Lettori fissi

giovedì 30 aprile 2015

Queen Helene - Mint Julep Masque

La primavera risveglia una delle mie fisse cosmetiche maggiori: la voglia di fare maschere su maschere per il viso nel tentativo di migliorare la mia pellaccia.
Uscire dal grigiore dell'inverno – o da quello dell'ufficio, visto che spesso mi ritaglio una parentesi per le maschere durante il fine settimana – mi aiuta a preparare la pelle alla primavera e all'arrivo della bella stagione.
Non vi tedio su quali e quante maschere comprerei in questo periodo (l'ho già fatto lunedì, in separata sede) e passo subito all'argomento del giorno, la recensione di una delle maschere più celebri del web, la Mint Julep Masque Queen Helene.


Pro: rinfrescante, efficace contro imperfezioni e rossori, ne velocizza la scomparsa, riduce momentaneamente i pori dilatati, ottimo rapporto qualità/prezzo.
Contro: acquistabile online.
Prezzo: 9,00€ per 226,8 gr di prodotto.
Voto: 9


Complice Clio e le altre guru di youtube, nel giro di poco tempo, la Mint Julep Masque è diventata una delle maschere per il viso più famose del web, per non dire LA maschera più famosa del web.
La sua leggendaria efficacia, unita a un ottimo prezzo, la rendevano un vero e proprio oggetto del desiderio, una voglia cosmetica incrementata ulteriormente dal fatto che, fino a pochi anni fa, era praticamente impossibile acquistarla in Italia. 
La Mint Julep Masque Queen Helene è descritta come una maschera che facilita la scomparsa di brufoli, aiutando a eliminare i punti neri e restringendo i pori dilatati.

mercoledì 29 aprile 2015

Tag: The Spring Sparkling Challenge - Spring Attitude

Purtroppo siamo già arrivati all'ultimo appuntamento con la The Spring Sparkling Challenge ideata da Anna Gaia di What's in my bag e dalle ragazze di Consigli di makeup.
Questo è l'ultimo degli appuntamenti in calendario:

Questa settimana è dedicata non solo al mondo del makeup e della cosmesi ma, più in generale, a tutti gli oggetti che ci ricordano la primavera, siano libri, profumi, cosmetici, luoghi o accessori.
Se, a livello di abbigliamento, fatico ad abbandonare il mio amato nero d'ordinanza, con l'arrivo della primavera mi sbizzarrisco però con gli accessori. 
Il primo a vestirsi di colore è il mio cellulare: abbandono cover scure in favore di immagini più colorate, quella che ho scelto di mostrarvi è una cover parigina a cui sono particolarmente affezionata perchè è un regalo di mia sorella. 

martedì 28 aprile 2015

I riesumati! 04/15

Altro mese, altri riesumati!
Ormai è una pratica che è entrata a far parte della mia routine, ogni mese cerco di recuperare tre/quattro prodotti più o meno recenti e re-inserirli tra i prodotti che utilizzo, di modo da usare ciclicamente un po' tutto.
I riesumati di questo sono:
Batiste – Shampoo Secco
Una delle invezioni più geniali di sempre.
Cioè, è chiaro che non sostituisce il lavaggio dei capelli ma ogni tanto, per le emergenze usare questo prodotto evita di vergognarsi come ladri per l'aspetto terribile dei proprio capelli.
Questo mese poi ho usato una combinazione di shampoo e balsamo che sui miei capelli ha avuto un effetto terrificante, non potendo (e non volendo) lavarli ogni 5 minuti, santo Batiste subito!

lunedì 27 aprile 2015

Io non ti voglio tiiiii pretendo – Caudalie

L'arrivo della bella stagione ha risvegliato più che mai la voglia di prendermi cura della mia pelle capricciosa.
Tradotto in parole povere questo significa che sono in fissa con i prodotti per la skincare! XD
Tra tutti, i prodotti che mi causano più pruriti da acquisti compulsivi sono sicuramente le maschere per il viso.
Questo triangolo astrale di coincidenze poteva mai non farmi canticchiare sguaiatamente per le nuove Maschere Viso Caudalie?!

