Lettori fissi

venerdì 31 ottobre 2014

Hai 30 anni se...

Fonte

  • I tuoi amici iniziano a fare figli. Apposta.
  • Il vino del discount? Può rimanere sugli scaffali del supermercato
  • Le persone che incontri in giro iniziano a darti del lei
  • Il sabato o la domenica, volendo, si può stare a casa. E si, a volte, andare a dormire prima di mezzanotte ci sta benissimo.
  • Non hai più l'età per un contratto di apprendistato. E neppure per uno stage.
  • Se hai una casa, è arredata Ikea.
  • Non reggi più l'alcol. E digerire il cibo dei fast food è sempre più difficile.
  • Cominci ad apprezzare la verdura. E non solo sotto forma di patatine fritte.
  • Non hai più l'età per la Carta Verde e la tariffa giovani. Ma se conservi il badge dell'università vedrai che qualche sconto riuscirai ancora a rimediarlo.
  • Fino a qualche anno fa eri capace di stare anche due giorni di fila senza dormire. Ora non riesci a dormire meno di sei ore per notte senza sentirti stordito per due giorni.
  • Dopo una cena a casa, lavi subito i piatti.
  • I locali troppo affollati iniziano ad essere un problema e non una gioia.
  • La crema solare diventa un must.
  • Per viaggiare, all'ostello hai iniziato a preferire l'hotel con SPA e hai sostituito lo zaino al trolley

giovedì 30 ottobre 2014

The ultimate Autumn Challenge - Le mie coccole autunnali

Ma come?! Già l'ultimo appuntamento?!
Purtoppo con il post di oggi si conclude la The Ultimate Autumn Challenge ideata da Anna Gaia di What's in my bag e da Rita di Consigli di Makeup.
La “sfida” consisteva nella pubblicazione di una serie di post tutti i tema autunnale:
Il post di oggi sarà tutto dedicato alle coccole autunnali preferite, nello specifico parliamo di quali sono gli accorgimenti che prendiamo per la nostra skincare autunnale, come incide il cambio climato sulla nostra routine di skincare quotidiana, quali prodotti cambiamo e come ci coccoliamo.
Non avendo la pelle particolarmente sensibile o secca, ma anzi grassa, devo dire che l'arrivo dell'inverno e del freddo non mi spaventano più di tanto.

La mia skincare non subisce drastici cambiamenti ma si arricchisce di alcuni prodotti che tendo ad abbandonare durante il periodo estivo.

mercoledì 29 ottobre 2014

Maria Galland – 162 Crème Nuit Initiation Beauté

Recentemente ho avuto modo di provare la crema 162 Crème Nuit Initiation Beauté Maria Galland, che è il prodotto di cui vi parlo oggi.
Maria Galland Paris è uno storico marchio francese, venduto ed utilizzato nei centri estetici, per la sua innovazione cosmetica.
La fondatrice, Maria Galland appunto, aveva un credo:
   
 “La bellezza è la somma di aspetti diversi: la psiche, l'alimentazione, il movimento e la cura del corpo... La pelle e il corpo sono espressione di personalità, dunque di fascino”.
   
Alla base della ricerca del brand Maria Galland c'è l'idea di studiare la molteplicità delle esigenze della pelle e affrontare, in modo mirato, le necessità di ogni area dell'epidermide, per creare prodotti di bellezza “su misura”.
Ma vediamo nel dettaglio com'è andata con la crema 162 Crème Nuit Initiation Beauté.

Pro: texture particolare, pelle morbida e idratata, combatte le prime rughe.
Contro: inci, prezzo e reperibile solo nei centri autorizzati.
Prezzo: il prezzo consigliato per una confezione da 50 ml è di 50,00€
Voto: 7 e mezzo

La Crème Nuit Initiation Beauté è descritta come “un gel crema dalla formula fresca e leggera che nutre e rigenera la pelle”. Si applica sulla pelle detersa del viso e del collo la sera e si massaggia fino all'assorbimento.

