Lettori fissi

sabato 10 settembre 2016

Movie-aholic – Daddy's Home, Zoolander 2 e Dove eravamo rimasti

Nuova carrellata di pellicole viste nel corso delle ultime settimane, in questo caso sono tutti film usciti già da qualche tempo che ho recuperato durante una serata casalinga.
Sono inoltre tutte commedie, alla ricerca di leggerezza e di qualche risata.
Dove eravamo rimasti
E' raro che mi perda un film con Meryl Streep al cinema ma Dove eravamo rimasti uscì in un periodo intenso e non feci in tempo a vederlo in sala. Col senno di poi, non mi ero persa un granché. Mi aspettavo una commedia divertente e invece mi sono trovata davanti a un film che commedia non è, non nel senso divertente del termine. Dove eravamo rimasti è più una commedia dei rimpianti, un confronto tra generazione madre e figli e un scontro tra chi sono e chi avrei potuto essere.
Tutto questo è tenuto in piedi solo ed unicamente grazia a lei, la meravigliosa Meryl. 
Impressionante quanto Mamie Gummer, figlia di Meryl Streep, somigli a sua madre.
Voto: 6 e mezzo
Daddy's Home
Commedia con Will Ferrell, Mark Wahlberg e Linda Cardellini, non so se in Italia sia mai uscita al cinema. Il tema di base è quello delle famiglie allargate: Brad (Will Ferrell), papà adottivo modello riesce finalmente a conquistare il cuore dei bambini di Sarah (Linda Cardellini), la sua compagna. L'idillio è rotto dal ritorno di Dusty (Wahlberg), padre biologico dei bambini che sembra capace di fare tutto ed è determinato a riconquistare sia Sarah che i bambini.
Senza infamia e senza lode. 
Voto: 6
Zoolander No.2
A 15 anni dal primo Zoolander, Owen Wilson e Ben Stiller tornano a calcare le passerelle della moda. Non sono mai stata una fan del cinema demenziale, è un tipo di comicità che proprio non mi fa ridere, Zoolander però era stato perfettamente capace di unire il mondo della moda e quello del cinema demenziale attraverso personaggi "comuni", sopra le righe ed eccessivi.
Zoolander No. 2 sembra perdersi nel tentativo di unire troppe cose: l'action movie, insieme alla parodia del mondo della moda, uniti alla rappresentazione tragicomica delle differenze culturali occorse nei 15 anni che distanziano i due film.
Il risultato è un film sconclusionato che a me è parso più la parodia di se stesso che un vero e proprio secondo capitolo.
Voto: 6 e mezzo
   
Avete visto recentemente qualche commedia che sia più degna di nota di quelle viste dalla sottoscritta?

8 commenti:

  1. zoolander 2 è così stupido che è troppo stupido xD difficile da spiegare xD

    mallory

    RispondiElimina
  2. Io devo ancora vedere Zoolander 2 ma mi hanno detto in molti che è ancora più demenziale del precedente XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un genere che io non amo molto, per una serata suuuuuper leggera ci può stare però!

      Elimina
  3. Daddy's Home l'ho visto anch'io e ti dirò che è una commedia senza pretese. Piaciuta? Diciamo che ho passato quasi due ore svagando la testa da mille pensieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, io l'ho visto durante un volo e sono state due ore di leggerezza ma non è che mi abbia lasciato qualcosa...

      Elimina
  4. Zoolander è uno dei miei film preferiti, mi sa che ho fatto bene a non andare a vedere il sequel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm... non so se ti consiglio il sequel allora fatina! Anche se devo ammettere che non è proprio il mio genere...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...