sabato 25 aprile 2015

Movie-aholic – Cenerentola, Noi e la Giulia e Aspirante vedovo

Negli ultimi mesi mi capita spesso che al cinema i film che più aspettano escano in massa, quattro o cinque tutti nello stesso weekend! E' inevitabile che non riesca a vederli tutti, quindi li sparpaglio nelle settimane successive o nelle serate casalinghe.
In questo periodo sono riuscita a vedere:
Cenerentola
Ero super curiosa di vedere come avevano replicato la storia e quanto sarebbero rimasti fedeli al cartone. Cenerentola non è la mia principessa Disney preferita ma ricordo che amavo guardare il cartone soprattutto per i suoi amici topini – chi non ha amato Gas Gas?
Ho trovato il film abbastanza fedele al cartone del 1950, scorrevole ma commovente o divertente quando serve. Buona anche la scelta di due attori semi-sconosciuti per i protagonisti, entrambi bravi! E' vero anche che, quando appare in scena quel mostro sacro di Cate Blachett a interpretare la matrigna oscura un po' tutti con la sua bravura.
Stessa cosa per le scene con Helena Bonham Carter. Geniali le scelte degli abiti per tutto il cast, per Cate Blanchett in particolare, di cui ho apprezzato anche il make-up (sto meditando di dedicare una puntata della rubrica Movie Make-up & Style). L'abito per il ballo di Cenerentola lascia con occhi sognanti per quanto è bello.
E' bello vedere che il film di Kenneth Branagh si discosta dall'originale per pochi elementi: quelli che rendono Cenerentola non una ragazza sognante in cerca del principe azzurro ma una ragazza che incontra e sceglie il suo personale principe azzurro.
Voto: 8 e mezzo

venerdì 24 aprile 2015

Tentativo di nail art #4

Mi aspettavo la pubblica umiliazione dopo aver pubblicato la mia proposta per il tag The Spring Sparkling Challenge – Spring means colours.
Invece siete state tutte buone e carine con me.
Forse, a ben pensarci,un po' comprensive come con i matti... XD
Il risultato è che oggi ho pensato di rifilarvi l'ennessivo tentativo di nail art.
*fragorosa risata generale del pubblico*
Come sempre il termine "nail art" è usato assolutamente a sproposito visto che mi limito a piazzare qualche glitter qui e là, ma lasciatemi nella mia bolla di felicità, sorridete e fate finta di niente.
Visto che la primavera avanza, per l'occasione ho riesumato colori accesi anche sulle unghie!
Per realizzare questa mirabolante opera artistica ho utilizzato:

giovedì 23 aprile 2015

Tag: Addicted to blush #blushfiend ovvero... Assatanata di Blush!

Chi? Cosa? Assatanati? Blush?
Ma presenteeeeeeee!!!
Fin da quando ho visto girare le prime risposte a questo tag ho desiderato ardentemente che qualche anima bella e buona mi taggasse per dare sfogo alla mia personale e maniacale fissazione al mio amore per il blush! Ci ha pensato Miki di Miki in the Pink Land che mi ha taggata, ormai tanto tempo fa...
La colpa nel ritardo della mia risposta è solo mia!
Ogni settimana mi riproponevo di rispondere poi l'idea di dover scegliere tra i miei amati blush mi mandava nel pallone.
No, per dirvi i livelli di blushite!!
Sono a un passo dal ricovero mi sa.... Herm preparati! ;)
Finalmente ho preso coraggio e ho scattato le foto necessarie implorando il perdono di ogni singolo blush non citato.
Questa meraviglia di tag è stato ideato da Kat di Kitsch Snitch, una beauty blogger australiana, e tradotto per noi da Claudia di Ava's World.
Ringraziamole tutte in coro.
Declino fin da subito ogni responsabilità in merito a wishlist che si allungano a dismisura. XD

mercoledì 22 aprile 2015

Serial Addicted – Le regole del delitto perfetto

Quando Shonda Rhimes mette il suo zampino in una serie tv potete star certe che quella serie sarà un successo... in fin dei conti chi di noi non conosce Grey's Anatomy, Private Practice o Scandal
Shonda insieme a un cast capitanato da Viola Davis sono bastate per convincermi a dare una chance a How to Get Away with Murder, tradotto con Le regole del delitto perfetto.