martedì 28 ottobre 2014

I riesumati! 10/14

Quale periodo migliore dell'anno per riesumare prodotti se non quello del cambio stagione?
Già normalmente avrei modificato un po' la mia postazione trucco scegliendo prodotti che sento più adatti al periodo, il cambio stagione poi mi spinge a riesumare alla grande!
Questo mese ho quindi scelto di recuperare non solo prodotti che giacevano inutilizzati da un po' ma anche prodotti semi-nuovi che erano stati accantonati a causa del loro colore, prettamente autunnale.
Milani – Baked Blush in Fantastico Mauve
Qui lo vedete insieme al rossetto Cabaret Blend sempre Milani,
 i miei acquisti BBCream Italia fatti al Cosmoprof quest'anno. 
Il primo prodotto che ho riesumato alla velocità della luce è questo blush Milani, acquistato al Cosmoprof la scorsa primavera avevo avuto giusto il tempo di testarlo un paio di volte per poi preferirgli coralli e pesca più estivi. Ma all'arrivo dell'autunno non ci ho pensato due volte e l'ho subito recuperato e messo all'opera!

lunedì 27 ottobre 2014

Io non ti voglio tiiiiii pretendo – Benefit

Che io sia affetta da blushite acuta è noto ai più ormai. ^.^
Così come è noto il fatto che non voglio assolutamente curarmi ma perseguo ad alungare la mia wishlist cosmetica come un bravo certosino.
Oggi, la colpa di una tacca in più in wishlist è di Benefit, con la sua Cheeky Sweet Spot Box O'Blushes:
Parte della Christmas Collection, la palette Cheeky Sweet Spot Box O'Blushes, racchiude in una confezione di metallo ben sei minitaglie di blush, selezionati tra i più famosi del marchio, insieme a una minitaglia di illuminante in crema.

sabato 25 ottobre 2014

BBC not another BB Cream but a Blogger Book Club - #5 La cattedrale del mare di Ildefonso Falcones

Nuova puntata della collaborazione letteraria con la carissima Alex di Shopping a tutto tondo. Diamo il benvenuto anche a Saretta di Bitter Sweet Me che ha deciso di farci compagnia nella lettura di questo romanzo!
Come vi ho già raccontato, l'idea è nata qualche tempo fa da Alex e insieme abbiamo deciso di condividere il nostro amore per la lettura scegliendo qualcosa da leggere in contemporanea.
Il titolo della rubrica vuole essere un richiamo ironico al mondo del beauty blog:
Come vi avevamo anticipato, la rubrica di questo mese è dedicata a un libro uscito ormai diverso tempo fa, nel 2007, che rimase tra i libri più venduti per diverso tempo: La cattedrale del mare di Ildefonso Falcones.
La cattedrale del mare
Barcellona, XIV secolo. NeI cuore dell'umile quartiere della Ribera gli occhi curiosi del piccolo Arnau sono catturati dalle maestose mura di una grande chiesa in costruzione. Un incontro decisivo, poiché la storia di Santa Maria del Mar sarà il cardine delle tormentate vicende della sua esistenza. Figlio di un servo fuggiasco, nella capitale catalana Arnau trova rifugio e quella sospirata libertà che a tutt'oggi incarna lo spirito di Barcellona, all'epoca in pieno fermento: i vecchi istituti feudali sono al tramonto e mercanti e banchieri in ascesa, sempre più influenti nel determinare le sorti della città, impegnata in aspre battaglie per il controllo dei mari. Intanto l'azione, dell'Inquisizione minaccia la già non facile convivenza fra cristiani, musulmani ed ebrei... Personaggio di inusuale tempra e umanità, Arnau non esita a dedicarsi con entusiasmo al grande progetto della "cattedrale del popolo". E all'ombra di quelle torri gotiche dovrà lottare contro fame, ingiustizie e tradimenti, ataviche barriere religiose, guerre, peste, commerci ignobili e indomabili passioni, ma soprattutto per un amore che i pregiudizi del tempo vorrebbero condannare alle brume del sogno... (Trama tratta dal sito Ibs.it).


venerdì 24 ottobre 2014

Yves Rocher – Acqua Struccante Viso e Occhi

Da quando tengo monitorati i miei consumi cosmetici, grazie al post dei finiti, mi sono resa conto che tra i prodotti che compro maggiormente ci sono gli struccanti, anche se non ne ho bisogno è una categoria cosmetica che mi attira sempre.
L'Acqua Struccante Viso e Occhi Yves Rocher di cui vi parlo oggi è arrivato a casa mia così, per curiosità: sono una grande fan delllo Struccante Occhi Bifasico Yves Rocher e quando ho trovato in promozione questa versione ho deciso d'impulso di acquistarla.


