Lettori fissi

giovedì 22 dicembre 2016

10 beauty find of 2016 so far / Le 10 scoperte beauty del 2016

Riprendendo un'idea già sfruttata negli anni precedenti, anche quest'anno vi ripropongo un post sulle 10 scoperte beauty del 2016! L'idea del post non è farina del mio sacco ma nasce da un post di Vivianna Does Makeup di qualche anno fa, poi ripreso in una collaborazione tra Soffice Lavanda, Drama & Makeup, Vanity Nerd, Shopping&Reviews e Stawberry Makeup Blog.
E' il terzo anno che vi ripropongo questo post, segno che l'idea mi era piaciuta parecchio! Trovo anche che sia utile per fare un po' il punto sugli acquisti meritevoli del 2016 e per prepararmi alle varie classifiche cosmetiche che vi proporrò al rientro dalle vacanze natalizie.
Tutti I prodotti elencati di seguito sono stati acquistati e/o utilizzati per la prima volta nel corso 2016 e si sono rivelati delle vere e proprie scoperte cosmetiche.
In ordine rigorosamente casuale, le mie scoperte beauty del 2016 sono state:
Lime Crime – Velvetines

Approfittando del mio viaggio negli States il 2016 è stato finalmente l'anno dell'acquisto e della scoperta dei rossetti liquidi Lime Crime. I primi due ad essere arrivati sono stati Riot e Beet it, seguiti da Saint, fresco acquisto post black friday. La durata è ottima, il risultato sulle labbra è opaco senza evidenziare le pellicine e i colori proposti sono davvero unici e particolari.


Preparatevi perché troverete queste salviette struccanti in tutte le classifiche riguardanti i miei prodotti preferiti del 2016. Sono secche e si “attivano” bagnandole con l'acqua, sono detergenti e struccanti allo stesso tempo, delicate, non irritano gli occhi e lasciano la pelle morbida e profondamente pulita. Ne farà scorta ogni volta che metterò piede nel Regno Unito.
Tarte – Tarteist Creamy Matte Lip Paint
Altro frutto del mio viaggio americano, le tinte Tarte sono in assoluto tra i rossetti che ho amato di più in questo 2016. Inizialmente ho acquistato Lovespell, poi ho commissionato in un secondo momento TBT: mai acquisto fu più azzeccato.
Piacevolissime sulle labbra, hanno un'ottima durata e un bell'effetto opaco, una vera e propria scoperta.

Il 2016 ha accertato che no, non posso più vivere senza una buona scorta di shampoo secco in casa. Sebbene io abbia amato molto il Batiste quest'anno a piazzarsi sul gradino più alto del podio è stata la concorrenza, che ha il pregio di ingrigire meno i capelli.
Becca Cosmetics - Shimmering Skin Perfector Spotlight in Opal

Fino a qualche anno fa pensavo di poter vivere tranquillamente senza illuminanti.
Che sciocca!
A farmi perdere completamente la brocca per questo tipo di prodotto quest'anno è stato l'illuminante Opal Shimmering Skin Perfector Spotlight Becca Cosmetics, di cui ho acquistato una minitaglia sempre durante il viaggio americano. E' un illuminante liquido, tendente all'oro, delicato ma evidente sul viso, dall'effetto luminoso e mai pacchiano. Se mai finirò la minitaglia sicuramente andrò di full size.
Lorac – Unzipped Palette

Una delle palette migliori di sempre.
Senza dubbio una delle palette migliori di quest'anno: ne ho portate a casa varie dagli States ma lei mi ha conquistata subito e nessuna l'ha rimpiazzata finora. Ombretti scriventi, dall'ottima durata e facili da applicare e sfumare, un mix di colori che le amanti dei toni naturali non possono non amare. Se capitate oltreoceano non lasciatevela sfuggire.
Laura Mercier – Translucent Loose Powder

La fama di certi prodotti li precede.
Ma la fama a volte è una lama a doppio taglio e le alte aspettative portano facilmente a rimanere delusi da un prodotto.
Ecco, non è il caso della famosa Translucent Loose Powder Laura Mericer, una cipria leggerissima e impalpabile, che opacizza in modo perfetto, senza seccare la pelle, garantendo un'ottima durata del trucco e nessun fastidio anche per chi ha la pelle grassa come la mia, anche in piena estate.
Un prodotto che si merita tutta la sua fama.

Acquistata un po' per curiosità e un po' per caso prima dei matrimoni estivi di quest'anno si è rivelata un vero e proprio must have. La confezione pratica e comoda insieme a una spugna davvero efficace nel rimuovere lucidità e sebo in eccesso l'hanno resa un prodotto perfetto per il periodo estivo.

Durante il 2016 ho usato davvero parecchi prodotti Caudalie (e molti altri ho intenzione di usarli nel 2017), tra tutti uno di quelli che riacquisterò senza alcun dubbio è l'Acqua Micellare Struccante. Delicata ed efficace, strucca perfettamente e lascia sulla pelle un gradevolissimo profumo.

Sebbene non sia particolarmente indicato per la mia pelle grassa, devo dire che mi sto trovando divinamente con il fondotinta Nude Magique Cushion L'Oréal. E' la mia prima esperienza di fondotinta cushion e il risultato sulla pelle mi piace sempre parecchio: rende la pelle omogenea attenuando discromie e imperfezioni nonostante abbia una consistenza leggera. 
  
Vi va di raccontarmi quali sono state le vostre scoperte beauty dell'anno? Abbiamo qualche prodotto in comune?

14 commenti:

  1. Risposte
    1. Sono valsi tutti questi anni di desiderio!

      Elimina
  2. le tinte lime crime le devo provare prima o poi!!! così come quel fondo cushion..

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che consigliarti entrambi cara!

      Elimina
  3. Le tinte lime crime e quelle tarte sono da sempre nella mia wishlist...come anche la cipria di laura mercier :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti ottimi prodotti, le tinte Tarte poi mi hanno davvero stupita!

      Elimina
  4. Praticamente mi piacerebbe provare tutto! :D

    RispondiElimina
  5. Ovviamente ti invidio qualsiasi cosa.
    Le salviette Olay sono una genialata, me lo porto sempre in viaggio e non mi hanno mai delusa!
    Lime Crime, è giunta l'ora di provare qualche referenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, le salviette Olay sono davvero geniali!

      Elimina
  6. La micellare di Caudalie dovrò provarla!
    Tra le mie scoperte beauty di quest'anno metto le matite labbra di Kiko e il latte detergente di Benecos :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le matite labbra Kiko sono ottime, considerando poi che spesso di trovano anche a prezzo scontato. Il latte Benecos invece non l'ho mai provato, me lo segno! :)

      Elimina
  7. Adoro le lime crime!! Riot (che amo da impazzire) e Beet it le ho anche io!

    http://marghediamond.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...