Lettori fissi

martedì 14 giugno 2016

A Colour Pop Haul!

Uno degli acquisti beauty di cui vado più fiera durante il mio turismo cosmetico da luna di miele è il mio piccolo bottino Colour Pop.
Riuscire ad acquistare Colour Pop è stata una piccola impresa, che ha richiesto un paio di passaggi ma che è valsa la pena.
Colour Pop infatti, anche negli Stati Uniti, vende solo online, non esistono, al momento store fisici in nessuna città americana.
Però...
Ebbene si c'è un meraviglioso però.
Molti hotel in America accettano di ricevere pacchi per i loro ospiti.
E ci siamo già capite!
Dopo questa fantasmagorica scoperta è stata questione di qualche mail. 
La fase 1 ha previsto un contatto iniziale con quello che sarebbe stato il mio hotel a New York per chiedere se accettava di ricevere pacchi a nome mio e a che prezzo. Ci sono hotel che offrono questo servizio in maniera totalmente gratuita e altri che invece applicano un piccola “spesa di gestione”. Nel mio caso il servizio era gratuito, ancora meglio.
La fase 2 prevedeva di scrivere al servizio clienti Colour Pop e chiedere se potevano inviarmi un eventuale ordine presso l'indirizzo di un hotel. La risposta, veloce e gentilissima, è stata positiva.
Ho poi scoperto da Miki di Miki in the Pinkland che, per non avere problemi con il pagamento dell'ordine, era meglio pagare attraverso Paypal e non inserendo direttamente i dati della carta di credito, che sarebbe risultata straniera. Non chiedetemi perché un metodo funziona e l'altro no...
A questo punto è stato un tripudio di wishlist XD
Sapevo che volevo delle tinte, sapevo che volevo dei blush, ho colto l'occasione per aggiungere anche un altro paio di prodotti, di modo da farmi un'idea generale sui prodotti Colour Pop.
Come vi ho già anticipato nel post haul, il risultato del mio bottino è stato questo:
Ho acquistato 5 prodotti per le labbra:


Grazie alle mie note abilità fotografiche, nell'immagine precedente sembrano tutti uguali. I prescelti sono stati:
- Ultra Matte Lip in Tulle, Bumble e More Better (6,00$ l'uno);
- Ultra Satin Lip in Frick N' Frack (6,00$);
- Lippie Stix in LBB (5,00$). 
Da sinistra verso destra:
Ultra Matte Lip in Tulle, Bumble e More Better
Ultra Satin Lip in Frick N' Frack
Lippie Stix in LBB
Non ho ancora avuto modo di testare tutto per bene, vi lascio per ora con alcuni swatches veloci poi ognuno dei prodotti che ho acquistato meriterà una recensione a sé.
    
Per il viso ho optato per due blush:
In questo caso i due favoriti sono stati Between The Sheets e Cruel Intentions (8,00$ l'uno), entrambi dal finish opaco. 
A sinistra Between The Sheets, a destra Cruel Intentions.
   
Per gli occhi mi sono sforzata di limitarmi a un paio di ombretti, optando per due finish differenti:
I prescelti, in vendita a 5,00$ l'uno, sono stati Stereo, dal finish metallico, e Bill, dal finish opaco. 
A sinistra Bill, a destra Stereo.  
Ma ora alcuni dettagli sulla parte pratica relativa all'ordine:
- Ho effettuato il mio ordine sabato 23 Aprile, calcolando qualche giorno di margine prima del mio arrivo a New York. Colour Pop infatti segnala che impiega normalmente 3-5 giorni lavorativi a consegnare l'ordine una volta che questo è partito ma non indica i tempi di preparazione dell'ordine, che potrebbero essere più o meno lunghi a seconda del momento (festività, grande richiesta, nuovi lanci rallentano la spedizione dell'ordine).
- Ho ricevuto una mail di conferma dell'ordine immediatamente, dove mi si avvertiva che avrei ricevuto una seconda mail quando il mio ordine era pronto a partire con il relativo numero di tracking.
- Ho ricevuto la mail di effettiva spedizione del mio ordine prestissimo, martedì 26 aprile. A questo punto ho contattato l'hotel a New York specificando che avrei ricevuto un ordine Colour Pop e indicando il numero d'ordine.
- Venerdì 29 Aprile il mio ordine era arrivato a destinazione, in anticipo di qualche giorno rispetto al mio arrivo. Il 2 maggio siamo arrivati in città, abbiamo effettuato il check-in in hotel e il mio pacchetto mi aspettava per essere ritirato.
   
