Lettori fissi

martedì 5 maggio 2015

Finiti e Infiniti - Aprile 2015

Dovrei bacchettarmi le mani da sola e mettermi in punizione dietro una lavagna perchè questo mese ho terminato uno sputo di prodotti.
Purtroppo ci sono mesi di grassa e mesi di magra... Anche se, a dirla tutta, non sono così insoddisfatta nonostante i pochi prodotti che hanno preso la via del cestino.
I finiti di aprile sono:

Tanto per non perdere l'abitudine li suddivido in categorie, anche se davvero non ce ne sarebbe assolutamente bisogno, un prodotto per categoria praticamente.
L'unico prodotto per il viso che è stato cestinato:

- Clarisonic Testina per pelli sensibili, ormai la stavo utilizzando da diversi mesi, fin troppi. Però in questi ultimi mesi ho usato il Clarisonic in modo meno continuo, alternandolo anche ad altri metodi di pulizia e quindi la testina mi è durata un po' di più. E' già stata prontamente sostituita.
   
Per la categoria prodotti per il corpo, l'unico articolo che posso mostrarvi è:

- Sephora Creamy Body Wash Docciaschiuma Tè Verde, una delle mie profumazioni preferite tra quelle proposte nella linea di prodotti corpo Sephora. Era parecchio che non compravo prodotti a marchio Sephora e me ne sono regalata un paio durante le promozioni natalizie. 
   
La categoria che per una volta mi rende orgogliosa, quella di prodotti make-up:
Foto con ombra di gatto che incute terrore
tra le cose che rotolano.
- Pupa Navy Chic Matic Stylo in Taupe, ombretto in stick dall'effetto bagnato, simile a quelli Chanel per intenderci, che Pupa aveva proposto con la collezione primaverile l'anno scorso. Era da terminare perchè stava cambiando la consistenza e tendeva a diventare grumoso.
- campioncini di profumo, qualcuno riesco a terminarlo tutti i mesi. In Aprile ho usato Furiosa Fendi, non mi ha lasciato un ricordo indelebile, Dahlia Divin Givenchy, ricevuto diverse volte in profumeria non male ma non mi ha conquistata, e Candy Prada, anche in questo caso un profumo che ho usato diverse volte in formato campioncino e non mi ha mai conquistata.
   
Come ogni mese, c'è sempre un prodotto infinito, quello che sembra essere inesauribile.
Questo mese il vincitore è lo Shampoo naturale ai semi di lino BIO, Salvia e Limone La Saponaria.
Tanto mi ero trovata bene con la versione ai semi di lino, girasole e arancio dolce quanto mi sto trovando male con questa versione, più adatta, almeno in teoria, al mio tipo di capello. Purtroppo i risultati sui miei capelli sono disastrosi, ma vi racconterò tutto in un post a parte! 

Soddisfatte dei vostri finiti del mese? Qual'è stavolta il vostro prodotto infinito?

18 commenti:

  1. Anche io ho finalmente buttato la testina del clarisonic dopo quasi due anni di onorato servizio... Ma a parte il colore leggermente diverso, alla fine non era cambiata di molto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie cambiano colore molto più in fretta che in due anni! o.O
      Forse devo rivedere il lavaggio? Mah!

      Elimina
  2. Quando un prodotto non si decide a finire è frustrante, io sto combattendo con un tonico che non vuole proprio spirare XD
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tonici sono tra i prodotti più auto-rigeneranti di sempre! XD

      Elimina
  3. Sto cercando di finire un profumo e sono convinta che la sera si rigeneri da solo :0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sisi Linda, ormai è scientificamente provato: quando un prodotto non piace quello per ripicca si auto-rigenera!

      Elimina
  4. Nooo...io il salvia e limone l'ho adorato. Comunque quando un prodotto non piace e non finisce più è veramente frustrante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Sai che invece io, pur avendo i capelli grassi, mi sono trovata molto meglio con quello ai semi di lino, girasole e arancio dolce! :(

      Elimina
  5. Sono convinta che gli shampoo della saponaria si rigenerino di notte.. il mio all'arancio e girasole è durato 4 mesi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo una mia stima approssimativa anche questo mi durerà circa 4 mesi! Mi piacesse ne sarei felice...

      Elimina
  6. Ciao Giulia,
    credo che quello shampoo sia adatto ai capelli grassi. Devo ancora scrivere il post ho fatto le foto stamattina ma mi devo mettere di impegno per scriverlo. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla carta infatti Alex era perfetto per i miei capelli grassi, peccato che in realtà mi sia trovata meglio con quello ai semi di lino, girasole e arancio dolce! :(
      Buona giornata cara!

      Elimina
  7. Devo controllare la "borsa dei terminati" per fare la conta, ma mi sa che anch'io questo mese non avrò un gran bottino!
    Evvai, hai finito anche tu lo stick Pupa! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mese di magra per entrambe fatina, ci rifaremo il mese prossimo! :)

      Elimina
  8. Spendina, lo stick Pupa è stato tanto bello per il colore quanto deludente per la consistenza, a me ha fatto i grumi da subitoç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuuu ma miseriaccia! Il mio ha iniziato a cambiare consistenza solo un paio di mesi fa per fortuna, ormai non vedevo l'ora di finirlo però!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...