Lettori fissi

martedì 31 maggio 2016

May Beauty Haul

Avrei dovuto mettermi in clausura da acquisti da sola, dopo tutto il turismo cosmetico fatto durante il viaggio di nozze... e invece, una volta tornata a casa, è capitato che, durante il mese di maggio, facessi qualche altro acquisto in ambito beauty.
Prima le necessità poi gli sfizi, ecco quello che ho comprato:

Non so come sia stato possibile ma ho terminato qualunque tonico esistente in casa, non avevo più nemmeno una minitaglia o un campioncino. 
Niente di niente. 
Ho ripiegato qualche giorno con l'acqua termale, tempo di riuscire ad andare da Lush a riacquistare la mia amata Acqua di Luna. Era tanto che non lo compravo e ne avevo veramente voglia, la mia pelle ringrazia.

lunedì 30 maggio 2016

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Nabla Cosmetics

Questo è solo l'ennesimo post che avrete incontrato questa settimana sull'uscita, ormai imminente, della nuova collezione Nabla.
Il web non ne aveva bisogno, ma io, da blushomane incallita, non potevo non dedicare un sonoro “io non ti voglio tiiiiiii pretendo” alla nuova collezione Nabla!
Domani, martedì 31 maggio, faranno il loro debbuto i Blossom Blush e gli Shade & Glow Nabla Cosmetics.

sabato 28 maggio 2016

A good book is a good friend - “Le chiavi del potere” di Steve Berry

Vi ho già parlato di Steve Berry in passato, inserendo spesso qualche suo romanzo nelle liste di quelli da leggere. Mi sono resa conto però di non avervi mai recensito un romanzo di questo autore, rimedio con l'ultimo che ho letto.
Le chiavi del potere
Londra, 1547. La fine è vicina, ormai lo ha capito. Con le ultime forze rimaste, Enrico VIII fa uscire tutti dalla sua stanza e chiama accanto a sé Caterina Parr, la sua sesta moglie. Solo a lei può confessare la verità e rivelare l'origine del potere dei Tudor... Londra, oggi. Era un semplice favore ai suoi ex colleghi del dipartimento di Giustizia: di ritorno a Copenhagen col figlio Gary, Cotton Malone avrebbe fatto scalo in Inghilterra per consegnare alle autorità Ian Dunne, un ragazzino inglese scappato in America. E invece quella formalità si è trasformata in un incubo quando, giunti all'aeroporto di Heathrow, i tre sono stati coinvolti in una sparatoria. Approfittando della confusione, Ian è fuggito, mentre Gary è stato portato via a forza da un gruppo di uomini. Eppure non era lui il vero obiettivo dei rapitori, che infatti adesso propongono uno scambio: la vita di Gary per Ian Dunne. Ma perché tanto interesse per un ladruncolo qualunque? Pronto a tutto pur di salvare il figlio, Cotton si mette sulle tracce di Ian e, ben presto, si rende conto che quel ragazzo non è affatto un ladruncolo qualunque, bensì la chiave per scoprire un segreto sconvolgente: un segreto che affonda le radici all'epoca della dinastia Tudor e che potrebbe rivoluzionare gli equilibri geopolitici del mondo... (Trama tratta dal sito ibs.it). 

venerdì 27 maggio 2016

Una dea sul Red Carpet: Blake Lively - Cannes 2016

Si può essere sotto i riflettori per più di dieci giorni di seguito senza risultare mai meno che impeccabili?
Si può se vi chiamate Blake Lively.
Premesso che io la amo tantissimo e che mi sono riguardata ventordici volte Adaline solo nella speranza di apprendere per osmosi un decimo della capacità di abbinare vintage e moderno che ha lei.
Fattostà che ho guardato al festival di Cannes con più curiosità del solito, proprio per sbirciare i suoi outfit. 
Presente per la presentazione del suo ultimo film - Cafè Society - non ha deluso le aspettative!
Si e presentata impeccabile già all'arrivo in aeroporto:
Fonte