Pro: delicata, non causa irritazione agli occhi, consistenza particolare per niente fastidiosa sulla pelle del viso.
Contro: poco efficace con il makeup waterproof, reperibilità.
Prezzo: €5,95 per 200 ml
Voto: 6 e mezzo


Purtroppo, come avrete intuito dal voto, non è andata tanto bene quanto con lo struccante bifasico.
L'Acqua Struccante Viso e Occhi Yves Rocher è un'acqua struccante, dalla formula delicata, applicabile sia sul viso che sugli occhi, in grado di lenire e rinfrescare la pelle eliminando impurità e make-up. Non serve risciacquare ed è adatta anche agli occhi sensibili.

giovedì 23 ottobre 2014

The Ultimate Autumn Challenge - I profumi dell'Autunno

Penultimo appuntamento con il tag The Ultimate Autumn Challenge, creato da Anna Gaia di What's in my bag e da Rita di Consigli di Makeup.
Partecipare a questo tag mi sta facendo realizzare quanto io ami l'autunno in tutte le sue sfaccettature: dalle abitudini, ai colori nel make-up e negli smalti, ai profumi, appunto, l'oggetto del post di oggi.
Il tag The Ultimate Autumn Challenge prevede la pubblicazione di cinque post a tema “autunno”:
Oggi vi mostro quali sono i miei “profumi d'Autunno”.
Più vado avanti con questi post più mi rendo conto che sono decisamente una persona autunnale.
Così come la settimana scorsa avrei potuto fotografarvi quasi tutti i miei smalti perchè rientravano nella categoria “autunnali”, così questa settimana avrei potuto descrivervi quasi tutti i miei profumi.
Ne ho scelti 4, quelli che tendo a non utilizzare in estate per poi sfruttarli maggiormente con l'arrivo di questa stagione:

mercoledì 22 ottobre 2014

Estée Lauder - Idealist Pore Minimizing Skin Refinisher

I sieri Estée Lauder esercitano, da sempre, un grande fascino su di me.
Mi hanno sempre dato l'idea di essere dei piccoli portenti racchiusi in flaconi colorati... Tra tutti, la linea Idealist con i suoi sieri – quello per ridurre i pori, l'Idealist Pore Minimizing Skin Refinisher, e quello per illuminare, Even Skintone Illuminator - è sicuramente quella che su di me ha sempre esercitato il fascino maggiore.
Quando mi è stato proposto di provare il siero Idealist Pore Minimizing Skin Refinisher Estée Lauder ne sono stata più che felice, dopo diversi mesi di utilizzo oggi vi racconto la mia esperienza.


Pro: pelle levigata e opacizzata, minimizza istantanemanete i pori, pelle più luminosa. 
Contro: non curativo, inci, prezzo
Prezzo: tra i 70 e i 100€ a seconda della confezione
Voto: 8


Il siero Idealist Pore Minimizing Skin Refinisher è un siero ad azione rapida che lavora sulla ridensificazione della superficie cutanea, dona luminosità, uniforma l'incarnato, leviga le zone di aridità e minimizza i pori e le discromie.
Secondo quanto riportato sul sito Estée Lauder, Idealist aiuta a percepire la propria pelle come “pelle ideale”:
   
"- virtualmente priva di pori, riduce di 1/3 l'aspetto dei pori dilatati;

- incredibilmente morbida e liscia, ripara la disomogeneità della texture epidermica
eliminando ruvidità e desquamazioni e donando all'istante la sensazione di morbidezza, uniformità e vellutatezza;
- incredibilmente trasparente e uniforme nel tono, trasparenza e uniformità cutanea aumentano."
   

