Lettori fissi

venerdì 31 luglio 2015

Name&Books Tag!

Quando Miki di Miki in the pinkland mi ha taggata nel tag Name&Books ho subito iniziato a pensare a quali libri potevo associare alle iniziali del mio nome!
Tag + libri + Miki = 
Il tag Name&Books consiste nell'usare l'acronimo del proprio nome per elencare tanti libri letti quante sono le lettere che lo compongono ed è stato ideato da Maria di Come non sentirsi soli.
Unica regola: taggare altre 3 persone! 
Pensa e ripensa, ho scelto 5 libri che mi rappresentano e rapprensentano i miei generi letterali preferiti... per includere tutti i miei libri preferiti avrei dovuto avere un nome russo, lunghissimo e pieno di H! XD
Le mie scelte sono:
G come Grazie dei ricordi di Cecelia Ahern
Questo è stato il libro più difficile da trovare e tutt'ora non sono convinta tanto quanto gli altri. Però Cecelia Ahern ha scritto tanti libri che mi hanno coinvolta ed emozionata ed è un'autrice che leggo sempre volentieri. 
I come Il cimitero dei senza nome di Patricia Cornwell
Fonte
Io lessi proprio questa versione de I miti
L'ho letto quasi 20 anni fa – mamma mia, panico! - e da allora ho adorato per lunghi anni Patricia Cornwell e i thriller sul genere. L'autrice negli ultimi anni si è distaccata parecchio dal genere iniziale così io amo un po' meno i libri di Patricia Cornwell ma amo sempre allo stesso tempo i thriller capaci di tenerti con il fiato sospeso fino all'ultima pagina.
U come Un giorno di David Nicholls
Ve ne ho già parlato svariate volte e sono contenta di farlo una volta di più perchè continua a essere uno dei libri più belli tra quelli che ho letto.
L come La vita che volevo di Lorenzo Licalzi
Un libro in cui mi sono imbattuta per caso ma che ho trovato illuminante, pieno di citazioni veritiere in cui mi sono ritrovata molto. Ho letto anche altri libri di Licalzi in seguito e l'ho sempre apprezzato molto!
I come I love shopping di Sophie Kinsella
Ricordo ancora che acquistai il mio primo I love shopping tante estati fa, era in omaggio con Grazia in edicola. Da allora, anche se tra alti e bassi, amo ancora tanto Sophie Kinsella e Becky.
A come Acqua agli elefanti di Sara Gruen
Fonte
Una storia d'amore che mi ha incantata sia nella sua versione letteraria che nella versione cinematografica e mi è rimasta addosso. Non sono tanti i libri che se lo possono permettere.

Per continuare la catena non posso non taggare le mie due compagne di BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club oltre a un'altra amica e lettrice incallita:
Non vedo l'ora di leggere quali saranno le vostre scelte!

6 commenti:

  1. Sul genere Cronwell, ma secondo me più brava, ti consiglio Kathy Reichs! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kathy Reichs è già nella mia libreria! Mi piace un sacco e a differenza della Cornwell è rimasta fedela al suo genere! Sono un pò indietro nella lettura (devo leggere La cacciatrice di ossa) ma conto di recuperare le ultime uscite presto! :)

      Elimina
  2. Grazie di avermi taggata! Molto simpatico, comincio a pensarci. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era invevitabile citare le mie care compagne di letture! :*

      Elimina
  3. l'ultimo sembra molto interessante..magari lo metto in lista..

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto tantissimo, te lo consiglio!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...