Voglio quel vestito! - Cannes 2016

Per fortuna, oltre agli innumerevoli scivoli della moda, i numerosi red carpet del 69° Festival di Cannes ci hanno regalato anche fior di immagini sulle quali rifarci gli occhi! Non sono mancati gli abiti da diva, i look impeccabili e le star che il glamour lo indossano dentro e fuori.
Di seguito i miei look preferiti... 
Jessica Chastain
Fonte
Raggiante ed elegantissima con questo abito giallo ed energico. 

giovedì 26 maggio 2016

Ma cosa ti sei messa?!?! - Cannes 2016

La mostra del cinema – e il tappeto rosso – più famoso d'Europa ha chiuso i battenti domenica scorsa, dopo quasi due settimane di presentazioni, proiezioni e red carpet ovviamente!
Ormai saprete che in questi casi mi diverto a sfogliare le immagini, a sognare con gli abiti più incantevoli e a inorridire per le immancabili cadute di stile.
Il post di oggi ripercorre gli orrori di questa sessantanovesima edizione del Festival di Cannes, li guardate con me?
Chloe Sevigny
Fonte
Iniziamo con il botto... in senso negativo ovviamente! 
Non so se mi piacciono meno le scarpe, con quel tacco strambo o il vestito ricoperto di fiorellini e arricchito da un bel fiocco rosa... credo ci sarebbero bambine di 3 anni capaci di rifiutarsi di indossare un abito simile! 

mercoledì 25 maggio 2016

Spendi&Spandi takes New York - Due blogger a New York: l'incontro, le chiacchiere e tanto shopping! (in collaborazione con Miki in the Pinkland)

Se avessi iniziato a parlarvi del nostro viaggio di nozze, descrivendovi le tappe, cercando di farvi vedere quello che abbiamo visto, riempiendovi gli occhi con qualche foto, sperando che riescano a trasmettere anche solo un briciolo della bellezza che questi posti ci hanno regalato, saremmo finite a parlare di quello che ho portato a casa praticamente tra un anno! XD
Partiamo dunque dal concreto.
Nuovo di post in collaborazione con la deliziosa Miki di Miki in the Pinkland e oggi vogliamo parlarvi della NOSTRA New York, quella briciolina di città che abbiamo vissuto insieme.
Lo facciamo attraverso i nostri acquisti e attraverso questo racconto.
Dove mai avremmo potuto incontrarci se non a Times Square?
L'ombelico del mondo occidentale ci è sembrato il punto d'incontro perfetto, comodo e centrale, a prova di “aiuto, mi sono smarrita a New York”.
Per due beauty blogger il nucleo dell'ombelico del mondo poteva essere solo Sephora!

martedì 24 maggio 2016

I riesumati! - 05/16

Rientrata dagli Stati Uniti con una vagonata di prodotti nuovi da testare, questo mese avrei potuto tranquillamente risparmiarmi i riesumati. Complice il senso di colpa per tanti acquisti però ho deciso di mantenere le buone abitudini, i prodotti nuovi non scappano e possono essere testati un po' per volta!
Grandi protagonisti dei riesumati del mese sono i prodotti per le labbra, ci sono ben tre rossetti che sono tornati alla ribalta nei miei look quotidiani!

Acquistato l'anno scorso e amato per tutta l'estate, l'ho riesumato con l'arrivo della bella stagione, quando i rossetti dal finish lucido si impongono prepotentemente nel mio beauty. Tempo di indossarlo la prima volta e me ne sono totalmente ri-innamorata!

lunedì 23 maggio 2016

Io non ti voglio tiiiiiiii pretendo – Urban Decay

Non ci si può assentare per qualche settimana, distraendosi un attimo dalle novità del mondo beauty – ma con i piedi ben piantati nelle Sephora d'oltreoceano – che Urban Decay se non esce con una novità bomba.
Cioè, ma si può proporre un lancio di ben 120 nuovi rossetti? Così, in scioltezza.
Fonte
Urban Decay ha infatti annunciato il lancio dei nuovi Vice Lipstick.

sabato 21 maggio 2016

BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club – #23 "I love shopping a Venezia" di Sophie Kinsella