Si applica ogni mattina sulla pelle pulita e si procede nell'usare la crema idratante consueta.
E ora veniamo alla mia esperienza!

martedì 21 ottobre 2014

Kiko – False Lashes Concentrate Volume Top Coat Mascara

Il mascara di cui vi parlo oggi potrebbe anche essere definito come “il mascara più longevo della storia” visto che il mio è – triplo orrore – aperto da ben più dei 6 mesi di PAO e continua a non dare nessun segno di cedimento.
Sto parlando del False Lashes Concentrate Volume Top Coat Mascara Kiko.


Pro: ottima risultato, utilizzabile sia come top coat che mascara normale, allunga e volumizza le ciglia, pratico applicatore.
Contro: nessuno.
Prezzo: 7,20€ ma acquistabile in promozione
Voto: 9


Personalmente ho acquistato il Volume Top Coat Mascara Kiko più per curiosità che per una vera esigenza durante una promozione: tutti i mascara top coat Kiko erano infatti in promozione a 3€ e mi pareva brutto non portarne a casa nemmeno uno! XD
Kiko promone sei diverse versioni di mascara top coat:
Fonte
Ad ogni colore è associata una diversa funzione: verde per allungare, viola per volumizzare, rosa per dare definizione, rosso per incurvare, e blu per l'effetto waterproof (manca in foto). A questi si aggiungono un base top coat dalla confezione argentata e un glitter top coat dalla confezione trasparente. 

lunedì 20 ottobre 2014

Io non ti voglio tiiiiiiii pretendo – Marc Jacobs

Sapete che in questo periodo dell'anno quello che cattura maggiormente la mia attenzione sono le varie confezioni natalizie e non in uscita.
La confezione per cui canticchio oggi riguarda un bel mix di matite occhi.
Generalmente sono solita versare fiumi di lacrime sulle confezioni Urban Decay ma quelle proposte quest'anno non mi hanno scombussolata per niente.
Questa invece...
Il signor Marc Jacobs ha pensato bene di creare la The Sky-Liner Petite Highliner Collection:

sabato 18 ottobre 2014

A good book is a good friend – "Che ci importa del mondo" di Selvaggia Lucarelli

Sebbene non la seguissi minimamente a livello televisivo, da un annetto a questa parte seguo Selvaggia Lucarelli su facebook e mi trovo spesso d'accordo con quello che scrive.
Mi piace il suo modo di scrivere, ironico e cattivello, a volte sputasentenze ma spesso in grado di centrare la verità delle cose.
Per questo il suo libro Che ci importa del mondo mi ha incuriosita fin dall'inizio.
Leggere anche ottime recensioni mi ha definitivamente convinta ad acquistarlo.
L'occasione c'è stata quando Selvaggio Lucarelli è venuta a Modena a presentare il suo libro: caso ha voluto che fosse una domenica pomeriggio in cui io ero in giro per Modena – Stuzzicagente, gnam! - così ho colto la palla al balzo e mi sono fatta autografare il libro appena acquistato.
Fonte
Viola ha trentotto anni e, dopo un matrimonio lampo, vive sola con suo figlio Orlando, un bambino acuto e bigotto. Opinionista di successo nei salotti tv più popolari del Paese, Viola si è ritagliata il ruolo di femminista rampante e severa fustigatrice di usi e costumi maschili. Il pubblico femminile la ama per la sua apparente spietatezza, gli uomini la temono, ma quello che fan e detrattori non sanno è che Viola recita una parte che non le appartiene: la sua vita sentimentale è una disastrosa sequela di tentativi falliti che nascondono l'incapacità di dimenticare l'ex, Giorgio, in corsa per diventare il candidato sindaco della città. Tra cene con uomini improbabili, chiacchiere disincantate con le amiche, telefonate rabbiose dell'ex marito e dialoghi col figlio moralista, Viola cercherà la propria strada, provando a tenere insieme, con fatica, la sua vita da single, quella di madre e quella di celebrità televisiva. Il tutto sembra reggere, finché sentimenti e politica non si intrecciano inaspettatamente e una scoperta traumatica non le fa commettere un errore imperdonabile. (Trama tratta dal sito La Feltrinelli).

venerdì 17 ottobre 2014

Una giornata speciale a Milano + (ovvio) haul!

