Lettori fissi

sabato 16 luglio 2016

A good book is a good friend - “Adesso” di Chiara Gamberale

Ho scoperto Chiara Gamberale qualche anno fa, con Per dieci minuti, uno dei libri che ho apprezzato di più in assoluto negli ultimi anni.
Da allora ho recuperato qualche suo romanzo e all'uscita del suo ultimo libro non ci ho pensato due volte prima di acquistarlo.
L'ultimo arrivato, pubblicato a febbraio di quest'anno, si chiama Adesso.
Esiste un momento nella vita di ognuno di noi dopo il quale niente sarà più come prima: quel momento è adesso. Arriva quando ci innamoriamo, come si innamorano Lidia e Pietro. Sempre in cerca di emozioni forti lei, introverso e prigioniero del passato lui: si incontrano. Rinunciando a ogni certezza, si fermano, anche se affidarsi alla vita ha già tradito entrambi, ma chissà, forse proprio per questo, finalmente, adesso... E allora Lidia che ne farà della sua ansia di fuga? E di Lorenzo, il suo "amoreterno", a cui la lega ancora qualcosa di ostinato? Pietro come potrà accedere allo stupore, se non affronterà un trauma che, anno dopo anno, si è abituato a dimenticare? Chiara Gamberale stavolta raccoglie la scommessa più alta: raccontare l'innamoramento dall'interno. Cercare parole per l'attrazione, per il sesso, per la battaglia continua tra le nostre ferite e le nostre speranze, fino a interrogarsi sul mistero a cui tutto questo ci chiama. Grazie a una voce a tratti sognante e a tratti chirurgica, ci troviamo a tu per tu con gli slanci, le resistenze, gli errori di Lidia e Pietro e con i nostri, per poi calarci in quel punto "sotto le costole, all'altezza della pancia" dove è possibile accada quello a cui tutti aspiriamo ma che tutti spaventa: cambiare. Mentre attorno ai due protagonisti una giostra di personaggi tragicomici mette in scena l'affanno di chi invece, anziché fermarsi, continua a rincorrere gli altri per fuggire da se stesso... (Trama tratta dal sito La Feltrinelli).
Di Adesso ho apprezzato il suo riprendere un personaggio di Le luci nelle case degli altri per seguirlo in una nuova avventura, assolutamente a sé stante ma in qualche modo legata al romanzo precedente.
Ho apprezzato un po' meno la forma del romanzo: mi è parso a volte un romanzo scritto di getto, quasi un flusso di pensieri in alcune sue parti.
Tutto sommato la storia è comunque piacevole da leggere ma non l'ho trovato altrettanto degno di nota rispetto ad altri scritti della stessa autrice.
Voto: **

Continuerò a recuperare i romanzi già pubblicati della Gamberale e continuerò a seguirla in futuro, sicura che saprà farmi dimenticare questo ultimo romanzo non proprio sfavillante. 

2 commenti:

  1. Se ti interessa, qui la mia opinione su questo libro http://lauele85.blogspot.it/2016/06/adesso-chiara-gamberale-recensione.html
    Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...