Lettori fissi

lunedì 31 ottobre 2016

Birthday girl!

Fonte

Io non ti voglio tiiiiiiii pretendo - Charlotte Tilbury

Quando sono incappata sulla novità di cui vi parlo oggi stavo bellamente cazzeggiando girovagando su Instagram, vagando da un profilo all'altro in un momento di totale relax. Capitata sulla foto in questione la serenata è partita in automatico!
Amo tantissimo i rossetti Matte Revolution Lipstick Charlotte Tilbury e ho sempre pensato che mancasse, nella gamma di colori proposti, una tonalità di rosso scuro ma non troppo, quei colori che stanno in mezzo tra il rosso classico e un rossetto borgogna scuro.
La cara Charlotte evidentemente la pensava come me e ha proposto il Matte Revolution Lipstick Opium Noir.
Opium Noir è un bellissimo rosso scuro, una di quelle tonalità eleganti e senza tempo. 

sabato 29 ottobre 2016

BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club – #27 “Lei & Lui” di Marc Levy

Il vostro Blogger Book Club è di nuovo pronto per un'altra recensione mensile! 
Questo mese io, Alex di Shopping a tutto tondo, e Saretta di Bitter Sweet Me vi proponiamo la recensione di “Lei & lui”, un libro di Marc Levy, suggerito da Alex. 
Mi è capitato, in passato, di leggere altri libri di Marc Levy e mi hanno lasciato un piacevole ricordo, ho quindi accolto volentieri il suggerimento di Alex di questo mese! 
Lei & lui
Fonte
Commedia brillante e romantica, "Lui & Lei" è la storia di Mia e Paul, lei attrice inglese di successo con un matrimonio infelice, lui scrittore dalle alterne vicende, fidanzato con la sua traduttrice coreana. Siamo a Parigi, ed entrambe le coppie sono agli sgoccioli. A sua insaputa Paul si ritrova iscritto su un sito di appuntamenti e quando vede Mia per la prima volta non sa che l'incontro è stato organizzato da un amico. I due ricambiano una simpatia e decidono di rivedersi: lui le fa conoscere una Parigi nascosta, serate divertenti in cui nell'aria si respira una certa intimità. Dopo una serie di equivoci divertenti e una separazione provvisoria Mia e Paul si ritroveranno irrimediabilmente innamorati. (Trama tratta dal sito La Feltrinelli). 

venerdì 28 ottobre 2016

Santa Monica in 10 scatti

♪♫♪♫  We've been on the run
Driving in the sun
Looking out for number one
California here we come   ♪♫♪♫
Le poche ore che abbiamo trascorso a Santa Monica sono tra le mie preferite in assoluto di tutto il nostro viaggio di nozze.
Per chi è cresciuta a pane e telefilm americani è come tornare a casa. La sensazione è quella di essere piombati sul set di uno dei tanti, amati telefilm, di essere in un posto nuovo e contemporaneamente in un posto che hai già vissuto.
Abbiamo trascorso a Santa Monica solo mezza giornata, prima di prendere il volo verso la prossima destinazione in tarda serata.
Sono state ore di totale relax, passate tra buon cibo, passeggiando sulla spiaggia e sul pontile.
Subito dopo aver parcheggiato abbiamo scelto dove andare a pranzare.
Ci siamo trattati da re e abbiamo optato per un ristorante giapponese ben recensito su Trip Advisor. Mangiare fuori negli Stati Uniti è costoso, se si escludono le diverse fasce di qualità e prezzo di quelle che possono essere considerate catene.
Ci siamo concessi pochi pasti in veri e propri ristoranti ma tutti sono valsi la spesa.
Da SUGARFISH abbiamo optato per il loro menù degustazione che è risultato davvero ottimo.
I temaki (coni di riso) che ho mangiato qui me li sogno ancora di notte.

giovedì 27 ottobre 2016

Halloween-tea-bag!