Come vi avevamo anticipato il mese scorso, per i prossimi appuntamenti del Blogger Book Club io, Saretta e Alex abbiamo optato per tre letture "tematiche" per i mesi a venire, scegliendo di leggere tre libri di Sophie Kinsella. 
Continuiamo quindi il nostro percorso con I love shopping a Venezia.
Chi di voi si era persa questa chicca?
Non è un nuovo libro rimasto segreto fin'ora, né il nuovo capitolo della saga di Becky Bloomwood, semplicemente Sophie Kinsella lo scorso Natale ha fatto un regalo ai suoi fan: ha pubblicato questo piccolo capitolo riguardante il viaggio di nozze di Becky e Luke.
I love shopping a Venezia
"Come tutte le lettrici e i lettori di I Love Shopping ben sanno, non ho mai raccontato la luna di miele di Becky e Luke dopo il loro matrimonio in I Love Shopping in Bianco. Perciò per tutti i fan di I Love Shopping ho deciso di condividere con voi un piccolo regalo: una delle avventure inedite dei novelli sposi Becky e Luke. Spero vi piaccia!Love Sophie" Sophie Kinsella ci fa un bellissimo regalo di Natale, I Love Shopping A Venezia, un episodio inedito della luna di miele di Becky e Luke. Mr e Mrs Brandon sono in luna di miele, e Becky ha grandi piani! Hanno a loro disposizione un anno intero per vedere Venezia, imparare lo yoga in India, dormire in capanne di legno nel Sud America…magari anche vedere dei pinguini al Polo Sud! Ovviamente avranno bisogno di comprare piccoli ma essenziali souvenirs nel corso del viaggio (in fondo chi non ha bisogno di un set completo di calici in vetro di Murano?). Ma Becky e Luke non sono solo turisti, sono dei viaggiatori. Becky è certa che tutto ciò di cui Luke ha bisogno è tempo per rilassarsi. Al suo ritorno sarà un uomo cambiato… Ma con tutte le sue buone qualità inalterate, ovviamente. Ma presto sarà fin troppo chiaro che Luke ha piani completamente diversi. Riuscirà Becky a rimettere tutto a posto, o questo piccolo dissapore rovinerà la loro luna di miele? (Trama tratta dal sito La Feltrinelli).

venerdì 20 maggio 2016

Colab – Dry Shampoo Sheer & Invisible in New York

Ho acquistato il mio primo shampoo secco Colab solo pochi mesi fa, durante uno degli ultimi weekend londinesi. Ero incuriosita dal paragone con il mio amato Batiste, come sarà andata?


Pro: rapido da utilizzare, rende i capelli presentabili in pochi minuti e pochi semplici passaggi, non appesantisce, ingrigisce i capelli meno della concorrenza, fragranza fruttata. 
Contro: i prodotti Colab non sono in vendita in Italia, potete trovarli online su Feelunique o Cloud10Beauty.
Prezzo: 1,99£ per 50ml per la versione mini che ho io, la versione full size contiene 200ml di prodotto e costa 3,49£.
Voto: 10


Non pensavo che qualcuno avrebbe mai uguagliato - figuriamoci superato! - nel mio cuore quella che per me è stata la scoperta del millennio, lo shampoo secco Batiste.
Il Dry Shampoo Sheer & Invisible Colab è riuscito a sbaragliare – seppur di poco – anche la concorrenza!
Permetto che, fino a poco più di un anno fa, non avevo mai provato lo shampoo secco, nonostante i miei capelli grassi, ma ora non posso più stare senza.
Intendiamoci, continuo a lavare – ahimè – i capelli a giorni alterni, lo shampoo secco però mi salva da pettinature orribili e mi fa sentire a posto anche quando i miei capelli danno il peggio di sé e mi permette di rallentare il ritmo frenetico con cui sottopongo la mia cute allo shampoo. 

giovedì 19 maggio 2016

5 novità del 2016 che vorrei provare!

Senza un briciolo di vergogna, dopo vagonate di un discreto shopping cosmetico statunitense (con i tempi biblici che mi contraddistinguono arriveranno tutti i post) mi ritrovo a considerare che ci sono alcune novità beauty, uscite nel corso di questi primi mesi del 2016 che mi suscitano più di una tentazione.
Sono perlopiù prodotti nuovi, usciti recentemente o dal concetto innovativo, quindi la curiosità raddoppia.
A tentarmi molto sono:


mercoledì 18 maggio 2016

April Most Played!