Domenica 5 ottobre è stata una giornata speciale per me.
Una giornata iniziata con una gita fuori porta, in cui mi aspettavano shopping e chiacchiere ma soprattutto la possibilità di conoscere finalmente alcune delle persone a cui mi sono più affezionata ultimamente!
Da qualche tempo infatti alcune blogger conosciute proprio qui sono diventate vere e proprie amiche, persone meravigliose, con cui parlare di tutto, sempre pronte a dare un consiglio e sempre disponibili.
Prima di partire mi sono sentita un po' come al primo giorno di scuola: emozionata e agitata.
Conoscere persone con cui si chiacchiera quotidianamente, ma mai viste prima, amiche conosciute tramite il blog, è una delle cose più strane che mi sia successa: non ci si riconosce fisicamente – non sempre – ma dal momento in cui ci si presenta sembra di essere amiche da sempre.
Dopo il ritrovo il programma prevedeva - ovviamente - giri per negozi a non finire. E per negozi intendiamo profumerie&co, ça va sans dire. Le nostre tappe sono facilmente intuibili: MAC, Oviesse, Sephora, Lush e compagnia bella.
Beh, noi un burget più o meno lo avevamo... per fortuna!
Fonte
Non ci siamo fatte mancare nulla. ^.^ 

giovedì 16 ottobre 2014

The Ultimate Autumn Challenge - I miei smalti autunnali

In un baleno siamo già arrivate al terzo appuntamento con il The Ultimate Autumn Challenge, tag tutto dedicato all'autunno, ideato da Anna Gaia di What's in my bag e da Rita di Consigli di Makeup.
Per chi ancora non lo conoscesse e volesse aggregarsi trovate tutte le regole per partecipare nei post di Anna Gaia e di Rita.
Il tag prevede la pubblicazione di 5 post, tutti a tema autunno:
Per questa settimana è previsto il post dedicato agli smalti autunnali.
Personalmente credo che avrei potuto semplicemente fare una foto alla mia scatola degli smalti, togliendo qualche fucsia, e voilà! XD
I colori autunnali sono infatti quelli che preferisco e finisco spesso e volentieri per portarli anche durante il resto dell'anno!
Tra tutti ho scelto 10 colori, i miei preferiti per durata, colore o particolarità.



mercoledì 15 ottobre 2014

Lush – Spumante Flutti di Bosco

Immaginate un'intera giornata fuori, a un matrimonio lontano da casa, sui tacchi alti.
Partire la mattina presto per rincasare disfatti la sera tardi e trovare:
  • la casa pulita
  • un fidanzato e un gatto coccolosi
  • la vasca pronta.
Questo scenario mi si è presentato davanti qualche week-end fa, al rientro da un sabato speciale, dopo il matrimonio di una cara amica che ho conosciuto all'università ma che mi sembra di conoscere da sempre.
E la mia faccia è stata più o meno questa:
Seguita dal pensiero: posso provare Flutti di bosco!!!
Eheh, si perchè ormai sono blogger dentro! XD


Pro: profumata, colora l'acqua di rosa, schiumosa, dura per 3/4 bagni.
Contro: nessuno
Prezzo: 6,50€ a spumante (circa 200 gr)
Voto: 8 e mezzo


Prima di tutto le nozioni di base: gli spumanti Lush, per chi non lo sapesse già, sono bagnoschiuma solidi che creano una montagna di schiuma profumata. Ogni spumante è caratterizzato dalla presenza di oli essenziali differenti uniti a bicarbonato di sodio e cremor tartaro.
Flutti di bosco è uno spumante Lush al profumo di ribes nero, super spumeggiante, contenente, oltre all'essenza di ribes nero, anche gli oli essenziali di bergamotto e di cipresso (qui trovate l'inci completo). 

martedì 14 ottobre 2014

MAC – Pro Longwear Paint Pot Stormy Pink

I paint pot sono uno dei prodotti che preferisco di MAC.
Quando lo scorso anno il range dei colori permanenti è stato ampliato ho avuto un momento di follia in cui pensavo che li avrei voluti tutti. XD
Con il tempo ho realizzato che il colore che desideravo maggiormente era lui Stormy Pink, un tortora con spiccate tendenze al viola.
Visto che non lo trovavo da nessuna parte è stata anche l'occasione per testare il sito Mac Cosmetics.