Ele di Il tè delle nove e la fatina Sara di Le divagazioni di una fatina arancione mi permettono di coniugare l'argomento beauty con l'imminente festa di Halloween in modo originale!
Halloween è una festa che mi incuriosisce da sempre per le sue origini ma che non ho mai festeggiato più di tanto perché la stessa sera sono... impegnata a festeggiare il mio compleanno!
Ciò nonostante è una festa che mi piace, soprattutto, nel suo aspetto non commerciale, legato alle origini e alle leggende che sono alla base dell'odierna celebrazione.
Il tag di oggi miscela, come una strega esperta, l'argomento beauty con quello di - Halloween e le regole per partecipare sono poche e semplici:
  • Utilizzare l'immagine che vedete sopra citando Il tè delle nove, il blog creatore del tag;
  • Identificare tre prodotti make-up della vostra collezione che corrispondano alle tre categorie (ragnatela, stregaTta e fantasma)
  • Nominare tutte le blogger che volete.   
Procediamo per categorie:   
Ragnatela: il tipico prodotto comprato con tante aspettative 
per poi restare inutilizzato e sprecato, sepolto sotto chili di altri prodotti.

Ahimè devo citare una palette, non tanto perché non mi piaccia quanto piuttosto perché pensavo che l'avrei utilizzata molto di più e invece finisco sempre per preferirle altro.
La palette in questione mi piace anche parecchio ma proprio non è riuscita, per ora, ad entrare nella mia routine di circolazione trucchi.
Sto parlando della Naked Smoky Palette Urban Decay, le carte in regola ci sono tutte ma non è stato il colpo di fulmine che avrei creduto.

mercoledì 26 ottobre 2016

October Beauty Haul

Ottobre è stato un mese di acquisti mirati!
Tutto quello che ho comprato è stato ponderato e non dettato da un impulso improvviso: per combattere l'impulso dell'acquisto compulsivo è bastato desiderare prodotti che non erano disponibili nel momento in cui il mio cuoricino perdeva un battito dopo aver provato il tester. XD
A quel punto ho passato giorni a meditare prima di decidermi ad agire.
Prima degli sfizi parliamo però degli acquisti necessari:

martedì 25 ottobre 2016

I riesumati! 10/16

Devo rassegnarmi ad affrontare il cambio stagione del mio armadio.
E dopo aver affrontato quello del mondo dei vestiti dovrei rassegnarmi ad affrontare una giornata in cui mi decido a sistemare tutti i miei trucchi, eliminando quello che è scaduto o rovinato e facendo mente locale su quello che ho.
Mentre aspetto di trovare la forza di affrontare tutto questo, anche durante ottobre ho riesumato qualche prodotto con l'intento di terminarlo o sfruttarlo più di quanto non facessi ultimamente.
L'Oréal ProfessionnelExpert Scalp Pure Resource Shampoo
Un tempo adoravo questo shampoo.
Poi ha smesso di funzionare con i miei capelli, non so nemmeno io perché ma adesso non riesco ad utilizzarlo come un tempo, se lo faccio i capelli sono appesantiti e sono costretta a lavarli più spesso, innescando un circolo vizioso. L'ho recuperato per finirlo, lo utilizzerò come bagnoschiuma e solo ogni tanto come shampoo con l'intento di liberare spazio nella doccia e passare ad altro.

lunedì 24 ottobre 2016

Io non ti voglio tiiiiiiii pretendo – Tarte

I mesi che precedono il Natale contano ogni anno un picco di serenate sempre più alte dedicate alle meravigliose confezioni natalizie.
Ovviamente, il mio bel “io non ti voglio tiiiiiii pretendo” mica lo dedico a far una serenata a una confezione di un brand perfettamente reperibile in Italia. Noooo.
Le serenate migliori, quelle più struggenti, sono tutte per le meravigliose confezioni di marchi venduti oltreoceano. Nello specifico, c'è un brand che mi è definitivamente entrato in testa dopo aver acquistato vari prodotti durante il mio viaggio negli States e quel marchio è Tarte Cosmetics.
Le serenate di oggi vanno tutte a lui e a due delle molteplici confezioni regalo previste per il periodo natalizio.
In primis, come non intonare un bel “io non ti voglio tiiiiii pretendo” per la Color Wheel Amazonian Clay Blush Palette?

