Lettori fissi

mercoledì 13 gennaio 2016

Liz Earle – Instant Boost Skin Tonic

Durante una delle mie incursioni londinesi ho approfittato del periodo natalizio per acquistare una confezione di prodotti Liz Earle, di cui avevo sentito meraviglie.
All'epoca, Liz Earle non era ancora acquistabile su QVC.it ne sul sito italiano Liz Earle, per cui mi sembrò saggio approfittarne.
All'interno della confezione, era contenuta una mini taglia del prodotto di cui vorrei parlarvi oggi, l'Instant Boost Skin Tonic.


Pro: delicato ed efficace, pulisce la pelle senza essere aggressivo. 
Contro: prezzo
Prezzo: 19,50€ per 200ml
Voto: 7

Visto la fama che aleggia attorno a certi prodotti Liz Earle e visto quanto io ami i tonici, le aspettative intorno a questo prodotto erano altissime.
L'Instant Boost Skin Tonic è un tonico che “rinfresca, rivitalizza e illumina la pelle. Delicato e senza alcool, contiene estratti di aloe vera (idratante), calendula (addolcente) e vitamina E naturale, ed è arricchito con una meravigliosa fragranza di geranio al profumo di rosa”, questa è la descrizione che trovate sul sito italiano Liz Earle.
E' adatto a tutti i tipi di pelle e per applicarlo basta versarlo su un batuffolo di cotone e inumide la pelle del viso e del collo.
Forse proprio per queste aspettative così alte, mi sono ritrovata ad essere un pò delusa dal prodotto.
L'Instant Boost Skin Toner è un buon tonico ma non è stato, per me, memorabile.
Sulla mia pelle è sempre stato delicato ed efficace, un prodotto discreto capace di fare quello che promette senza spiccare particolarmente però. Se spruzzato su un dischetto di cotone, l'Instant Boost Skin Toner ha un colorito giallino e un leggero aroma di “erbe”, nulla che rimanga sulla pelle per più di qualche minuto. 
Considerato che la reperibilità è diventata più semplice ma non è ancora immediata e che ho provato prodotti più incisivi, non credo che lo riacquisterò in futuro.
Tra l'altro è anche abbastanza costoso: il costo della versione full size da 200 ml è di 19,50€.
La versione disponibile sul sito non è quella che era contenuta nella mia confezione: io ho utilizzato la versione Spritzer, con pratico applicatore a spruzzo, mentre la versione disponibile adesso in formato da 200 ml è quella normale, senza spruzzino.
Nonostante sulla mia pelle sia sempre risultato efficace nel renderla pulita e morbida e abbia, di fatto, fatto tutto quello che prometteva non è però riuscito a entrarmi nel cuore, a volte la fama è una lama a doppio taglio. 

4 commenti:

  1. non avevo mai sentito parlare di questo prodotto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I prodotti Liz Earle hanno toccato una certa fama qualche anno fa in Italia, poi con il tempo è un pò passata la mania! XD

      Elimina
  2. In passato mi ero trovata molto bene con quel tonico, ma ora la mia pelle è cambiata, è diventata più secca, quindi dovrei riprovarlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che strano quando la pelle cambia al punto da non sapere più se un prodotto che prima ci piaceva, ci piacerà ancora... però è un ottima scusa per fare più shopping! XD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...