I miei most played di Aprile sono particolarmente facili da elencare.
Avendo trascorso metà mese di corsa per ultimare i preparativi del matrimonio e l'altra metà del mese in viaggio sarebbe stato facile pensare che i miei prodotti più utilizzati sono stati quelli che ho infilato in valigia.
E così è stato, effettivamente...
A questi però si sono aggiunti alcuni acquisti fatti appena sbarcata negli Stati Uniti, una preview sul mio shopping americano!
Prima di iniziare un doveroso saluto a GoldenVi0let (qui il suo canale Youtube) ideatrice del Team Most Played! Vi ricordo anche che se volete unirvi alla banda, qui trovate tutte le regole perpartecipare.
I miei most played di aprile sono:

Come sempre, spartiamo le acque cosmetiche...

martedì 17 maggio 2016

L'Oréal - Color Riche Feline Collection n. 392 Tanzania Rubis

Normalmente non sono particolarmente attratta dalle novità o dalle collezioni limitate L'Oréal, ci sono però eccezioni, soprattutto quando incappo in qualche offerta. Tanzania Rubis, uno dei rossetti L'Oréal Color Riche, mi era già balzato agli occhi per il colore, non gli avevo prestato molta attenzione finché, in un negozio La Saponeria, non l'ho trovato a metà prezzo.
Pro: confortevole e idratante, colore intenso, buona durata.
Contro: edizione limitata, personalmente non amo particolarmente l'odore dei rossetti L'Oréal.
Prezzo: di listino circa 17,00€, non è insolito trovarlo in offerta.
Voto: 8
Tanzania Rubis n. 392 è un rossetto L'Oréal Color Riche che appartiene alla collezione Feline ed è quindi un colore in edizione limitata. L'Oréal lo descrive come “colore eclatante, comfort estremo per le labbra intensamente reidratate, lisce, morbide e protette in modo duraturo”.

lunedì 16 maggio 2016

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Lancome

Ci sono prodotti che hanno la serenata praticamente incorporata, alla prima apparizione di un'immagine sui social o su qualche blog, parte in automatico un sonante “io non ti voglio tiiiiii pretendo” che non si ferma più.
E' il caso di una delle novità in arrivo per la bella stagione.
E' un novità Lancome, è già qui si intuisce che c'è lo zampino della meravigliosa Lisa Eldridge.
Sto parlando – preparatevi che parte l'”io non ti voglio tiiiiiii pretendo – dei nuovi Cushion Blush Subtil Lancome.
Fonte


sabato 14 maggio 2016

Movie-aholic – Wild, Perfetti sconosciuti e The Divergent Series: Allegiant

Negli ultimi mesi ho recuperato diversi film che volevo vedere, alcuni già dall'anno scorso, altri più recenti. Di tutti avevo sentito parlare bene quindi la curiosità era doppia.
Wild
Tratto da una storia vera e dal relativo romanzo autobiografico di Cheryl Strayed, Wild racconta il percorso di rinascita di Cheryl, che quando perde la mamma a soli 24 anni, si tuffa in una vita disordinata fatta di droghe, tradimenti e sesso. Intraprende questo viaggio dopo aver toccato il fondo, senza nemmeno rendersi conto della prova fisica a cui si sottopone, nel tentativo di purificarsi e ritrovare se stessa.
Un Into the Wild al femminile, una storia personale che spinge la protagonista a intraprendere questo viaggio nella natura per riprendere in mano le redini della sua vita.
Mi è piaciuto molto l'alternanza di momenti passati e presenti a dare una spiegazione alle scelte di Cheryl e per dare un senso alla necessità di rinascita e riscatto.
Una Reese Witherspoon che regge un film praticamente da sola, insieme alla splendida natura del Pacific Crest Trail, l'attrice torna a ruoli all'altezza, per una performance fisica e recitativa molto buona. Lo scorso anno era in corsa per l'Oscar proprio per questo film e la nomination era, a mio avviso, più che meritata.
Voto: 8 e mezzo

venerdì 13 maggio 2016

Finiti e Infiniti – Aprile 2016

Ho trascorso una buona parte del mese di aprile lontano da casa, in viaggio di nozze, portandomi dietro quante più minitaglie possibili, per evitare di appesantire il mio bagaglio a mano.
Prima di partire, nella prima metà del mese, a casa non avevo terminato quasi nulla quindi i prodotti che vedete in questo post sono quelli che ho terminato lontano da casa.
Sono pochissimi, ma vi divido comunque tutto per categoria.

