve in regalo una confezione di Gentle Hydro Cleanser, latte detergente delicato, del valore di 25,00€. 

40 commenti:

  1. Per un motivo o per l'altro il primo utilizzo non si scorda mai! io ho passato tutto il giorno a toccarmi la faccia!
    =)
    Sono curiosa di sapere se con questa testina la tyua situazione migliorerà ulteriormente.
    Io la uso una volta alla settimana per una pulizia più profonda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non smettevo più di toccarmi la faccia, che bella sensazione! Vi aggiornerò prossimamente cara! Spero che non sia troppo aggressiva altrimenti farò come te e la userò solo per una pulizia settimanale più approfondita!

      Elimina
  2. ottima review questo post mi è stato davvero utile!!!

    RispondiElimina
  3. Avendo la pelle simile alla tua attendevo la tua recensione... ora sto usando la testina per pori dilatati arrivata in pacco doppio, ma come sarà quella per pelli acneiche?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che tu sappia la vendono in Italia quella per pelli acneiche? Ovviamente la proverei volentieri!!

      Elimina
    2. In effetti su sephora non c'è, nè italiano nè francese. Su amazon UK ci sono ma devi vedere quali venditori spediscono da noi, io il pack da 2 per pori dilatati l'ho presa su ebay USA ad uno sputo (16 dollari)!

      Elimina
    3. Quanto?!?! O.O
      * corre a scuriosare su ebay! *

      Elimina
  4. Ottimo post, certo che devi provare la nuova testina e poi facci l'aggiornamento!
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

    RispondiElimina
  5. "Il primo utilizzo non si scorda mai" è fantastico XD
    Io credo che sia una soddisfazione vedere la testina beige, finalmente la pelle respira :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero una soddisfazione cara! Però per anni sono stata convinta di pulire la pelle prima di andare a dormire e in realtà... no, non era pulita affatto!!

      Elimina
  6. Io lo sto utilizzando ormai da 8/9 mesi e non posso più farne a meno. Non fa miracoli, ma anche nel mio caso la pelle è migliorata molto. Vorrei provare anche io la testina per i pori dilatati. Ottimo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Ti farò sapere come mi trovo con la testina per i pori dilatati! :-)

      Elimina
  7. Prima o poi CLarisonic sarai mio :-) Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saretta se pensi di avere una pelle che lo richiede ti assicuro che è un investimento!! Un bacione!

      Elimina
  8. Almeno la tua testina era beige, la mia, dopo il primo utilizzo e dopo essermi struccata, era praticamente NERA!!! O.O
    Ieri ho fatto l'errore di utilizzarlo due volte (sai com'è, l'euforia XD) ma è stato decisamente troppo per la mia pelle, che si è arrossata notevolmente. Ma non l'ho mai avuta così liscia e me la sento pulita!
    Mi incuriosisce moltissimo questa testina per i pori dilatati, che è senza dubbio il difetto che vorrei attenuare, soprattutto su fronte e guance. Vedremo...
    Ah, io ho il peonia *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà meravigliosa la sensazione di pelle pulita dopo l'utilizzo Miki?! *.*
      Ti racconterò come mi trovo con quella per pori dilatati. E... non avevo dubbi che avessi scelto quello peonia! XD (Che è bellerrimo!!!! *.*)

      Elimina
  9. Spendina so di aver detto che questo marchingegno non mi interessava... però mi tenti, ah se mi tenti!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, tentazione a parte fatina devi valutare se potrebbe fare al caso tuo. Perchè il gioco vale la candela se hai una pelle un pò problematica, se la tua pelle è già bella forse non vale la spesa sai...

      Elimina
  10. mi ha tentata per molto ma onestamente io ho una pelle normale-secca con qualche imperfezione ogni tanto quindi non mi sembra almeno per me un buon acquisto..vorrei però predere qualcosa di simile per la pulizia del viso..devo vedere un po' in giro..

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse basta anche qualche marchingegno del genere ma in versione più economica cara!

      Elimina
  11. cazzarola farebbe proprio al caso mio...nessuno deve farmi un regalo?

    RispondiElimina
  12. me lo devo far regalare assolutamente! costa troppo per la mia saccoccia! hihihihiihi

    RispondiElimina
  13. ma che bel blog! ti va di seguirci?