sabato 22 ottobre 2016

A good book is a good friend – "Maestra" di Lisa Hilton

Ho passato tutta l'estate a cercare un thriller che mi tenesse con il fiato sospeso e mi facesse desiderare di poter leggere ininterrotta fino all'ultima pagina. 
L'ultima volta mi era capitato con La verità sul caso Harry Quebert.
Mi sono lanciata su Maestra, pubblicizzato come uno dei romanzi dell'estate (il che spesso è garanzia di delusione cocente in effetti).
Maestra
Londra. Judith Rashleigh è assistente in una prestigiosa casa d'aste, è giovane, colta ed efficiente, di ottime maniere e molto bella. Ma tutto questo non basta. Il sogno di farsi strada con la propria competenza e intelligenza si infrange contro una barriera insuperabile di maschilismo, corruzione, snobismo. Perché, a quanto pare, a fregiarsi del titolo di "Maestro" possono essere soltanto gli uomini. Ma Judith non si arrende. Combatte. Con tutte le armi che ha a disposizione. Compreso il sesso e, se necessario, la capacità di uccidere. Sola, in pericolo e in fuga, Judith può contare soltanto sulla sua capacità di mimetizzarsi perfettamente tra i ricchi e famosi del pianeta e sulla sua competenza. Tra yacht lussuosi, antichi palazzi d'Europa e oscuri traffici d'arte antica e contemporanea, Judith diventa progressivamente sempre più padrona del proprio destino, nel bene e, soprattutto, nel male. Ma è un male necessario per essere indipendente, importante, rispettata. Per essere, in una parola, "Maestra". (Trama tratta dal sito ibs.it)

venerdì 21 ottobre 2016

Firenze – 5 posticini dove mangiare

Se vi state preparando per passare qualche giorno a Firenze mettetevi l'anima in pace e preparate psicologicamente la bilancia. Programmate un rientro a minestroni e passate di verdura e lasciatevi conquistare dalle prelibatezze toscane, buon cibo e buon vino qui sono imprescindibili.
Nonostante io abbia passato a Firenze soltanto due giorni, di cui vi parlerò presto, mia sorella aveva preparato un tour eno-gastronomico che avrebbe inorridito qualunque dietologo degno di masterchef, a suon di assaggi e pasti consumati.
Ne sono uscita con 5 posticini degni di nota, tutti in centro, tutti comodissimi e anche abbordabili, alla faccia dei soliti posti da turisti dei centri città, dove si spende un capitale e si mangia pure male!
Mercato centrale

Se non ci siete mai stati, il Mercato Centrale deve essere una delle tappe del vostro giro a Firenze. Fosse anche solo per scattare qualche fotografia. Se decidete poi di pranzare o cenare qui – e, fidatevi, una volta dentro deciderete di rimanere – non ve ne pentirete! La scelta è varia: si va dalla cucina tipica, agli hamburger (anche vegetali), alla pizza, alle specialità al tartufo e chi più ne ha più ne metta. Siete in tanti e non sapete cosa scegliere? I tavoli sono a disposizione per tutti, a prescindere da quello che decidete di mangiare. Ognuno farà la sua fila e ci si ritroverà tutti insieme per mangiare in compagnia.

giovedì 20 ottobre 2016

Serial Addicted – The Affair

In un insolito momento di calma piatta quanto a serie televisive da vedere (non temete, passerà presto, anzi è probabile che in novembre io smetta definitivamente di avere una vita sociale! XD) ho iniziato a guardare la tanto acclamata nuova serie The Affair, proposta nelle sue prime due stagioni su Sky Uno.

& Other Stories – Bath and Body Frozen Verbena Body Scrub

Va ora in onda nuovo episodio di “Io e le mie ossessioni” la vostra spendina vi parlerà della sua fissa per gli scrub per il corpo, malefici quanto magnifici prodotti capaci di generare una totale e assoluta dipendenza.
Tornando seri, ammetto candidamente di avere un problema che sfiora il collezionismo – votato al consumo però – quando parliamo di scrub per il corpo: mi piace provarne continuamente di nuovi, mi lascio incuriosire spesso anche se ormai ho un paio di prodotti del cuore.
Uno degli ultimi prodotti a farmi capitolare è stato lo scrub Bath and Body Frozen Verbena Body Scrub & Other Stories.