mercoledì 11 maggio 2016

Too Faced – Shadow Insurance

Sebbene io abbia dichiarato il mio amore eterno al Primer Potion Urban Decay, mi ritrovavo spesso a fissare incurisita il primer occhi proposto da Too Faced.
Aver trovato una minitaglia di Shadow Insurance Too Faced all'interno di una palette mi ha permesso di lenire questa immensa curiosità senza spese aggiuntive.

Pro: incolore e leggermente opacizzante, non risulta fastidioso, allunga la durata degli ombretti, texture leggera.
Contro: sulle mie palpebre ha una tenuta inferiore rispetto alla concorrenza.
Prezzo: 18,00€ per 11 gr di prodotto
Voto: 7/8

La curiosità non solo è femmina ma probabilmente è anche beauty blogger. XD
Non si spiega altrimenti la voglia di provare prodotti nuovi anche quando si ci si trova perfettamente bene con altri prodotti del genere.
La fama della base per occhi Shadow Insurance Too Faced però è nota, quindi la curiosità di voler provare questo primer era inevitabile.

lunedì 9 maggio 2016

Boom baby!

Fonte
Sono tornata, datemi qualche giorno di tempo e vi racconto tutto! 

Io non ti voglio tiiiiii pretendo – Bioderma

Nonostante nutra una discreta ossessione per gli struccanti, incluse le salviette struccanti, non mi era mai capitato prima di arrivare a dedicare una serenata a questa tipologia di prodotto.
Per molte le salviette struccanti sono quel prodotto che compri quando sei a fare la spesa o che infili in un carrello virtuale per raggiungere la soglia per avere le spese di spedizione gratuita... io invece ne sono incuriosita e, se posso, cerco di acquistare proprio quelle che vorrei provare.
Sebbene non siano una novità del 2016 ma bensì risalgano ormai all'autunno 2014, io le ho viste solo ora quindi l'entusiasmo per le Sensibio Micellar Wipes Bioderma, salviette struccanti della celebre acqua micellare, è alle stelle e non ho potuto trattenere un “io non ti voglio tiiiiii pretendo”.

sabato 7 maggio 2016

2 blogger al cinema - Maggio 2016

Aprile è stato un mese intenso, che ha lasciato poco spazio al cinema convenzionale.
Nonostante questo l'appuntamento con la rubrica 2 blogger al cinema, in collaborazione con Saretta di Bitter Sweet Me, è sacrosanto e non si salta! E' stato solo programmato con largo anticipo...
A differenza di marzo che è stato un mese ricco di uscite, in Aprile ho visto uscire pochi film davvero degni di nota. Un paio da vedere però li ho trovati...
Il cacciatore e la regina di ghiaccio
Fonte

Inizialmente prequel poi seguito del precedente Biancaneve e il cacciatore, Il cacciatore e la regina di ghiaccio è un film con un cast stellare: a Charlize Theron e Chris Hemsworth si aggiungono Emily Blunt e Jessica Chastain.
Si narra la storia di Freya (Emily Blunt), sorella della malvagia Ravenna (Charlize Theron), che diventa regina di ghiaccio quando la figlia neonata viene uccisa e le viene negato l'amore. A quel punto crea il suo regno di ghiaccio dove l'amore è bandito e rapisce i ragazzini dei regni che conquista per allevarli come cacciatori. Tra questi cacciatori crescono anche Sara (Jessica Chastain) e Eric (Chris Hemsworth), incapaci di resistere al reciproco amore, ne subiranno le conseguenze. 
Ho letto critiche non tanto positive ma a me questo film è piaciuto tantissimo.
Mi è piaciuta la storia, legata a quella già nota di Biancaneve, ma che offre una prospettiva nuova su personaggi secondari.
Mi sono piaciuti i protagonisti e le scelte degli attori per interpretarli.
Ho amato moltissimo i costumi e i make-up.
E' una storia leggera ma fiabesca e a tratti divertente, che si lascia guardare senza tante pretese.  
Voto: 8 

venerdì 6 maggio 2016

#Honeymoon – Beauty da spiaggia a prova di Caraibi!

