Lettori fissi

giovedì 23 aprile 2015

Tag: Addicted to blush #blushfiend ovvero... Assatanata di Blush!

Chi? Cosa? Assatanati? Blush?
Ma presenteeeeeeee!!!
Fin da quando ho visto girare le prime risposte a questo tag ho desiderato ardentemente che qualche anima bella e buona mi taggasse per dare sfogo alla mia personale e maniacale fissazione al mio amore per il blush! Ci ha pensato Miki di Miki in the Pink Land che mi ha taggata, ormai tanto tempo fa...
La colpa nel ritardo della mia risposta è solo mia!
Ogni settimana mi riproponevo di rispondere poi l'idea di dover scegliere tra i miei amati blush mi mandava nel pallone.
No, per dirvi i livelli di blushite!!
Sono a un passo dal ricovero mi sa.... Herm preparati! ;)
Finalmente ho preso coraggio e ho scattato le foto necessarie implorando il perdono di ogni singolo blush non citato.
Questa meraviglia di tag è stato ideato da Kat di Kitsch Snitch, una beauty blogger australiana, e tradotto per noi da Claudia di Ava's World.
Ringraziamole tutte in coro.
Declino fin da subito ogni responsabilità in merito a wishlist che si allungano a dismisura. XD

1) Qual'è il colore di blush che ti dona di più?
I blush rosati che tendono al malva, tonalità molto naturali, sono quelle che mi pare mi stiano meglio o che, in generale, riesco ad abbinare meglio.
Cito ben 4 prodotti diversi, dai colori simili! In primis non posso non citare il mio amato Houdstooth Instain Balm theBalm, che è il mio blush sicurezza. Recentemente è arrivato a rimpolpare questa categoria il blush Fard Naturale n.06 Mahogany Deborah Milano che mi sta dando grandi soddisfazioni. A loro si unisce il blush Pure Color Blush in Rebel Rose Estée Lauder, una vera scoperta per qualità e durata. Infine, lui, il mio tesssssoro... il blush Cheek to Chic in Sex on Fire Charlotte Tilbury. L'ho desiderato tanto e non me lo sono fatta sfuggire quando sono stata a Dublino, senza il minimo ripensamento.
2) Blush pressati, in crema o in polvere libera?
Pressati sempre, in crema in estate, in polvere libera quasi mai (sono troppo un disastro per amare i prodotti in polvere libera!).
3) Qual è il tuo blush shimmer preferito?
Amo i blush shimmer solo se sono discreti, il mio preferito è senza dubbio Luminoso Baked Blush Milani. E' un blush che ho acquistato solo pochi mesi fa ma da quando è arrivato capisco la fama che lo circonda.
4) Qual è il tuo blush matte preferito?
La maggior parte dei miei blush sono matte, avendo la pelle grassa credo sia il finish che preferisco per le guance, sempre terrorizzata di dare troppo luminosità dove non serve!
Tra tutti i miei blush opachi non posso non citare il Blush Amour Nars, anche perchè vi ho fatto una testa così a riguardo! Tra l'altro è anche uno dei colori che preferisco per la primavera! 
5) Qual è il tuo blush in crema preferito?
Prediligo i blush in crema soprattutto per il periodo estivo, mi sembra che siano meno pesanti e quindi meno fastidiosi sulla mia capricciosa pelle grassa, che in estate mal tollera tutto o quasi. 
Il mio blush in crema preferito è senza dubbio Le Blush Crème in Révélation n. 63 Chanel, per il colore e la scrivenza ma anche perchè è stato un regalo di mia sorella, motivo in più per esserci affezionata.
6) Qual è il tuo blush preferito tra quelli economici?
Qui bisognerebbe definire il parametro economico, che non è uguale per tutte. Personalmente ho deciso di scegliere blush che costano meno di 10€, un prezzo più che accettabile per un prodotto che in genere dura tantissimo. Devo per forza di cosa citare due prodotti. 
In primis, cito i Baked Blush Milani (€8,99) di cui ho sia Luminoso che Fantastico Mauve. A fargli compagnia i blush Fard Naturale Deborah (€9,99), scoperta recente per me, sono in piena fase di innamoramento, li acquisterei tutti ma per ora mi sono limitata al n. 06 Mahogany e al n.12 Intense Peach.
7) Qual è il tuo blush di marca preferiro?
Anche qui limitarmi a una sola scelta è stato impossibile, anche perchè la definizione di high end è soggettiva. 
Contravvengo solo parzialmente alle regole perchè non posso non citare gli Instain Blush theBalm, che costano sui 16/18,00€, io li colloco in una fascia media. 
Parlando di assoluto high end invece cito uno degli ultimi arrivati il blush Cheek to Chic in Sex on Fire Charlotte Tilbury (€38,00), insieme al un blush/illuminante Ambient Lighting Blush in Luminous Flush Hourglass (€35,00).
8) Quale blush preferisci tra quelli più luminosi ed intensi?
Fantastico Mauve Baked Blush Milani è sicuramente uno dei blush più intensi che possiedo, tra l'altro è un colore abbastanza scuro, pieno e molto scrivente quindi ogni volta che lo utilizzo devo stare attenta a non esagerare.
9) Qual è la più grande delusione o il più grande rimpianto?
Nessuna delusione al momento sul fronte blush! *bandierine di giubilo*
Ma da ingorda quale sono, un unico rimpianto!
Mi dispiace non essermi fatta portare un colore (o due) in più dei meravigliosi Amazonian Clay 12-Hour Blush Tarte dalla mia spacciatrice di fiducia durante il suo ultimo viaggio a New York.
10) Qual è il blush con il miglior packaging?
Anche per questa categoria cito gli Instain Blush theBalm.

