Lettori fissi

venerdì 5 agosto 2016

San Francisco - Chinatown & Financial District in 10 scatti

Secondo appuntamento con la meravigliosa città di San Francisco.
10 fotografie non erano abbastanza per raccontarvi i nostri pochi giorni vissuti su e giù per San Francisco, i post su questa città si sono triplicati.
Raccontarvi San Francisco per quartieri significa ripercorrere i nostri itinerari in giro per la città insieme a voi che a sua volta significa che a fine post avrò voglia di acquistare il primo volo per San Francisco. XD
Se nel post precedente vi ho raccontato di North Beach e di Fisherman's Wharf, i due quartieri più vicini alla nostra sistemazione e al mare, oggi è il turno di Chinatown e del Financial District, con una capatina a Union Square.
Per raggiungere questi quartieri non potevamo non prendere il mezzo di trasporto più tipico della città, il Cable Car, un tram retrò che usa un'ingegnoso sistema di movimentazione manuale e cavi sotterranei per funzionare. 

Arrivati a destinazione, un picchi di entusiasmo lungo il percorso sia per il viaggio che per il paesaggio circostante, ci siamo ritrovati immersi nel quartiere di Union Square.
La prima tappa è stata Urban Outfitters, da dove sono uscita con due Velvetines Lime
Crime – ma questa è una storia che vi ho giàraccontato).
La prima tappa turistica è stata proprio Union Square, piazza grande e verdeggiante, circondata da grandi magazzini e negozi capaci di soddisfare tutti i gusti modaioli, oltre a essere una vetrina artistica non indifferente.
Il nostro percorso è proseguito verso Chinatown.
San Francisco vanta la comunità cinese più grande al di fuori dell'Asia e anche la più antica degli Stati Uniti, Chinatown è un quartiere compatto ma che catapulta in un'altra dimensione, grazie ai suoi colori e alle sue particolarità.
Arte, pittura, colori e richiami al mondo cinese si fondono mentre si cammina per le vie principali del quartiere.
Le costruzioni che mi hanno colpita di più sono quelle in cui lo stilo cinese si mescola a quello statunitense, come questo edificio dove i tipici tetti a pagoda si fondono con le scale antincendio così tipicamente americane. 
 
L'itinerario è poi proseguito verso il Financial District, la parte con più grattacieli di San Francisco, quella che richiama immediatamente alla mente New York.
A spiccare è sicuramente il Transamerica Pyramid, un altissimo grattacielo a forma di piramide che attira gli sguardi anche da lontano.
Da qui abbiamo raggiunto Columbus Avenue, una delle arterie principali della città e abbiamo proseguito verso alcune delle mete turistiche per eccellenza.
In primis il Sentinel Building e il suo caffè sottostante, il Café Zoetrope, dove si dice che Coppola abbia scritto buona padre de Il Padrino (l'edificio è la sede della società cinematografica American Zoetrope, posseduta dai figli di Coppola). 
Subito dopo abbiamo incontrato la famosa City Light Bookstore, libreria di letteratura indipendente, ritrovo della Beat Generation famosa. Il vicolo adicente è dedicato a Jack Kerouac, scrittore beat, teatro di reading all'aperto e ricca di murales e citazioni letterarie.  
I murales a San Francisco non mancano, adornano la città e la colorano, con i loro richiami al mondo letterario e cinematografico. 

Ed ora qualche consiglio spicciolo su questi quartieri:
- se avete voglia di fare shopping, il quartiere di Union Square è quello che fa per voi. Le scintillanti vetrine dei negozi, insieme a gli enormi grandi magazzini, concentrati in uno spazio piccolo e affollato metteranno a dura prova i ban di chiunque!
- Non perdetevi la semi-nascosta Golden Gate Fortune Cookie Factory a Chinatown, piccina e nascosta in una viuzza laterale è diventata ormai un posto estremamente turistico anche se conserva ancora il suo fascino.
- A San Francisco l'amore per l'arte si respira per strada, murales dai colori sgargianti vi sorprenderanno, macchina fotografica pronta e occhi aperti.

4 commenti:

  1. Dopo aver letto quest tuo post ho ancora più voglia di partire per un viaggio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho SEMPRE voglia di partire per un viaggio! XD

      Elimina
  2. In questi giorni devo prenotare il viaggio per il prossimo anno e questa è una delle mete che sto considerando... Ma voler tornare per la quarta volta a San Francisco dici che è normale?? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, quarta volta a San Francisco, che invidia! *.*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...