Nivea – Pure & Natural Action Deodorante Roll-on

Ormai un paio di mesi fa mi sono ritrovata improvvisamente senza deodorante.
Terminato quello che stavo usando, stranamente nelle mie scorte non c'erano prodotti del genere da usare e non avevo altre cose da prendere per cui anche un ordine online era escluso.
Mi sono limitata a sceglierne uno più o meno a caso durante la spesa e la scelta è caduta sul Deodorante Pure & Natural Action Nivea.

Pro: non irrita, buon odore, lascia traspirare la pelle, facile reperibilità, prezzo.
Contro: sulla mia pelle la durata non è eccelsa nelle giornate più calde. 
Prezzo: circa 3,00€ per 50 ml di prodotto.
Voto: 7

Già da diversi anni prediligo le versioni roll on dei deodoranti, in qualunque stagione, sulla mia pelle mi sembrano sempre più efficaci.
Il Deodorante Pure & Natural Action Nivea è descritto sul sito Nivea come un deodorante che lascia traspirare la pelle, non occlude i pori e garantisce una protezione efficace per 48 ore. Senza alcol, coloranti e conservanti, è dermatologicamente testato e non lascia residui. Contiene BIO-florine, una sostanza antibatterica presente in natura che viene usata come agente deodorante.

martedì 21 aprile 2015

Tag: The Spring Sparkling Challenge - Lips&Cheeks mania

Penultimo appuntamento con la The Spring Sparkling Challenge ideata da Anna Gaia di What's in my bag e dalle ragazze del team di Consigli di makeup.
Anche questa challenge sta volando, ragazze spero che stiate già lavorando alla versione estiva eh! ;)
Per chi se lo fosse persa la The Spirng Sparkling Challenge è formata da 5 appuntamenti settimanali:
L'argomento di questa settimana si chiama Lips&Cheeks Mania.
Praticamente se la mia fissa per il make-up avesse un nome clinico credo che potrebbe essere questo! XD
Ci sguazzo in un post che unisce blush e rossetti!
Ho scelto di mostrarvi quattro combinazioni di rossetti e blush, per quattro diverse tonalità, secondo me tutte adatte al periodo primaverile.
La prima combinazione è una delle mie preferite, la più naturale tra quelle che vi propongo. 

lunedì 20 aprile 2015

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Lancome

Da qualche mese a questa parte le novità Lancome mi chiamano a gran voce!
Sicuramente in parte centra il fatto che Lisa Eldridge è diventata Direttore Creativo del brand, per cui presto più attenzione alle uscite. In parte credo che abbiano semplicemente azzeccato una serie di uscite vincenti.
Se fin'ora ho resistito alla tentazione di acquistare il nuovo Miracle Cushion (non garantisco sulla mia resistenza futura, penso che potrebbe proprio servirmi per l'estate!) e ho ronzato attorno ai rossetti Shine Lover, trattenendomi dal concretizzare un acquisto, temo che invece non risponderò delle mie azioni quando troverò in profumeria i nuovi Subtil Crème Blush Lancome.

sabato 18 aprile 2015

BBC not another BB Cream but a Blogger Book Club - #11 Avventura alla stazione di servizio