Pro: acquistabile online, efficace, lascia la pelle morbida e gradevolmente profumata.
Contro: i negozi & Other Stories non sono ancora così diffusi in Italia.
Prezzo: 9,00€ per 200 ml di prodotto
Voto: 8 e mezzo


Lo scrub per il corpo Bath and Body Frozen Verbena Body Scrub è un uno scrub levigante allo zucchero capace di rendere la pelle liscia e morbida, conferendole un leggero aroma agrumato.

mercoledì 19 ottobre 2016

5 nuovi rossetti da provare questo autunno!

Ogni cambio stagione importante è invaso dall'arrivo delle novità in profumeria. Ci sono però periodi dell'anno dove sembra che l'intero settore make-up abbiamo voglia di rinnovarsi lanciando intere linee completamente svuota-portafoglio nuove.
C'è una categoria a cui sono totalmente incapace di resistere, nonostante abbia prodotti sufficienti per almeno tre vite e nonostante tutti i buoni proposti: i rossetti.
A complicare ulteriormente la cosa, pare proprio che questo autunno una strana congiunzione astrale abbia suggerito a tante case cosmetiche di uscirsene con succulente novità.
Oggi vi elenco le 5 novità in ambito rossetti più interessanti, quelle da tenere d'occhio per un auto-regalo o da inserire nella letterina per Babbo Natale.
ChanelRouge Allure Ink
Che io sbavi senza ritegno sui rossetti Chanel è cosa appurata.
Quest'autunno la maison francese se ne esce con una linea di tinte per labbra tutta sua. Potevo mai non desiderarle ardentemente?
Nonostante il regno beauty sia ormai pieno di tinte labbra credo che sia una novità da tenere in considerazione, soprattutto considerando che nel reparto labbra Chanel mi ha regalato (si fa per dire eh, visto che ogni volta è un salasso) davvero grandissime soddisfazioni.

martedì 18 ottobre 2016

Urban Decay – Primer Potion in Sin

Da anni la mia filosofia di trucco comprende il diktat “mai più senza primer occhi”! Nel tempo ho provato diversi marchi e diversi prodotti ma Urban Decay rimane imbattibile, a mio avviso.
Il Primer Potion è IL primer occhi per eccellenza.
Per questo mi incuriosiva provarlo in tutte le sue versioni: ho iniziato dalla Original, sono passata a una minitaglia della Eden e ora, per finire, vi racconto la mia esperienza con la versione Sin.
Acquistata durante una trasferta siciliana, Sin è rimasto sigillato a impolverarsi nel cassetto fino a primer finiti, per non ritrovarmi con tanti prodotti aperti contemporaneamente e il rischio di non riuscire a sfruttarli a dovere.

Pro: ottima durata, illumina lo sguardo, può essere utilizzato da solo o come base, la confezione è praticamente infinita. 
Contro: non è adatto a fare da base per un makeup opaco.
Prezzo: 21,00€ per 10 ml di prodotto.
Voto: 9


La base per ombretti Primer Potion Urban Decay è forse uno dei prodotti più conosciuti per le amanti del make-up, la sua fama lo precede! 
Tra tutti i primer per occhi che ho provato ammetto fin da subito che il Primer Potion rimane il mio preferito in assoluto, soprattutto nella versione Original
Sin è, tra tutte quelle proposte, la versione più particolare: ha un finish metallizzato e uno spiccato color oro chiaro, quasi champagne.

lunedì 17 ottobre 2016

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – MAC

Ogni novità inerente il mondo dei rossetti merita almeno qualche minuto del mio tempo.
Se poi la novità in questione è una nuova linea di rossetti di una delle mie marche preferite in assoluto i minuti che merita sono molti di più.
L'”io non ti voglio tiiiiii pretendo” parte praticamente in automatico quando la Mac Cosmetics propone una intera nuova linea di rossetti, i Liptensity Lipsticks.
Fonte

