Lettori fissi

sabato 5 marzo 2016

2 blogger al cinema - Marzo 2016 #Oscaredition

Se gli ultimi mesi sono stati sotto tono, per le uscite cinematografiche, febbraio ha recuperato alla grande! Ogni fine settimana sono usciti almeno un paio di film che rientravano nel mio radar delle pellicole da vedere: si spazia dai film candidati agli Oscar, alle commedie a film d'azione e drammi.
Insomma, ce n'era per tutti i gusti!
Peccato che tutte queste uscite condensate mi hanno costretta a scegliere cosa vedere e cosa rimandare. 
Chissà se anche per Saretta di Bitter Sweet Me è stato così!
Spotlight
Ho visto questo film prima della cerimonia degli Oscar e ho pensato che avrebbe potuto giocarsi la statuetta come miglior film insieme a La grande scommessa.
Il tema è importante e delicato, ma è ricostruito in maniera fedele, riportando gli aspetti principali della grande indagine giornalistica che c'è dietro.
Cast eccezionale, con prove recitative molto alte per tutti i membri, non mi stupisce che fosse candidato a così tanti premi Oscar.
Solita critica: dopo aver visto il film si capisce che la scelta di tradurre il titolo in Il caso Spotlight è stata fatta da uno che il film non lo aveva proprio visto, solita figuraccia tutta italiana.
Questo film è un bellissimo esempio di cinema e un grande promemoria su come dovrebbe essere il giornalismo. 
Voto: 9
Single ma non troppo
In questo periodo soffro la mancanza delle mie serate cinema. Il tempo è poco e i film che vorrei vedere sono tanti, quando ho deciso di accompagnare un'amica a vedere Single ma non troppo speravo in una bella commedia divertente, di quelle che ti fanno sorridere ogni volta che ci ripensi.
Sbagliavo di brutto.
Per tutta la durata del film ho pensato che Single ma non troppo non avesse un'identità precisa, quasi come se si ponesse come una commedia ma non troppo.
Picchi di volgarità, seguiti da riflessioni semi-filosofiche sull'essere single, me l'hanno fatta apprezzare molto meno di quello che avrei voluto.
Una convinzione però me l'ha lasciata: Dakota Johnson non mi piace proprio.
Voto: 5 e mezzo
    
Io e Saretta approfittiamo di questo post anche per tirare le somme dopo la cerimonia degli Oscar di domenica scorsa...
Nel nostro Aspettando gli Oscar (qui la versione di Sara) trovate i nostri pronostici sulle possibili vittorie delle famose statuette dorate. Ora che i premi sono stati assegnati vediamo se siamo state brave ad indovinare.
Di seguito, nel solito elenco, trovate evidenziati:
- in nero i miei pronostici
- in rosso i reali vincitori
- dove coincidono troverete solo il rosso

Miglior film
La grande scommessa
Il ponte delle spie
Brooklyn
Mad Max: Fury Road
Sopravvissuto – The Martian
Revenant
Room
Il caso Spotlight
   
Miglior regia
Adam McKay – La grande scommessa
George Miller – Mad Max: Fury Road
Alejandro Gonzales Inarritu – Revenant
Lenny Abrahamson – Room
Tom McCarthy – Il caso Spotlight
   
Miglior attore protagonista
Bryan Cranston – Trumbo
Matt Damon – Sopravvissuto – The Martian
Leonardo DiCaprio – Revenant
Michael Fassbender – Steve Jobs
Eddie Redmayne – The Danish Girl
   
Miglior attrice protagonista
Cate Blanchett – Carol
Brie Larson – Room
Jennifer Lawrence – Joy
Charlotte Rampling – 45 anni
Saorsie Ronan - Brooklyn 
   
Miglior attore non protagonista
Christian Bale – La grande scommessa
Tom Hardy – Revenant
Mark Rylance – Il ponte delle spie
Mark Ruffalo – Il caso Spotlight
Sylvester Stallone - Creed
   
Miglior attrice non protagonista
Jennifer Jason Leigh – The Hateful Eight
Rooney Mara – Carol
Rachel McAdams – Il caso Spotlight
Alicia Vikander – The Danish Girl
Kate Winslet – Steve Jobs
   
Migliori costumi
Carol
Cenerentola
The Danish Girl
Mad Max: Fury Road
Revenant
   
Miglior trucco e acconciature
Mad Max: Fury Road
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
Revenant
   
Migliori effetti speciali
Ex Machina
Mad Max: Fury Road
Sopravvissuto – The Martian
Revenant
Star Wars: il risveglio della Forza

Poteva andare meglio, ne ho azzeccati 4 su 9, a mia discolpa non ho ancora visto The Danish Girl e Room. Incetta di premi tecnici per Mad Max e grande vittoria di Di Caprio.
Fonte

Quanto sarebbe stato bello se lui e Kate Winslet avessero vinto un premio lo stesso anno? (Quei due si amano, ne sono sempre più convinta). 
Fonte

Leggermente delusa per il mancato premio a Christian Bale, che io ho trovato meraviglioso ne La grande scommessa
Per concludere, vi lasciamo con i nostri consigli sui film in uscita a marzo, i titoli che non voglio perdermi assolutamente sono:
Suffragette
Room
Chi mi fa compagnia e viene a vedere il post di Saretta con me? Chissà se ha avuto più intuito di me con l'assegnazione degli Oscar! 

6 commenti:

  1. io devo recuperarli quasi tutti... -.- sono una vergogna!!!! single ma non troppo lo scaricherò per sfizio xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne devo vedere ancora parecchi anche io, quest'anno latito dal cinema! :(

      Elimina
  2. Pure io sono un disastro, non ne ho visto neanche uno, ormai sono un caso perso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, fatina tra un po' dovremo darti ripetizioni di cinema! ;)

      Elimina
  3. Ovviamente sono troppo felice per Leo <3 attendere tutta la notte la premiazione ne ha valso proprio la pena! Ho pianto un giorno intero e non potevo fare a meno di riguardarmi in loop il momento della premiazione! *_* che soddisfazione dev'essere stata per lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, finalmente dopo tanto tempo si è preso la sua rivincita!! Un'Oscar lo meritava da anni!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...