Insieme a Saretta di Bitter Sweet Me e ad Alex di Shopping a tutto tondo è arrivato un nuovo post del nostro BBC, Blogger Book Club, l'appuntamento mensile dedicato a una lettura comune.
Il libro scelto questo mese è stato un suggerimento di Alex.
Personalmente non conoscevo questo autore e grazie al libro in questione ho scoperto anche l'acqua calda una pratica applicazione per telefoni e tablet da cui poter leggere i propri libri in formato kindle.
Avventura alla stazione di servizio
Nathan è un bambino come tanti; ha un padre, una madre, forse qualche sogno nel cassetto.
È un normale pomeriggio per lui e, anche se è costretto a trascorrerlo nei pressi di quello squallido diner, nulla lascia intendere quanto una manciata di ore si dimostrerà importante per il suo futuro.
Nathan scoprirà il valore della propria indipendenza, il piacere dell’amicizia e forse persino l’amore. E il sesso… un mondo nuovo ai suoi occhi ancora innocenti.
Ma verrà a conoscenza anche del lato oscuro dell’uomo e forse si perderà nel vortice generato dalla sua violenza.
Dopo quel pomeriggio, Nathan non sarà mai più lo stesso: crescerà fino a diventare una persona migliore, di sicuro diversa e, chi può dirlo, forse addirittura un uomo.
Perché in fondo la sua strada è solo all’inizio.
Avventura Alla Stazione di Servizio è un racconto di formazione, è il percorso di dannazione di ognuno di noi (Trama tratta da Amazon).

venerdì 17 aprile 2015

Tag: It's Spring Time!

Oggi recupero un tag in cui sono stata citata dall'adorabile Miki di Miki in the Pink Land. Il tag nasce da una collaborazione della stessa Miki con Monica di BooksLand ed è incentrato sul duplice tema libri e primavera.
In fin dei conti, in primavera, a chi non viene voglia di uscire, stendersi in un bel parco e immergersi in un buon libro?
Purtroppo non è sempre possibile – dannazione! - e quando sarebbe possibile siamo attanagliati dalla maledizione del bel tempo finchè sei al lavoro – pioggia, fulmini e saette nel fine settimana, ciò non toglie che possiamo fingere di essere sdraiati al sole su un pratino verde e fresco con un buon libro in mano...
O magari leggendo questo post, quindi iniziamo!
1) L'inverno è finito. Quale libro lanceresti nel camino 
assieme alla rimanenza della legna da ardere?
L'inverno scorso non ho letto tanto quanto avrei voluto. C'è stato però un libro che mi ha deluso parecchio, ho ronzato intorno a questa uscita per settimane prima di decidere di acquistarlo. Ultimamente vado spesso e volentieri di libri della biblioteca o e-book, ma questo a pelle mi sembrava uno di quei libri da avere: sto parlando de Le scelte che non hai fatto di Maria Perosino
Non vi dico di più perchè ho in programma la recensione!

giovedì 16 aprile 2015

Collistar + Kartell - Trasparenze Multi Fard • Ombretti

Questa primavera ci sono stati pochi pezzi delle collezioni make-up a conquistarmi fin dalle prime immagini promozionali. Il Multi Fard • Ombretti Trasparenze Collistar + Kartell è stato sicuramente uno di quei pochi.


Pro: colore modulabile, ottima durata, multiuso, packaging accattivante.
Contro: nessuno.
Prezzo: 29,50€
Voto: 8


Per San Valentino il mio moroso ha pensato che fosse il caso di non sentirmi più blaterare su certi prodotti regalarmi due articoli per i quali mi era venuta una discreta fissazione: entrambi fanno parte della collezione primaverile Trasparenze realizzata da Collistar in collaborazione con Kartell. I prodotti in questione sono il blush di cui parliamo oggi e lo Smalto Gloss Effetto Gel amarena t-table n. 575.

mercoledì 15 aprile 2015

Serial addicted – Game of Thrones


Avrei potuto intitolare questo post “la scoperta dell'acqua calda”.
Dopo mille milioni di fan, dopo esordi strepitosi, dopo che ho visto i libri ovunque e in qualunque salsa (che in Italia esistono davvero in qualunque salsa e non ho ancora capito qual'è l'ordine di lettura), dopo che anche i sassi parlavano de Il trono di spade... arrivo io che, con calma, decido di recuperare questa serie di cui non avevo mai visto nemmeno una puntata né avevo letto nulla.
Il merito va a quella meravigliosa invenzione di Sky On Demand, che ha ri-proposto, per un mese, tutte e quattro le vecchie stagioni.