Con la loro confezione di cartone, che riproduce la copertina di una rivista vintage, ognuna con un disegno interno differente, tutte dotate di comodo specchio, surclassano di gran lunga anche packaging più "costosi". 
Le trovo eleganti e frivole allo stesso tempo, davvero molto invitanti. 
11) Qual è il blush con il peggior packaging?
In realtà non ho molti blush di cui lamentarmi, la maggior parte sono pratici e comodi, sia da applicare che da maneggiare/trasportare. 
Se proprio devo lamentarmi allora posso dire che la trovo la confezione del blush Like a Doll Cream Blush n.101 Pupa scomoda per prelevare la giusta quantità di prodotto con un pennello.
12) Quale blush hai nella tua wishlist?
Quanto tempo abbiamo?
Potrei intrattenervi per ore... in fin dei conti i blush sono (insieme ai rossetti) i primi prodotti che guardo di ogni brand. Per citarne qualcuno, senza dubbio vorrei provare i blush Bonne Mine Stick Face Color Laura Mercier, anche per colpa del packaging vorrei provare il blush Rose Powder Blush in Tea Rose Milani, i blush Watercolor Fluid Blusher Daniel Sandler di cui sento tanto parlare bene, poi altri Amazonian Clay Blush Tarte – montagne di blush Tarte – e infine il blush Gentle Mineralize Blush MAC (Miki, se lo citi una categoria si e una no capisci che mi crei un bisogno impellente vero?!).
Può bastare per ora? XD
13) Qual è il Santo Graal di tutti i blush?
Uhhh, questa è una domanda davvero difficile.
A mio avviso non c'è una risposta assoluta: per me può essere un certo blush, per qualcun'altro può essere tutt'altro. Personalmente poi vado a periodi, ci sono mesi dove utilizzo sempre e solo un blush, per poi passare ad altro. 

Al momento il mio Santo Graal dei blush è Houndstooth Instain Blush theBalm, perchè si sfuma in un attimo, il colore è costruibile, lo abbino bene a tantissimi look e mi dona subito un colorito sano.  

A conclusione di questo post posso dire che devo darmi una smossa e iniziare a recensire tanti dei miei amati blush! 
So che avete già partecipato in tante quindi non taggo nessuna in particolare! Però se avete voglia di scrivere questo post sappiate che pretendo il link, la mia wishlist non vede l'ora di allungarsi ancora un pò! 
E ora, se volete scusarmi, mi chiudo in bagno a spatasciarmi quintali di blush sulla faccia. 

20 commenti:

  1. ossessionate dal blush eccomi xD presente xD colpa tua ora mi si allunga la wishlist che non era di certo breve -.- xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra ossessionate dai blush bisogna capirsi... e aumentarsi sempre le wishlist! ;-)

      Elimina
  2. Una vera collezione, complimenti!

    RispondiElimina
  3. Anche io blush addicted. E ti dirò di più: la mia beauty routine è composta da correttore per il contorno occhi, blush (generalmente in crema, visto che o notato che sulle pelli mature è meglio) mascara (a volte colorato) e gloss o rossetto.
    Anche io quando sbircio gli espositori nelle profumerie, testo i blush.
    Mi piacciono perchè, al contrario della sola terra, donano tanta luminosità alle guance e... ringiovaniscono, il che non guasta ;-)
    Il mio preferito, anzi, i miei preferiti sono quelli in crema di Chanel, la mia pelle li ama!

    Buona serata,
    Enza
    The Pink Candy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I blush in crema Chanel sono ottimi! Anche per me non mancano mai dalla routine beauty, anche quando mi trucco appena il blush è sempre tra quei pochi prodotti a cui non rinuncio! :)

      Elimina
  4. che visioneeeeeeeeeee quale vince su tutti? forse the balm o nars....di quest'ultimo brand io adoro "orgasm" per me il santo graal di tutti gli illuminanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me Orgasm è stato un pò una delusione... non l'ho mai acquistato perchè lo trovo troppo illuminante, sulla mia pelle grassa temo l'effetto palla da discoteca! :(

      Elimina
  5. Dopo che ho visto tutti i tuoi blush posso andarmi a nascondere, io ne ho uno solo!! :D Comunque sappi che ti invidio i blush di Tarte (sig. Tarte, la mia richiesta di sbarcare in Italia è sempre valida!) ^_^ E se vuoi allungare la wishlist ti consiglio di provare Prism di Mac, è un colore così carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, fatina mi sa che sono io quella che deve correre a nascondersi! XD Comunque anche io ne avevo solo uno fino a qualche anno fa... ;)

      Elimina
  6. Direi che hai ragione, devi recensire i tuoi blush...sono magnifici! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei riempirvi le prossime settimane di blush! XD

      Elimina
  7. Penso che questo tag l'abbiano inventato per te :-)
    Io invece non sono una grande fan dei blush, uso sempre gli stessi 3 o 4!! Devo impegnarmi di più con quelli che ho in casa (ancora chiusi ovviamente!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si eh Pam! Più impegno e più blush aperti! ;)

      Elimina
  8. Oooooooh, ma che meraviglia!!! Già solo quel mucchietto all'inizio mi fa venire l'acquolina! Mi piacciono tutti quelli che hai mostrato, con un particolare occhio di riguardo per gli Instain di The Balm e per quelli di Tarte. La prossima volta che vado a NY faccio strage!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta che vai a NY DEVI fare strage!
      Entrambi te li consiglio assolutamente!

      Elimina
  9. i blush che hai fotografato sono tutti fantastici! vogliamo parlare di nars e chanel? sbavo! per colpa tua si allunga la wishlist ma so che hai declinato ogni responsabilità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah! XD Nars e Chanel sono attira soldi!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...