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/animal-prints/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
  14. Io faccio parte della schiera che,per fortuna o meno, puliva già molto bene la pelle anche prima facendo sedici passate tra latte e detergente in gel! Perciò la bella esperienza della testina beige purtroppo non l'ho provata :/ Però ormai sono due anni che ce l'ho e mi trovo sempre molto bene, da proprio quella sensazione di pelle perfettamente pulita ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è una sensazione meravigliosa!! *.*
      Ma tu eri già bravissima allora!!

      Elimina
  15. sono molto sincera, sono 2 mesi che lo voglio tantissimo perchè anche io ho la pelle grassa e secondo me c'è qualcosa che non va bene in me...e potrebbe essere la pulizia come dici tu...faccio maschere, detergo, strucco ma la sento sempre molto quasi troppo grassa. Sono andata in fissa e sto leggendo mille review, guardando video di youtube da tutto il mondo...clarisonic? foreo? uno schiavo che mi faccia la pulizia? e poi altro dilemma...mia 2? oppure Aria? fortunatamente o sfortunatamente i colleghi di mio marito vanno spesso negli States quindi sto guardando proprio tutte tutte le opzioni...e sto andando in confusione da morire! questa recensione mi ha fatto capire una cosa...lo voglio perchè la mia pelle fa già pietà e voglio vedere cosa succede! Scusa il commento più lungo del tuo post, ma ho letto ogni singola parola di ciò che hai scritto! e sì, per favore fai un post di aggiornamento con la nuova testina...mi faciliteresti lo shopping! ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah cara ma grazie invece del commento!!
      Prima di tutto poter fare shopping direttamente dagli Sates è una bella fortuna e fai bene a valutare tutte le opzioni diverse, anche se non deve essere facile! Ci sono tanti prodotti e tante recensioni e si rischia davvero più confusione che altro.
      Per quanto riguarda il modello o la marca io ho provato solo il Clarisonic Mia 2, quello che posso consigliarti è di non perderti dietro a mille modelli. Ci sarà sempre l'uscita nuova e sarà sempre invitante. Magari valuta quei prodotti di cui hai letto più recensioni che ti hanno colpita! La pelle grassa non è facile da gestire, purtroppo lo so bene: si sporca facilmente e la pulizia non è facile, deve essere decisa ma non troppo perchè altrimenti si rischia l'effetto contrario. E in più non sempre i prodotti aiutano: se si sbaglia detergente o crema la pulizia può essere perfetta ma la pelle sembra sempre sporca, come se rigettasse certi prodotti... problema comune cara, problema comune! :-/ Il Clarisonic Mia 2 mi ha aiutato tanto in primis per la pulizia, ti assicuro che la sensazione di pelle perfettamente pulita c'è ogni volta che lo si utilizza. Ed è una meraviglia! :)
      Sarei felice se la mia recensione ti avesse aiutato in qualche modo, intanto buono shopping e buona decisione!

      Elimina
  16. Tu pero mi tenti troppo con questa recensione! Quando hai descritto la tua pelle hai descritto anche la mia praticamente e sicuramente in futuro comprerò questo prodotto perche è uno di quelli che si devono provare secondo me. Per ora, lo dico sinceramente, non voglio fare una spesa cosi grande, anche perche 25 euro di testine ogni tre mesi sono un po tanti (per non parlare del clarisonic stesso lol). Continuerò a sognare mentre leggo queste recensioni ahah Comunque recensione utilissima, prima o poi anche io lo proverò! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Sicuramente non è un marchingegno economico anche se, secondo me, vale i soldi che costa. Secondo me vale ancora di più la pena se per l'acquisto del Clarisonic e delle testine si sfrutta qualche 15-20% di sconto... Nel frattempo puoi sempre infilarlo nella lista regali natalizia o di compleanno! ;)

      Elimina
  17. Più o meno le impressioni avute con la spazzola imetec, anche se quella non fa microrotazioni ma vibra. :)
    Questi aggeggi sono un'invenzione diabolicamente meravigliosa. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfettamente riassunto Ery, sono diabolicamente meravigliosi!! XD

      Elimina
  18. Recensione tentatrice !! :) io non ho particolari problemi di pelle, pero' quello abbinato alla testina per pelli normali mi tenta provarlo, visto che una buona pulizia male non puo'fare !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao a te non serve, hai già una pelle bellissima!

      Elimina
  19. Arriverà anche la mia recensione... magari ad un anno dall'acquisto!! :-P
    Io ho una pelle diversa dalla tua, infatti gli effetti sono stati altri su di me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh credo che gli effetti cambino davvero tanto a seconda del tipo di pelle!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...