Benefit – B.Right Ultra Radiance Facial Re-Hydrating Mist Spray Idratazione Istantanea

Tra i prodotti che attirano sempre inesorabilmente i miei soldi la mia attenzione il tonico è uno di quelli per cui sborso volentieri.
Nella mia routine per la pelle il tonico è il prodotto più importante, soprattutto nelle stagioni più calde. La mia pelle capricciosa e grassa non sopporterebbe di stare senza!
In passato avevo già provato un tris di minitaglie-non-tanto-mini della linea B.Right e mi era rimasta la curiosità di provare il tonico della stessa linea.
Uno sconto consistente di Sephora mi ha spinta, ormai parecchi mesi fa, a togliermi ogni dubbio provando il tonico B.Right Ultra Radiance Facial Re-Hydrating Mist Spray Benefit.

Pro: illumina, rinfresca e idrata la pelle, buona quantità di prodotto, applicatore in spray pratico e comodo.
Contro: prezzo
Prezzo: 27,50€ per 133 ml
Voto: 7 e mezzo


Il tonico B.Right Ultra Radiance Facial Re-Hydrating Mist Spray agisce idratando, lenendo e rinfrescando la pelle istantaneamente.
Adatto a tutti i tipi di pelle, è uno spray reidratante che contiene l'esclusivo complesso Tri-Radiance Benefit.

martedì 14 aprile 2015

Tag: The Spring Sparkling Challenge - The best spring collection

Siamo già arrivate al terzo appuntamento con la The Spring Sparkling Challenge, idea allunga wishlist geniale di Anna Gaia di What's in my bag e delle ragazze di Consigli di Makeup.
Ogni settimana si parla di un argomento specifico, da constualizzare al periodo primaverile.
Questa settimana è la volta delle collezioni primaverili!
Ogni anno siamo letteralmente invase da novità e collezioni inedite, spesso inebrianti con le loro proposte allegre e colorate dopo il grigiore invernale.
E' quasi impossibile resistere alla tentazione di ampliare la propria collezione make-up aggiungendo un particolare che arriva proprio da una o più delle collezioni primaverili che vediamo in giro.
In febbraio vi avevo fatto una carrellata delle proposte delle diverse case cosmetiche, di tutte quelle nuove collezioni qualcosa si è aggiunto al mio stash e qualcos'altro sicuramente si aggiungerà a breve. XD
Tra tutte le proposte della primavera 2015 quelle che mi hanno tentato maggiormente sono state:
Chanel - Reverie Parisienne
Tutta la mia attenzione è stata focalizzata dai rossetti, fin dalla prima comparsa delle immagini promozionali online. 

lunedì 13 aprile 2015

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Clinique

In queste ultime settimane c'è un prodotto che mi ha fatto partire immediatamente la serenata ogni volta che mi capitava di vedere una foto o una recensione...
Già parliamo di rossetti, che è una categoria che mi fa chiudere la vena intonare una canzone – e aprire il portafoglio – spesso e volentieri.
In questo caso parliamo anche di una nuova linea rossetti.
Poi parliamo di Clinique che è un marchio che mi piace da sempre.
I rossetti in questione sono i nuovi Pop Lip Colour + Primer Clinique:
Fonte

sabato 11 aprile 2015

A good book is a good friend - “London in love” di Melinda Miller

Il mio amore per Londra è ormai noto e non perdo mai occasione per dichiararlo nuovamente! Durante un giretto in libreria non poteva non saltarmi all'occhio questo romanzo: la copertina sfiziosa e l'ambientazione londinese hanno attratto il mio sguardo al volo! 
London in Love
Lei è Lisa: trent'anni (o poco più), un fidanzato storico che l'ha appena lasciata e una gran voglia di ricominciare. E forse è possibile: trasferirsi a Londra, per un anno, a casa di un'amica. E poi chissà... Lui è Michele: trent'anni (o poco più), una fidanzata storica che sta per sposare, una vita da broker e una gran voglia di stabilità. Il suo sogno: lasciare Londra, dove lavora, e rientrare in Italia. E poi chissà... Le strade di Lisa e di Michele s'incrociano brevemente sul volo Milano-Londra (vicini di posto, si detestano all'istante), per dividersi, con grande sollievo di entrambi, a Heathrow. Ma il destino li farà incontrare di nuovo, a Notting Hill, tra gli scaffali di God Save the Heels, la boutique di scarpe vintage, stilosissime e griffatissime, dove Lisa lavora. Sullo sfondo di una Londra travolgentemente romantica, animata da personaggi indimenticabili - da Palmer, l'eccentrico vicino di casa gay, a Marta, la fidanzata di Michele, perfettina e isterica, a Lady J, la "celeb" icona di stile, che mette all'asta la sua preziosissima collezione di scarpe -, Lisa e Michele si troveranno coinvolti in un inebriante girotondo in cui sarà molto difficile non cadere (dall'alto di un tacco 12) nelle braccia dell'amore. (Trama tratta dal sito ibs.it). 