Pro: ottima durata, colore che si presta sia come base che come ombretto, non va nelle pieghe, modulabile
Contro: nessuno
Prezzo: 20,00€
Voto: 9 e mezzo


Nonostante abbia letto tantissime brutte esperienze d'acquisto sul sito Mac Cosmetics, per quanto mi riguarda, quella che per ora rimane il mio unica esperienza, è andata benissimo. Acquistai Stormy Pink lo scorso dicembre, dopo averlo cercato in almeno 3 diverse MAC (sia negozi che corner), in tre diverse città - Roma, Firenze e Bologna e non averlo mai trovato.
Le spese di spedizione erano gratuite così mi limitai al solo acquisto del Paint Pot – a volte non mi riconosco nemmeno io! XD

lunedì 13 ottobre 2014

Io non ti voglio tiiiii pretendo – Urban Decay

Potrei quasi cambiare il titolo della rubrica e inserire un riferimento alle palette visto che ultimamente sto diventando monotematica...
Però devo pur sfogare con qualcuno le mie ossessioni cosmetiche... e caso vuole che al momento, nella mia wishlist ci siano qualcosa come ventordici palette che vorrei comprare.
E chi meglio di voi può capire le mie ossessioni cosmetiche?!!? :D
Eccoci dunque a canticchiare anche oggi non per una ma per ben due palette!
Sono due palette della serie “Vice” Urban Decay.
Ho snobbato la prima e resistito alla seconda, pentendomene ogni volta.
Stavolta starò ben attenta alle nuove arrivate.
Pare infatti che nelle prossime settimane potrebbe sbarcare in Italia la Vice 3:
Fonte

sabato 11 ottobre 2014

A book & its movie – The giver

Le combinazioni libro/film mi incuriosiscono sempre molto.
Dopo aver addocchiato il cartellone pubblicitario all'interno di un cinema, incuriosita dalla presenza della sempre magistrale Meryl Streep nel cast del film, mi sono documentata su The Giver.
Ho scoperto quindi che il film è tratto dal libro The Giver - Il Donatore di Lois Lowry, pubblicato per la prima volta in Italia nel 1995. E' letteratura per ragazzi ma ormai sapevo che avrei voluto vedere il film, dunque mi sono buttata anche sulla lettura del libro.
The Giver - Il Donatore
Fonte
Ambientato in una società del futuro prossimo dove sono state annullate le differenze individuali, la percezione del dolore, la passione e i sentimenti più profondi, il libro racconta un anno di vita di Jonas, un ragazzo di dodici anni che viene insignito del compito di ricevere le Memorie dell'Umanità. Mentre Jonas raccoglie i ricordi di The Giver, provando sulla propria pelle tutte quelle sensazioni che nessun altro membro della comunità conoscerà mai, scopre il terribile segreto della Società in cui vive. E realizza che la strada verso la conoscenza è un cammino senza ritorno. (Trama tratta dal sito La Feltrinelli).