Nel momento in cui state leggendo questo post, i Caraibi sono già lontani e io sono prossima al rientro in Italia. Mentre preparavo il mio beauty pre-partenza però mi sono detta che magari poteva essere carino vedere nel dettaglio cosa avrei portato per andare al mare.
Quello che ho preparato non è un beauty da spiaggia normale per me, in genere utilizzo protezioni medie ma non altissime perché la mia pelle si abbronza bene e in fretta e difficilmente si scotta. Ai Caraibi però è tutt'altra cosa.
In passato, prendere sottogamba il caldo di questi splendidi paradisi terrestri mi è costato più di una scottatura e stavolta volevo partire attrezzata.
Ho acquistato solari nuovi, dovendo usare protezioni più alte del normale e ho fatto una interessante scoperta.
In questo periodo, in Italia i solari sono scontati quasi tutti al 50% e venduti in interessanti confezioni.
Ci avevate mai fatto caso?
Io no, ma me lo appunterò per i prossimi anni!
Ecco i solari che ho portato con me:


mercoledì 4 maggio 2016

Spendi&Spandi takes New York - 2 bloggers a New York (in collaborazione con Miki in the Pinkland)

Nuovo appuntamento con la serie di post dedicati a New York in collaborazione con Miki di Miki in the Pinkland.
Vi avevamo anticipato che entrambe saremmo state a New York quest'anno, senza dirvi però che... ci saremo contemporaneamente! 
Potevamo farci sfuggire l'occasione fichissima di incontrarci per la prima volta a New York? Ma assolutamente no!
Oggi sarà il giorno del nostro incontro! 
E cosa potranno mai fare due bloggers a New York se non trovarsi da Sephora e svaligiare il negozio depennare con criterio una wishlist costruita prima di partire! In realtà io spero tanto che finito lo shopping ci sarà tempo anche per un giretto insieme, un cupcake o altro. Questo perché è una bella occasione incontrare Miki a New York ma è anche una bella occasione incontrare Miki, punto!
La wishlist che segue sarà già in parte stata depennata durante il resto del mio giro per gli Stati Uniti, con Miki ultimerò gli acquisti!
Il problema del compilare una wishlist quando si viaggia verso gli Stati Uniti, paradiso del consumismo, dove si possono trovare molteplici brand cosmetici altrimenti irreperibili in Italia, non è cosa mettere in wishlist ma cosa eliminare per non diventare poveri!
Per cercare di attenermi – il più possibile – a un budget non miliardario (ahimè) creare una wishlist è un'idea-salvagente che dovrebbe aiutarmi a razionalizzare.
Non vi prometto niente però... vi racconterò al ritorno se davvero ha funzionato! XD
Su alcuni prodotti avevo le idee chiare ancora prima di iniziare a scrivere questo post, su altri ho fatto un minimo di ricerca, scremando gli altri 486triliardi di articoli che facevano inizialmente parte della wishlist! XD
Ho deciso di dividere i prodotti che vorrei per categorie, nel (vano?) tentativo di non tornare con 14 palette e 238 rossetti.
Iniziamo, che qui le cose saranno lunghe!
Palette
Due sono le palette con cui vorrei tornare a casa, battezzate a occhi chiusi a meno che non mi deludano così tanto dal vivo o non risultino introvabili anche negli States.
Tarte – Tartelette
Lorac – Pro 2