Avevo già addocchiato questo libro prima di partire per Londra, attratta dalla copertina e, ovviamente dalla location. Per essere un romanzo leggero, con annessa love story, devo dire che mi è piaciuto parecchio. Certo, riconoscere i luoghi che tanto amo a Londra ha aiutato molto a calarmi nella storia e a emozionarmi. C'è anche una scena ambientata in quello che è il mio angolo speciale di Londra. Certo, la trama non è niente di innovativo ma il risultato è un romanzo leggero e piacevole. La storia funziona grazie anche a personaggi ben riusciti, come quello di Palmer, esilarante amico di Lisa.
Non è una storia indimenticabile ma una lettura piacevole, ideale per chi ha voglia di leggere spegnendo un è po' il cervello, farcendo la lettura con qualche risata, ritrovandosi tra le vie di una Londra innevata.
Voto: 8

Curiosità: Melinda Miller è uno psedonimo dietro cui si nascondono due ragazzi italiani che hanno voluto raccontare la loro storia d'amore. 

Anche voi vi fate attirare da una copertina o da un particolare per scegliere alcune delle vostre letture? 

venerdì 10 aprile 2015

Biofficina Toscana - Siero viso purificante

Quando lo scorso anno Biofficina Toscana propose i suoi sieri per il viso mi si manifestò uno strano prurito da acquisto. XD
Fu così che, complice la mancanza di qualche altro prodotto e una bella promozione, decisi di piazzare un ordine su Cuccioli d'uomo (ciao Laura!).
Tra tutti i quattro sieri proposti la mia pelle capricciosa ed esigente invocava a gran voce il Siero viso purificante Biofficina Toscana.
In genere sono molto diligente e aspetto sempre di aver terminato quello che ho aperto prima di testare un nuovo prodotto (ecco svelato l'arcano dei tempi biblici) ma con il Siero viso purificante ho davvero faticato a trattenermi, ho resistito fino al rientro dalle ferie poi non ci fu razionalità che tenne! 


Pro: inci, applicatore utile per dosare e igenico, ottimo rapporto qualità/prezzo, pelle più compatta e meno lucida, fresco e leggero sulla pelle. 
Contro: nessuno.
Prezzo: 13,50€ per 30 ml di prodotto
Voto: 9

E' da diversi mesi che utilizzo il Siero viso purificante Biofficina Toscana, se ho aspettato tanto per scrivere una recensione è perchè ho impiegato tanto a farmi un'idea precisa su questo prodotto.
Sul sito Biofficina Toscana viene descritto come un siero ad alta concentrazione di principi funzionali, che svolge un'azione purificante sebo regolatrice su pelli impure e lucide, riducendo le imperfezioni e restringendo i pori. Gli ingredienti di punta sono gli oli essenziali di limone e rosmarino, insieme al principio derivato dal lentisco ed estratti bio. Per questo, il Siero viso purificante è indicato per pelli grasse e impure.
E' un prodotto vegano, nickel free e eco-bio certificato ICEA.