venerdì 10 ottobre 2014

The Ultimate Autumn Challenge - I colori dell'Autunno

Secondo appuntamento con il tag The Ultimate Autumn Challenge creato da Rita di Consigli di Makeup e Anna Gaia di What's in my bag, due blog che amo molto.
Per chi si fosse perso la prima puntata, The Ultimate Autumn Challenge è una sorta di celebrazione dell'autunno che si svilupperà nel corso di 5 settimane, attraverso 5 diversi post, tutti a tema autunnale.
Nel primo post vi ho parlato delle cose che preferisco dell'autunno.
Oggi invece tocca a “I colori dell'Autunno”, che sono anche una delle mie cose preferite dell'autunno... :D
Questo post è particolarmente difficile per me, che non sono abituata a postarvi look o make up... sia perchè sono un pò impedita a realizzarli, sia perchè sono decisamente un pò impedita a fotografarli.
Quindi funzionerà così: io vi dico cosa ho utilizzato, voi fate finta di riconoscere tutti i prodotti quando in realtà si vedrà un mappazzone unico. Ci state? :P
Il look che vi propongo utilizza quelli che per me sono i colori autunnali per eccellenza: i viola e i borgogna in tutte le declinazioni possibili immaginabili. 
La banalità proprio.
Anche se vi sembrerà che abbia addosso un unico prodotto, in realtà ho usato tutto questo bendidio: 

giovedì 9 ottobre 2014

St.Ives – Apricot Scrub Blemish Fighting

Durante il mio ultimo viaggio a Londra, ormai due anni fa, incuriosita dalla fama che lo scrub St. Ives aveva raggiunto sul web decisi di portarne a casa una confezione.
Il sentirne parlare continuamente bene unito all'irreperibilità di questo prodotto nelle lande italiane aveva creato un tasso di curiosità epico.
Tra l'ampia gamma di scrub proposti da St.Ives io ho scelto di provare la versione Apricot Scrub Blemish Fighting.


Pro: efficace, ottimo prezzo, durata della confezione
Contro: reperibilità, potrebbe risultare un po' grossolano sulle pelli più delicate
Prezzo: 4,29£ circa 5,50€
Voto: 8


Lo scrub Apricot Scrub Blemish Fighting St.Ives è specifico per il viso, all'albicocca, in grando di aiutare a ridurre i pori dilatati e diminuire la comparsa di brufoli e imperfezioni cutanee.

mercoledì 8 ottobre 2014

The Lip Product Addict TAG!

Auto-taggarmi nei tag che circolano al momento (eufemismo che si riferisce ormai a diversi mesi fa) è diventato il mio sport preferito.
Oggi vi propongo la mia versione del The Lip Product Addict TAG, dedicato ai prodotti labbra preferiti, con cui un'amante dei rossetti come me va letteralmente a nozze.
Menzione d'obbligo per le autrici del tag Estée e Amelia.
Non perdiamoci in chiacchiere e inziamo!
Favourite Balm/Treatment – Prodotto preferito per la cura delle labbra
Inizio subito barando e ne cito due, uno invisibile e uno colorato.
Per le labbra, soprattutto in estate, mi piace utilizzare lo Stick Labbra In Sun Piz Buin, che si può trovare in vendita con SPF 20 o 30 e che trovo perfetto per l'estate, anche al mare, per garantire la giusta protezione a una zona delicata come quella delle labbra. Pari merito cito anche Sugar Tinted Lip Treatment Fresh in Passion, l'ho usato durante la mia prima influenza autunnale e le mie labbra sono rimaste miracolosamente lisce e morbide, è amore. 

martedì 7 ottobre 2014

Lycia – Dischetti Occhi e Salviette Viso all'Acqua Micellare

In passato ho avuto una pessima esperienza con le salviette struccanti Lycia, pessima al punto che tutt'ora rabbrividisco se penso a quanto bruciore mi causavano le salviette che presi allora (quelle verdi Doppia Azione per pelli Grasse e Impure).
Nonostante questa pessima esperienza, le tante recensioni positive unite alla curiosità di provare le salviette all'acqua micellare mi hanno spinta ad acquistare sia i Dischetti  Occhi all'Acqua Micellare con Acqua di Fiori di Loto ed Eufrasia che le Salviette Viso all'Acqua Micellare con Acqua di Fiori di Loto
Sono una personcina poco influenzabile io. 