sabato 15 ottobre 2016

Movie-aholic – Ant-Man, Big Hero 6 e Al posto tuo

L'autunno porta con se alcune certezze: i colori più belli dell'anno, giornate ancora calde ma proiettate alla stagione invernale, le copertine, il divano e una sfilza di film da recuperare.
Se i miei piani non vanno in malora ho ancora stabilito una serata film: il classico lunedì sera, la serata più tranquilla della settimana, quella delle anteprime, sarà la mia giornata di recupero film in televisione.
Ant-Man
Uno dei pochi film Marvel che erano sfuggiti alla visione cinematografica. Dopo aver visto Captain America: Civil War, dove abbiamo conosciuto il personaggio di Ant-Man, ci siamo decisi a recuperarlo.
Permesso che le scelte di cast mi piacciono molto, Ant-Man si è rivelato un supereroe insolito: arrivato ad essere un eroe totalmente per caso prima, e per scelta poi, il suo super potere è quello di miniaturizzarsi. 
Non mancano le scene comiche e le risate.  
Voto: 7 e mezzo

venerdì 14 ottobre 2016

Londra – Un giorno a Cambridge...

Passare un'intera settimana a Londra, lo scorso agosto, mi ha dato l'opportunità di organizzare una piccola escursione fuori città, una gita fuori porta per allontanarsi dalla città e scoprire qualche nuovo angolo dei dintorni londinesi.
In fase organizzativa ho valutato diverse mete: Oxford, Stonehenge, le scogliere di Dover, Stratford-Upon-Avon, Windsor. Questo processo di studio e scelta ha fatto nascere il fortissimo desiderio di organizzare un viaggio on the road per le strade inglesi, così ricche di magiche atmosfere e posti meravigliosi.
Inserite tutte queste mete nella chilometrica wishlist dei posti da vedere, la scelta per la nostra escursione è caduta su Cambridge.
Prima di tutto per questioni pratiche: Cambridge si trova a soli 45 minuti dal centro di Londra in treno, è comodamente raggiungibile e ben servita. Uno spostamento così breve, che non richiede la macchina, ci permetteva di avere più tempo una volta giunti a destinazione.

giovedì 13 ottobre 2016

5 maschere in tessuto da provare!

Le maschere in tessuto sono il prodotto del momento.
Sull'onda di questa nuova infatuazione di massa stanno arrivando in Italia tantissime marche specializzate nella loro produzione, senza considerare che molte case cosmetiche hanno deciso di produrre la loro versione.
Fondamentalmente possiamo gridare all'invasione.
Da grande appassionata delle maschere tutte queste novità non possono che farmi drizzare le antenne!
Trovo che le maschere in tessuto siano estremamente pratiche e comode, anche se mi risultano sempre meno efficaci rispetto a quelle in crema.
Tra tutte le novità del momento, ho individuato le 5 maschere in tessuto che, secondo il mio parere, meritano maggiore attenzione!
Fonte
Dr.Jart+ è arrivata da Sephora con 6 maschere in tessuto per il viso. Tra tutte quella che mi attira maggiormente è questa, dall'effetto illuminante, che combatte il tono spento della pelle. La maschere Dr.Jart+ uniscono la più avanzata tecnologia dermatologica coreana con ingredienti sicuri e rivoluzionari.

mercoledì 12 ottobre 2016

Wishlist d'autunno

Non so da voi ma a casa mia l'autunno è ufficialmente arrivato mercoledì scorso.
Quest'anno so anche quantificare l'orario esatto: è arrivato mercoledì scorso, di sera, tra le 21 e le 22:30, io ero al cinema con un'amica, siamo entrate che era ancora tarda estate e quando siamo uscite la pioggia aveva portato le prime temperature autunnali e il primo freddo.
Non ho ancora avuto il tempo di fare il cambio stagione ma poco importa, all'arrivo dell'autunno scatta automaticamente la wishlist per la nuova stagione!
Come d'abitudine, vi propongo due liste, una riguardante le novità beauty, e una mista, riguardante tutto il resto.
La mia beauty wishlist autunnale include:


martedì 11 ottobre 2016

Book lover #2

Fonte
Qual è il libro con cui vi state addormentando in questo periodo?

Clinique – 7 Day Scrub Cream Rinse-Off Formula

Incredibile a dirsi questo è l'ultimo scrub per il viso che ho in casa.
Per un'accumulatrice seriale di scrub come la sottoscritta è un evento più unico che raro! Ovviamente ho già deciso su quale scrub mettere le mia manina di beauty addicted una volta terminato questo.
Ma non divaghiamo e concentriamoci sulla recensione del 7 Day Scrub Cream Rinse-Off Formula Clinique.