giovedì 9 aprile 2015

Tag: The Spring Sparkling Challenge - Spring means colours

Nuovo appuntamento con la The Spring Sparkling Challenge ideata per questa primavera da Anna Gaia di What's in my bag insieme alle ragazze di Consigli di Makeup.
Come per le altre challenge (autunnale e invernale) ci aspettano cinque diversi appuntamenti con cadenza settimanale.
Questa settimana dobbiamo esprimere il nostro concetto di primavera con una manicure o un make-up ispirato da questa bella stagione.
Praticamente è il turno del post che temo di più, ogni volta! XD
Essendo un'imbranata cronica ogni volta mi vergogno da morire con le mie proposte, però partecipare è sempre bello e amen se le mie idee fanno un pò scappar da ridere! 
Ho optato per una manicure a prova di idiota, volevo evitare risate sguaiate ma non sono sicura di aver raggiunto l'obiettivo...
Per realizzarla ho utilizzato

mercoledì 8 aprile 2015

Serial addicted - Outlander

Ho iniziato a vedere Outlander incuriosita dalla pubblicità – giusto un filo martellante di Sky – e spinta dalla voglia di riempire qualche ora di tempo dopo aver esaurito alcune serie che stavo guardando.
Vi riassumo brevemente la trama.

Essence - Quick&Easy Sponge Nail Polish Remover

Inserito da Essence tra le novità primaverili esattamente un anno fa, il Quick&Easy Sponge Nail Polish Remover era diventato uno dei miei oggetti del desiderio! Per il primo periodo infatti, complici gli Unni che ancora albergano nei dintorni degli espositori Essence, mi è stato praticamente impossibile trovarlo.
Poi ho trovato un espositore intonso, quasi un miraggio nel deserto, e mi sono accaparrata la mia confezione di Quick&Easy Sponge Nail Polish Remover Essence.


Pro: prezzo, praticità della confezione, buona durata del solvente, efficacia del solvente. 
Contro: spugna interna di bassa qualità.
Prezzo: 3,79€
Voto: 6 scarso


Da qualche anno a questa parte, con Essence sono arrivata al limite: le condizioni degli espositori italiani unite alla presenza fissa di maleducate di ogni genere mi hanno fatto allontanare da brand e espositori.
Di recente, quindi è una rarità che mi intestardisca così tanto con un prodotto Essence.

martedì 7 aprile 2015

Laura Mercier – Caviar Stick Eye Colour in Grey Pearl

Durante la masterclass Laura Mercier a cui ho partecipato lo scorso dicembre da Stefano Saccani a Parma mi sono innamorata di un numero indefinito di prodotti.
Tra questi non c'era l'ombretto in stick Caviar Stick Eye Colour.
Si, avete letto bene, inizialmente, non era scattato il colpo di fulmine.
Quando Alice, la MUA Laura Mercier mi ha proposto questo colore per gli occhi la mia faccia deve aver tradotto un “meh” perchè non mi sembrava un colore nelle mie corde.
Non sempre le prime impressioni sono giuste, anzi... quello che inizialmente avevo snobbato è un prodotto che ho poi acquistato e che ora considero un vero e proprio “mai più senza”.


Pro: scrivente, a lunga durata, colore “must have”, ottimo sia come ombretto che come base, pratico e veloce da usare.
Contro: reperibilità a parte, nessuno.
Prezzo: 28,00€
Voto: 9 e mezzo

Quello che mi era sembrato un colore banale e quasi insignificante si è rivelato uno degli ombretti che sto amando di più in assoluto! Tra l'altro quando lo metto ricevo anche un sacco di complimenti (cose che mi fanno venire voglia di metterlo anche sugli zigomi e riempirmi la cantina di scorta).

lunedì 6 aprile 2015

Io non ti voglio tiiiii pretendo – MAC

Non so quale sorta di malattia stramba prenda alla MAC, ma ogni anno chi decide quante collezioni limitate fare uscire sembra preso da una strana febbre o dalla voglia di entrare nel guinnes dei primati facendo uscire ventorci mila collezioni al minuto.
Per questo motivo spesso non presto tanta attenzione alle collezioni limitate MAC.
La parola chiave è “spesso”... perchè stavolta mi è caduto l'occhio su ben due collezioni in uscita nel mese di aprile.
Potevo mai non condividere il mio “io non ti voglio tiiiiiiii pretendo” con voi?!
La prima collezione che ha attirato il mio sguardo è stata la collezione Mia Moretti
E' una capsule collection composta da pochi pezzi: due rossetti, due Casual Colors blush/tinte per labbra, due Cream Colour Base prodotto multiuso,una makeup bag e una palette per labbra. 