Pro: delicate ed efficaci, non bruciano gli occhi, pratiche, giusta dose di struccante.
Contro: nessuno
Prezzo: i Dischetti Occhi costano 2,20€ per 30 dischetti mentre le Salviette Viso costano circa 3,20€ per 20 salviette
Voto: 8
Come avrete intuito mi sono approcciata a questi due prodotti Lycia con tanta curiosità ma anche tanta, tanta, ma tanta diffidenza.
Fortunatamente ci troviamo ad anni luce dalla mia prima disastrosa esperienza.

lunedì 6 ottobre 2014

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Hourglass

Hourglass sta diventando un brand... canterino!
Già in passato avevo dedicato un “io non ti voglio tiiiiii pretnedo” ai loro blush, ora Hourglass sfida le mie corde vocali lanciando addirittura una palette di blush.
La canzone non può che ripetersi aumentando pure di intensità! XD
Tutto questo considerando che, al momento della stesura di questo post, io non ho ancora visto nessun espositore Hourglass dal vivo, cosa che potrebbe peggiorare ulteriormente la mia fissa del momento (*).
Però, io dico, se a una blushomane convinta, Hourglass presenta una palette come la Ambient Lighting Blush Palette
come si fa a non canticchiare a squarciagola?!

sabato 4 ottobre 2014

2 blogger al cinema – Ottobre 2014

La stagione cinematografica è un po' come la scuola: a settembre sembra sempre ripartire, spesso con il botto.
Purtroppo quest'anno però si sta rivelando un po' fiacco, cinematograficamente parlando e anche settembre non ci ha regalato grandissime uscite. Nonostante questo io e Saretta di Bitter Sweet Me siamo sempre pronte a vedere qualche pellicola, darvi la nostra opinione e fornire qualche suggerimento per i film in uscita. 
Di Colpa delle stelle, uscito i primi di settembre, vi ho parlato qualche sabato fa, oggi vi parlo invece di altri due film visti nel corso del mese.
Sex Tape - Finiti in rete
Commedia che gioca sul sesso post famiglia, quando in casa ci sono bambini, gli impegni si moltiplicano e il tempo da dedicare alla coppia diminuisce drasticamente, e le nuove tecnologie che ci rendono schiavi di aggiornamenti e sincronizzazioni.
Diffondere, anche solo per errore, video o foto private è uno dei rischi della nostra epoca. Sex Tape è una commedia che non riesce però a decollare più tanto, non esce dalle solite battute e la risata spontanea fatica ad arrivare.
Per di più sembra che ultimamente tutte le commedie riguardino le stesse tematiche: quarantenni che si trovano a confrontare la loro vita attuale con quella precedente.
Se non l'avete visto al cinema non vi siete perse niente.
Voto: 5 e mezzo

venerdì 3 ottobre 2014

Dramatag: My Top 5 MAC Eyeshadows

Finalmente un nuovo Dramatag!!!
Mi mancavano questi post della meravigliosa S. di Drama&Makeup!
Non mancavano invece molto al mio portafoglio che ogni volta trema: dovete sapere che leggere i suoi (e i vostri) Dramatag ha la sola catastrofica controindicazione di far crescere in maniera spropositata l'elenco dei miei oggetti del desiderio.
Stavolta si parla di un prodotto preciso: ombretti MAC.
Io non ho tantissimi ombretti MAC e, anzi, ho una bella palette semi-vuota che sarebbe da riempire pian piano...
Sono sicura che dopo questo tag vorrò riempirla alla velocità della luce con svariate cialdine viste qui e là.
Cooooomunque, tra gli ombretti MAC che ho ce ne sono alcuni che adoro davvero, sia per la durata che per la resa del colore!
Non è stato facile decidere quali colori escludere... ma ecco le mie scelte!

giovedì 2 ottobre 2014

September Most Played!

Nuovo appuntamente con la rubrica più biscottosa che c'è!
Mangiare i meritati biscotti è uno sporco lavoro ma qualcuno dovrà pur farlo no? XD
Il #teammostplayed è qui per questo: da quando Chiara di Golden Vi0let - ciao Chiara! ^.^ - (qui il suo canale Youtube) ha dato la possibilità a chiunque volesse di unirsi alla sua rubrica dando vita appunto al Team Most Played.
Nel caso siate interessate ad aggregarvi, qui trovate tutte le regole per partecipare!
Per questo mese di settembre i miei most played sono:
Nel tentativo di dare ordine al caos (e guadagnarmi un biscotto in più) ve li divido per categorie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...