Lettori fissi

sabato 13 giugno 2015

A good book is a good friend – "La poesia è un risotto all'acciuga" di Alberto Naponi

Oggi vi parlo di un libro particolare, un libro di cucina, che non è il solito libro di cucina.
Prima una piccola, doverosa, premessa: durante la terza edizione di Masterchef c'è stato un personaggio che mi ha colpito per l'elegante poesia con cui cucinava e affrontava la vita. Quel personaggio è Alberto Naponi, presentatosi alla selezioni di Masterchef all'età di 68, è emerso con il suo armonioso modo di cucinare e il suo solare modo di prendere la vita.
Quando ho saputo che sarebbe uscito un suo libro di ricette volevo assolutamente leggerlo! L'ho ricevuto in regalo a Natale e l'ho apprezzato tanto...
Romantico, generoso, sempre fuori dagli schemi, Alberto Naponi cucina con la stessa fantasia con cui rinasce ogni mattina. Nato a Cremona in un ambiente signorile, cresciuto aggirandosi nel biscottificio di famiglia sotto lo sguardo orgoglioso e protettivo del nonno, con a casa una madre scrittrice e un padre pittore, Alberto ha vissuto sin da piccolo completamente immerso nella poesia, nell’arte e nella dolce raffinatezza della pasticceria. Per sua mamma, spesso lontana, era un principe, e ha continuato a esserlo anche quando la ricchezza materiale se n’è andata, lasciando però il posto ai tanti amici – e alle tante donne – complici di mille avventure. Così Alberto ha attraversato i decenni cadendo e rialzandosi ogni volta più forte, frugando tra i suoi infiniti talenti per fare di tutto, persino il geometra in Libia con un falso diploma. Spinto dal fascino del viaggio e della scoperta, ha girato il mondo sempre con lo sguardo pieno d’incanto, senza perdere la tenerezza e il gusto di sorprendere o di accostare elementi... (Tratta dal sito Rizzoli).

Fosse stato un normale libro di ricette non sarei qui a parlarvene, non avrei né le basi tecniche né gli psunti per descrivervi un elenco di ricette, come sono in genere i libri di questo tipo.
Il libro di Alberto però non è un semplice libro di ricette, è il racconto di alcuni episodi della sua vita attraverso le ricette che caratterizzano quei periodi.
Trovo che rispecchi tanto l'idea di lui che mi ero fatta: tanta poesia, tanta solarità inframezzata da ricette deliziose, a volte povere a volte più ricercate.
Se avete apprezzato il personaggio a Masterchef ve lo consiglio, in questo libro ritroverete lo stesso Alberto.
Voto: 7 e mezzo

Leggete mai libri del genere? Ce n'è qualcuno in particolare che mi consigliereste? 

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...