sabato 4 aprile 2015

2 blogger al cinema – Aprile 2015

Nuovo appuntamento cinematografico con la rubrica in collaborazione con Saretta di Bitter Sweet Me, uno dei miei appuntamenti preferiti!
Sebbene ci fossero diverse uscite interessanti nel mese di marzo, purtroppo ho faticato ad andare al cinema. Qualcosa sono riuscita a vedere comunque eh... ma non tutti i film che avrei voluto! XD
A tal proposito, il mese scorso vi avevo consigliato Blackhat, tra i film in uscita che anche io avrei voluto vedere ma non ho fatto in tempo ad andare al cinema, una settimana e tolto! L'ho sostituito con l'italianissimo Nessuno si salva da solo
The Divergent Series - Insurgent
Dopo aver visto il primo capitolo della saga - Divergent - l'anno scorso e avervi parlato dei libri, torna la saga anche al cinema con il secondo capitolo, Insurgent.
Come era stato per il romanzo, ho trovato che anche il film sia "di transizione" tra la situazione iniziale e la possibilità di un vero cambiamento. 
Proprio per questo penso anche che sia un film difficile da seguire senza aver letto i libri o senza aver prima visto il primo capitolo, non racconta una storia a se stante ma riparte esattamente da dove eravamo rimasti con Divergent
Continua a piacermi il cast scelto, mi convincono i protagonisti, mi piace la chimica tra Tris e Quattro.
Bravissime, ma è un dato di fatto, Kate Winslet e Naomi Watts. 
Sono curiosa di vedere l'ultimo capitolo della saga, che presumo uscirà l'anno prossimo. 
Voto: 8

venerdì 3 aprile 2015

Nuxe – Contour des Yeux Prodigieux / Contorno Occhi Prodigieux

Ho ricevuto il Contorno Occhi / Contour des Yeux Prodigieux Nuxe da testare ormai diverso tempo fa. 
Siccome però sono una persona che non ama avere millemila prodotti uguali aperti contemporaneamente e siccome sono anche una ritardataria cronica solo oggi vi pubblico la recensione.

Pro: si assorbe rapidamente, profumazione favolosa, fresco e leggero, efficace.
Contro: nessuno
Prezzo: 19,50€ per 15 ml
Voto: 8

Contour des Yeux Prodigieux è uno dei prodotti best seller in casa Nuxe. E' un contorno occhi idratante e defaticante, un prodotto anti-borse e anti-età. La formula del Contorno Occhi Prodigieux è caratterizzata da 3 brevetti e contiene, tra gli altri ingredienti, Caffeina vegetale, che attenua le occhiaie e le borse, e Acido Ialuronico di origine naturale, per proteggere la pelle dai segni dell'invecchiamento. Promette di migliorare l'aspetto delle borse e di attenuare le occhiaie, ed è consigliato anche per chi ha occhi sensibili e per chi indossa le lenti a contatto.

giovedì 2 aprile 2015

March Most Played!

Nuovo appuntamento con i biscotti Most Played di marzo!
La rubrica mensile inventata da Chiara di GoldenVi0let (youtube), che ci promette biscotti e ci permette di tirare un po' le somme su quali siano stati i prodotti che abbiamo usato più spesso nell'ultimo periodo.
Esagero e vi mostro i miei prodotti più usati tutti insieme:
Ma passiamoli al setaccio per bene, uno per uno!

mercoledì 1 aprile 2015

Finiti e Infiniti – Marzo 2015

E' arrivata ufficialmente la primavera e il suo arrivo, ogni anno, mi causa una gran voglia di sistemare, organizzare, ripulire.
Anche se non sono tanti, terminare prodotti in questo periodo mi da più soddisfazioni che mai!
In più mi piace variare leggermente la mia routine per la cura della pelle e far coincidere l'apertura di prodotti nuovi con la sparizione di qualcosa che era già aperto da tanto è la ciliegina sulla torta!
Il mese scorso ho finito:
Per non perdere le buone abitudini, vi mostro tutto nel dettaglio!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...