Lettori fissi

sabato 21 marzo 2015

BBC (not another BB Cream but a) Blogger Book Club - #10 Il cacciatore del buio

E' giunta l'ora di un nuovo appuntamento mensile dedicato ai libri e alla lettura, nuovo post del nostro Blogger Book Club, insieme a Alex di Shopping a tutto tondo e a Saretta di Bitter Sweet Me.
La lettura di questo mese è stata un mio suggerimento.
Da quando l'ho scoperto, con il suo primo libro Il suggeritore, Donato Carrisi si è conquistato un posticino nel mio cuore diventando rapidamente uno dei miei autori di thriller preferiti in assoluto. Il cacciatore del buio è il suo ultimo romanzo.
Il cacciotore del buio
Fu il primo dei tribunali della Curia romana ecclesiastica, ed è istituito per le questioni di coscienza. Le sue origini risalgono al XIII secolo, quando per autorità di Innocenzo IV i penitenzieri di Roma si costituirono in collegio sotto la presidenza di un cardinale. Il suo potere giurisdizionale variò secondo i tempi, ma è certo che la Penitenzieria si sia occupata e continui a occuparsi di cose oscure, indicibili e pericolose. Come fu in epoca controriformista per le suppliche dei condannati a morte per stregoneria. La Santa Penitenzieria Apostolica è anche altrimenti conosciuta come: il tribunale delle anime. È qui che Bene e Male giocano la loro partita con il destino degli uomini. Il tribunale infatti si occupa dell'archivio criminale più imponente che esista al mondo, quello delle confessioni dei peccati più gravi. È per questo che esistono i penitenzieri: sono loro la presenza segreta su molte scene del crimine, sono loro alla costante ricerca di ciò che l'occhio di un semplice detective non può scorgere. Un'anomalia. (Trama tratta dal sito La Feltrinelli). 
Ne Il cacciatore del buio ritroviamo i protagonisti de Il tribunale delle anime, Sandra e Marcus si ritrovano a investigare sugli stessi casi, legati a un nuovo serial killer che terrorizza Roma. Gli intrighi non mancano così come i colpi di scena.
La lettura richiede tanto tempo a disposizione perchè non si vorrebbe chiudere il libro fino alla fine della storia.
Carrisi si conferma uno dei miei autori di thriller preferiti in assoluto.
Voto: 9

Prezzo: 18,60€
Prezzo e-book: 8,99€
Consigli per gli acquisti: Carrisi in pochi anni è diventato uno dei miei autori preferiti in assoluto, investo volentieri qualche euro in più per avere i suoi libri fisicamente in casa.
Ranking di gradimento: libro da domenica piovosa, copertina e divano!
   
Anticipazione BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club #11:
Per il prossimo appuntamento vi proponiamo una nuova lettura. Il titolo prescelto è Avventura alla stazione di servizio di Pietro Gandolfi, un autore suggerito da Alex che non conoscevo e che sono curiosa di scoprire. 


Ora corro a leggere le recensioni di Alex e Sara, chissà se anche a loro questo libro è piaciuto tanto quanto a me!
   
Se vi siete perse le altre puntate potete recuperarle qui:

10 commenti:

  1. Donato Carrisi mi piace moltissimo, adoro il suo stile di scrittura e i suoi personaggi a volte mi sembrano quasi veri. Non ho ancora letto quest'ultima opera ma sicuramente prima o poi lo farò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno dei miei autori preferiti del genere! Ogni volta che esce un nuovo libro fremo dalla voglia di leggerlo! Buona lettura allora Dama cara, sono sicura che anche questo romanzo non ti deluderà!

      Elimina
  2. Non conoscevo questo libro,me lo segno perchè sono in cerca di novità da leggereXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se di Carrisi non hai ancora letto nulla e ti piace il genere ti consiglio di iniziare con il suo primo romanzo, "Il suggeritore"!

      Elimina
  3. io non ho mai letto nulla di questo autore, ma sembra davvero interessante come libro! e a dire la verità in questo periodo sto leggendo veramente pochissimo perché la sera ho sempre sonno e non riesco a dedicarmi alla lettura come vorrei :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anno scorso anche io ho passato un periodo in cui non riuscivo mai a leggere nulla, toccato il letto crollavo! Spero che il periodo di stachezza passi e se avrai voglia è un autore che ti consiglio assolutamente, a partire dal suo primo romanzo "Il suggeritore"!

      Elimina
  4. Ciao Giulia,
    ottima scelta leggerò anche quello prima e ho preso anche gli altri. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Alex! Il mio preferito è "Il suggeritore", fammi sapere se ti è piaciuto quando lo avrai letto! Un bacione!

      Elimina
  5. Che bella rubrica, non conoscevo questo libro.
    Io al momento sto leggendo "Il gabbiano Jonathan" sembrerà strano, lo so, ma non lo avevo mai letto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il bello dei libri... sono senza tempo e si possono leggere in qualunque momento! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...