Lettori fissi

venerdì 15 luglio 2016

Sorrento in 10 scatti

Interrompo momentaneamente la lunga serie di post riguardanti il mio viaggio di nozze negli Stati Uniti per raccontarvi di un weekend lungo tutto italiano.
Lo scorso weekend infatti ho partecipato al matrimonio in trasferta di uno dei miei più cari amici.
La location prescelta era nientepopodimeno che Sorrento, cuore della Costiera Amalfitana.
La nostra permanenza in costiera è stata una toccata e fuga: dal venerdì alla domenica, giusto il tempo di ambientarsi, partecipare alla cerimonia e ripartire.
Un vero peccato perché sarebbe stato bello addentrarsi alla scoperta della meravigliosa costiera, di Carpi, Ischia, Napoli e dintorni.
Tutto il tempo libero che abbiamo avuto durante il week-end lo abbiamo trascorso a Sorrento, la località più comoda rispetto alla nostra sistemazione.
Sorrento ci ha accolti in una splendida giornata di sole, calda e afosa ma capace di illuminare tutta la costa.
La prima sbirciata è stata dall'alto, dalla strada panoramica che costeggia la costa. E' bastato affacciarsi alla balconata per aver voglia di tuffarsi in quel mare azzurro.

L'hotel scelto per noi dagli sposi non è meno caratteristico.
Pur non essendo in centro al paese, si è rivelata essere una bellissima tenuta rustica, con vista sulla valle sottostante fino al mare.
Fiera patria dei limoni di Sorrento, non c'è nemmeno il tempo di arrivare in paese per vederli esposti e venduti sotto diverse forme.
Dove se non in una più che caratteristica Ape car trasformata in chiosco ambulante?
Una volta piazzati non abbiamo perso tanto tempo e ci sono subito diretti in paese per un aperitivo e una cena in compagnia.
Ci siamo persi tra i vicoli del centro storico, addobbati e coloratissimi, invasi da tantissimi turisti stranieri.
Dove alcuni particolari e alcune botteghe sembrano sospese nel tempo.
E il mare invita a infilarsi in fretta il costume e tuffarsi al più presto.
Fino ad arrivare alla Convento di San Francesco, dove si è svolta anche la cerimonia il giorno dopo. Subito dietro il Convento una delle perle di Sorrento: il Chiostro di San Francesco.
Subito dopo ci siamo addentrati nella Villa Comunale, per affacciarci dalla splendida terrazza.
Ci siamo arrivati al tramonto, la luce era meravigliosa, le foto non rendono giustizia a un posto così bello.
Mi sono innamorata della vista sottostante.
Questo bagno ospitava il ricevimento di un intimo matrimonio, insieme al mare circostante era un tripudio di dettagli azzurri.
A cena la pizza era obbligatoria.
Io ne ho scelta una particolare, chiamata Frusta Sorrentina.
Una bontà unica (nonostante il clima non proprio ideale).

Questa toccata e fuga sorrentina mi ha lasciata con una gran voglia di tornare in Costiera, esplorare tutti questi paesini pittoreschi e deliziosi, immergermi nelle acqua azzurre, visitare le isole di Capri e Ischia e ri-perdermi tra le strade di Napoli.
Tornare sarà un obbligo che mi imporrò presto!

6 commenti:

  1. Sorrento è un piccolo meraviglioso gioiello. Spero di tornarci presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di tornare presto anche io, quella zona la esplorerei volentieri!

      Elimina
  2. Sorrento è piaciuta tanto anche a me quando ci sono stata! :)

    RispondiElimina
  3. adoro la costiera xD sarà che ci abito relativamente vicino poi xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo abito lontana, mi piacerebbe molto però tornare presto in esplorazione! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...