Due scelte scontate, ma se potrò non ci penserò due volte a mettere le mie zampine su due palette così osannate e desiderate!
Viso
Anche questa categoria mi vedrà ronzare intorno all'espositore Tarte, per swatchare i suoi meravigliosi e famosissimi blush! Ne ho già due, commissionati a un'amica un paio di anni fa e li adoro. L'ideale sarebbe che io riuscissi a mettere le mie zampine su una delle famose palette di blush Tarte, nello specifico sulla versione in uscita per l'estate 2016.
Tarte - Tarteist Blush Palette
L'unico problema è che so che finiscono sold out nel giro di pochissimo tempo. Chissà...
L'altro prodotto per il viso che mi piacerebbe portare a casa è venduto anche in Europa ma non in Italia. E' parecchio tempo che vorrei acquistarlo ma fin'ora mi sono trattenuta... Sto parlando del famosissimo illuminante Becca.
Becca - Shimmering Skin Perfector
Occhi
Passando agli occhi, c'è solo un prodotto che vorrei provare ed è uno dei famosi mascara CoverGirl. Non conoscendoli nello specifico la scelta cadrebbe su uno dei best seller del brand.
CoverGirl - The Super Sizer by LashBlast Mascara
Labbra
Le labbra sono la categoria più difficile, as always!
Qui, non assicuro di attenermi alla lista! XD
Diciamo che, razionalmente, sono tre i prodotti che vorrei provare, tutti non reperibili in Italia e difficilmente anche in Europa.
In primis i famosi Velvetines Lime Crime, che permangono fissi nella mia wishlist di inizio anno da eoni! La scelta sarà ardua, al momento in pole position potrebbe esserci Riot.
Lime Crime - Velvetines in Riot
Il secondo rossetto che non voglio farmi sfuggire è un rossetto Bite Beauty. So che a New York c'è lo store monomarca che permette di creare la propria tonalità personalizzata, il Bite Beauty Lip Lab. Sarebbe bellissimo portare a casa proprio il rossetto creato da me, se non sarà possibile mi accontenterò di scegliere uno dei colori presenti in gamma.
Bite Beauty - Butter Cream Lipstick in Rosewood
Fonte
Infine, vuoi andare dove vendono i prodotti Anastasia Beverly Hills e non provare una delle celebri tinte labbra. La mia scelta cadrebbe quasi sicuramente su una tonalità che rientra nella mia comfort zone.
Anastasia Beverly Hills - Liquid Lipstick in Heathers
Skincare
Non trascuriamo la skin care, anche se ammetto di essere meno preparata su questo fronte. Probabilmente finirei per portare a casa il celebre struccante Boscia.
Boscia - Makeup-Breakup Cool Cleansing Oil
Per la cura delle labbra invece è giunta l'ora di provare i famosi balsami per le labbra EOS, approfittando anche del fatto che costano nettamente meno che in Europa (7€ all'Esselunga o 7£ da Top Shop contro i 2/3$ in America).
EOS - Lip Balm 

Value Set
Last but not least, volete andare in quel paradiso di Sephora negli Stati Uniti e non approfittare di qualche value set, su cui sbavo copiosamente il resto dell'anno?
Le mie prime scelte sarebbero:  
Sephora Favourites - Give Me Some Nude Lip
Sephora Favourites - Paint in Pink
Fonte
L'altro set su cui vorrei mettere le zampe è firmato Fresh.
Fresh - Sugar On The Go Mini Lip Trio
Adoro i loro balsami per le labbra e, visto il costo non proprio economico, poterli acquistare in un set sarebbe l'ideale.
   
Questo immenso elenco non tiene conto degli enormi espositori Maybelline che incontrerò e nemmeno dell'outlet MAC in cui capiterò – PER PURO CASO – durante i primi giorni... ai posteri i risultati! XD
Inoltre, per scaramanzia, non ho incluso nemmeno un prodotto Colour Pop ma c'è un piano in atto per portare a casa anche qualche prodotto del marchio più desiderato del momento! :)

Oltre allo shopping sono sicura che oggi sarà una giornata bellissima, che renderà reale un'amica che finora è stata solo virtuale, io non vedo l'ora! *.*

lunedì 2 maggio 2016

Io non ti voglio tiiiiii pretendo - CoverGirl

Se non avessi avuto in previsione il viaggio negli Stati Uniti ammetto che avrei cercato di ignorare questa novità CoverGirl, ben sapendo che sarebbe stato impossibile metterci le zampine sopra.
L'idea di poter toccare con mano una novità tanto chiacchierata però mi ha fatto scattare immediatamente l'”io non ti voglio tiiiiii pretendo”.
Non odiatemi se è uno di quei prodotti impossibili da trovare in Europa, è anche un dupe di un famosissimo e costosissimo articolo, quindi potrebbe finire nelle wishlist da turismo cosmetico di molte!
Il prodotto in questione si chiama Colorlicious Oh Sugar! CoverGirl.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...