Lettori fissi

venerdì 27 gennaio 2017

Londra – The Queen's Walk

Le città costruite sui fiumi hanno un fascino aggiunto, una caratteristiche che le rende più fiabesche e ammalianti, sia di giorno che di sera.
Serpeggiante lungo il corso del Tamigi, nel cuore di Londra c'è un percorso pedonale che si snoda e collega la città dal Big Ben fino alla Torre di Londra. 
Questo percorso si chiama The Queen's Walk e la prima parte fu inaugurata nel 1977, in occasione delle celebrazioni per il Giubileo d'Argento della Regina Elisabetta.


Il percorso si snoda lungo il lato del fiume che si trova verso South Bank, passando proprio davanti al London Eye.
Potete percorrerlo in un senso o nell'altro, il suo fascino non ne risentirà in alcun modo, sia di giorno che di sera, anche se il crepuscolo rimane secondo me l'orario più scenografico.
A piedi, passeggiando con calma e perdendo tempo a fotografare i meravigliosi scorci che troverete lungo la via, vi occorreranno circa un paio d'ore per percorrerlo tutto.
Per agevolare la visita della città o incastrare questo percorso con altre visite, potete anche spezzarlo in due parti da percorrere in due giornate differenti. 
A me è capitato di arrivare fino a entrambi i ponti pedonali che incontrerete, i Golden Jubilee Bridges e il Millenium Bridge, interrompere il percorso e continuarlo in un altro momento.
Potete concedervi l'ingresso a qualche attrazione turistica, come il London Eye, lo Shakespeare's Globe o il Southbank Centre, oppure potete perdervi all'interno della Tate Modern.
Potete concedervi una sosta con qualcosa da bere e qualche acquisto al Gabriel's Wharf, un angolino colorato e delizioso, inaspettato che incontrerete lungo il vostro cammino.
Potete, dovete, fare una sosta al Borough Market, perdervi tra gli arami delle bancarelle e, perchè no, fare uno spuntino. Dopo tutto quel camminare una pausa pappa ci sta, no?
Man mano che vi avvicinate al Tower Bridge la zona diventa più moderna, i palazzi diventano grattacieli ma il panorama non perde nulla in termini di fascino. Da qui potrete fare bellissime foto del Tower Bridge, cogliendo uno scorcio del Tamigi e un angolo della Torre di Londra in lontananza, oppure concentrandovi sul lato della City Hall e del Potters Fields Park.
In ogni caso sarà un modo meraviglioso per scoprire Londra. 

6 commenti:

  1. Sono tornata da poco da Londra e sarà stata la quinta volta che la vedo ma...è sempre bella <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta si scopre qualcosa di magico! *.*

      Elimina
  2. Non sono mai stata a Londra, ma è da tanto nella mia wishlist di viaggi da fare ♥_♥ ...prima o poi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne sono innamorata quindi ti consiglio... meglio prima che poi! ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...