Pro: microgranuli delicati, piacevole ed efficace, adatto anche alle pelli sensibili.
Contro: fin troppo blando per i miei gusti.
Prezzo: 31,50€ per 100 ml di prodotto.
Voto: 6 e mezzo


Clinique propone regolarmente interessanti confezioni di minitaglie a prezzi stracciati. E' stato acquistando una di queste che mi sono procurata questa minitaglia di 7 Day Scrub, quello che credo sia uno dei più famosi prodotti di skin care di Clinique, con il preciso intento di togliermi lo sfizio di provarlo.
L'esfoliante per il viso 7 Day Scrub Cream Rinse-Off Formula è uno scrub per il viso che elimina ruvidità e desuqamazioni e rende la pelle più morbida e levigata. Favorisce inoltre l'eliminazione dei segni di disidratazione ed è indicato per tutti i tipi di pelle. E' ideato per essere utilizzato anche quotidianamente, riducendo il sebo in eccesso e rendendo la pelle più traspirante e il colorito più uniforme. 

lunedì 10 ottobre 2016

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Ettang

Non di soli rossetti si nutre l'anima di una beauty addicted, sapete bene che ci sono alcuni prodotti di skin care che mi fanno sbarellare tanto quanto un rossetto nuovo di Nars o una limited edition MAC.
Le maschere per il viso, per esempio.
La moda del momento ha fatto in modo che tante nuove marche arrivassero in Italia, tanti nuovi prodotti da provare, per lo più in tessuto, ma non solo.
A farmi canticchiare un bel “io non ti voglio tiiiiiii pretendo” sono le maschere per il viso Modeling Take-out Cup Pack Ettang.

sabato 8 ottobre 2016

A good book is a good friend – "L'incastro (im)perfetto"/"Ugly Love" di Colleen Hoover

Cercavo una lettura leggera e mi aveva colpito trovare recensioni entusiastiche di Ugly Love su diversi blog.
Ho acquistato la versione ebook quando era appena uscita in Italia e mi sono lanciata nella lettura.
Quando Tate Collins incontra il pilota di linea Miles Archer, sa fin da subito che non potrà trattarsi di amore. A dire il vero, i due non potrebbero nemmeno considerarsi amici, se non fosse che condividono un'innegabile e travolgente attrazione reciproca. Quando scoprono le carte, pensano di aver trovato l'incastro perfetto: lui non cerca l'amore e lei non ha tempo per trovarlo. Cosa c'è di più semplice? L'importante è che Tate si attenga alle uniche due regole che Miles ha imposto: non chiedere mai del passato e non aspettarsi niente dal futuro. Sembra facile, ma non lo è, perché il loro legame si fa sempre più stretto e rispettare i patti per Tate diventa sempre più arduo, fino ad apparirle impossibile. Quella che doveva essere solo una storia di passione travolgente rischia così di trasformarsi in un qualcosa di veramente spiacevole, l'ultima cosa di cui Tate avrebbe bisogno: un amore travagliato e fallimentare. (Trama tratta dal sito La Feltrinelli).

venerdì 7 ottobre 2016

Los Angeles in 10 scatti

La città degli angeli.
La città del cinema.
Non poteva non essere una tappa del nostro viaggio di nozze.
Devo dire che però, in fase di organizzazione del viaggio, diverse persone hanno smontato i miei piani, sconsigliandomi di passare più giorni a Los Angeles.
Per questo motivo, la nostra permanenza a Los Angeles è stata lapidaria: meno di 24 ore, nell'attesa di prendere un volo notturno che si avrebbe portati ai Caraibi.
Quindi sveglia la mattina presto e via andare, il tempo è poco e bisogna sfruttarlo al meglio!
Dopo pochi minuti per strada si può già confermare una cosa: spostarsi in auto a Los Angeles è un incubo! Tanti lavori in corso, tantissimo traffico così una distanza minima diventa quasi irraggiungibile!
L'altro stereotipo che viene subito confermato è molto più piacevole:
Altissime palme, cielo terso e sole splendente.
E torna il buonumore!