Se avete in programma un viaggio in America o conoscete qualcuno che ci va, potete commissionare un ordine senza nemmeno far scomodare il vostro contatto.
Servizio ottimo.
Personalmente ho già pronta una nuova wishlist nel caso mi ricapiti di tornare negli States.

20 commenti:

  1. tutto bellissimo e cosa molto interessante *-*

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora manca solo qualcuno a cui fare arrivare il prossimo pacco! XD

      Elimina
  2. Cioè praticamente solo quì in Italia i pacchi fanno dei giri assurdi e non ti arrivano, complimenti al servizio postale di NY :)

    RispondiElimina
  3. Wow wow, che dire. Ne è valsa la pena.

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia *_* e grazie per aver condiviso la tua esperienza, ora so che c'è anche questa possibilità di acquisto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente! Io continuo a sperare che estendano le spedizioni anche a noi presto! :)

      Elimina
  5. ottimo!
    anche io ordino online a faccio spedire in hotel, quando mamma va negli USA per lavoro ;)

    Nily ♥ cipriacioccolato.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Non sapevo della possibilità di far arrivare i pacchi tramite gli hotel, è davvero interessante *_*
    Il tuo bottino fa molta gola *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' suuuuper interessante, inoltre con il servizio Colour Pop mi sono trovata benissimo! :)

      Elimina
  7. ciao, carino il tuo blog... Che ne dici di seguirci reciprocamente via GFC? Clicca su ''join this site'' nel mio blog e lascia un messaggio con il tuo link cosi' passo a ricambiare, grazie. :)
    BLOG That’s amore ♥ ♥ ♥

    RispondiElimina
  8. Nuooooooo, volevo chiederti di fare anche questo post in collaborazione e me ne sono dimenticata ç___ç
    Vabbè, pazienza!
    I prodotti di ColourPop sono quelli di cui vado più fiera e, dovesse ripresentarsi l'occasione (qui si vocifera Ottobre 2017, ma io non ti ho detto nulla) sicuramente prenderò taaaaaanti altri ombretti, ma non mi farò sfuggire nemmeno quella meraviglia di illuminanti che sono usciti. Insomma, una tragedia!
    I rossetti sono tutti bellissimi e Stereo era anche nella mia wishlist, poi non so perché non lo abbia preso.
    A questo punto, ti seguo a ruota e penso di pubblicare gli swatches sabato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuuuoooooo!!! :(
      Io non ci avevo nemmeno pensato, cacchio! :(
      *.* faccina entusiasta per le voci di corridoio su Ottobre 2017, anche noi stiamo già pensando a quando tornare, ma per ora nulla di concreto, ahimè!
      Quando ricapiterà l'occasione anche io mi sfogherò a ombretti più ovviamente varie ed eventuali! XD
      Io ho in wishlist quello che avevi indosso tu quando ci siamo incontrate, uno scambio reciproco con Stereo! XD
      Ah, mi sono persa gli swatches? Corro!

      Elimina
  9. Buono a sapersi... meglio così che girare alla ricerca di un negozio che ce l'abbia, anche se i colori come al solito quando si compra online sono un po' un terno al lotto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Colour Pop è l'unica soluzione possibile: anche in America vende solo online, quindi nessuna possibilità di vedere i colori dal vivo! :/

      Elimina
  10. No vabbè...sei stata diabolica *.*
    E cmq credo proprio che è l'unica soluzione per poter avere i prodotti color pop a nessun prezzo maggiorato...cosa che fanno a precchie ragazze online.
    Aspetto un review sia sulle tinte che su i blush ecc...ma già so che sarà positiva!
    Un bacio bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps: se un giorno andrò in USA aspettati una mia email :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...