giovedì 6 ottobre 2016

September Most Played

Settembre è arrivo e in un soffio è volato via.
Nonostante sia stato un mese insolitamente caldo – devo ancora fare il cambio stagione, robe mai viste!! - sul fronte cosmetico la mia voglia di colori autunnali si è presentata puntuale e prepotente.
I primi prodotti a subirne le conseguenze sono stati, ovviamente, i rossetti.
Prima di iniziare, lasciatemi salutare Chiara di GoldenVi0let (qui il suocanale Youtube) e tutto il Team Most Played.
Se anche voi siete interessate a partecipare a questo appuntamento mensile, qui trovate tutte le regole del gioco.
I miei Most Played di settembre sono stati:
Ve li racconto per bene.

mercoledì 5 ottobre 2016

Clinique - Cheek Pop Blush in Peach Pop

Clinique è da sempre un marchio che mi ispira fiducia.
Ho sempre pensato che fosse un brand autorevole in campo skin care e per quanto riguarda il settore fondotinta.
Innegabilmente, il resto del settore make-up non era particolarmente allettante e il rinnovamento che ha subito negli ultimi anni non poteva che giovare.
Per questo quando ho visto che una nuova linea di blush era nell'aria mi era partita la serenata facile.
L'anno scorso ho approfittato di una delle frequenti promozioni sul sito per provare uno degli allora nuovissimi Cheek Pop Blush Clinique, usciti in esclusiva sul sito.

Pro: confezione e pattern ricercati, modulabile, potete regolarne l'intensità sul viso,
Contro: ha una scrivenza peggiore di quello che pensavo.
Prezzo: 24,00€
Voto: 6 e mezzo

I Cheek Pop Blush Clinique sono blush dalla texture impalpabile, che esaltano l'incarnato regalando un effetto naturale, vibrante e luminoso allo stesso tempo.

martedì 4 ottobre 2016

Finiti e Infiniti – Settembre 2016

Anche questo mese si smaltisce il mese prossimo.
Non fraintendetemi, qualche prodotto è finito, altrimenti non saremmo qui a raccontarcela, però mi sarei aspettata la fine massiccia di diverse cose che stanno per terminare ormai da parecchio tempo e invece, nulla, ho terminato davvero poche cose e il resto è rimandato.
I prodotti che ho finito a settembre sono stati:
Come sempre, vi racconto qualcosa di ognuno di loro.

lunedì 3 ottobre 2016

Io non ti voglio tiiiiii pretendo – Estee Lauder x Victoria Beckham

Victoria è sempre stata la mia Spice Girls preferita.
Non importa se tutti dicono che non sorride mai, io l'ho sempre trovata a suo modo estremamente simpatica.
Oltre che elegantissima.
Per non parlare di quel bocconcino di marito che si ritrova.
Ora, unire la simpatia per un personaggio all'amore per I trucchi può solo significare una cosa: “io non ti voglio tiiiiiiii pretendo”.
A farmi canticchiare è l'uscita della collezione esclusiva nata dalla collaborazione Estee Lauder x Victoria Beckham.
Fonte

sabato 1 ottobre 2016

2 blogger al cinema – Ottobre 2016

A settembre le vostre 2 blogger al cinema sono più di buon umore: ricomincia la stagione cinematografica, le uscite di film interessanti si intensificano e io e Saretta di
Bitter Sweet Me ci pregustiamo una scorpacciata di nuove visioni!
Durante il mese scorso sono usciti alcuni film che aspettavo da mesi, quindi la voglia di tornare al cinema era più che giustificata!
Io prima di te
Ho letto il libro ormai diversi anni fa.
Mi era piaciuto tanto, è stato il libro che mi ha fatto scoprire Jojo Moyes, una scrittrice che mi piace molto.
Ho coinvolto un gruppo di amiche, distribuito fazzoletti a tutte e via, verso il cinema.
Paragonare un film al libro da cui è tratto può essere disastroso... devo dire però che la versione cinematografica di Io prima di te ne esce a testa alta. Il film riesce a raccontare la storia di Lou e Will in modo ironico, strappando qualche risata di cuore e facendo scendere più di una lacrima.
Ottima scelta quella dei due attori principali, Emilia Clarke e Sam Claflin, riescono a dare spessore all'interpretazione dei loro personaggi, regalando a entrambi grande espressività.
Voto: 9
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...