Lettori fissi

venerdì 3 febbraio 2017

Edimburgo - Sulle tracce di J.K. Rowling

Qualche mese fa ho finalmente potuto spuntare Edimburgo dalla lista di città da vedere. Era parecchio tempo ormai che avevo la fissa di vedere questa città e andarci... non ha fatto che peggiorare le cose.
Oltre ad aver scoperto che Edimburgo è davvero un gioiellino di cui è difficile non invaghirsi, sono entrata nel trip della Scozia quindi spero di poter tornare presto a colmare qualche altra lacuna turistica.
Da brava *potterhead dentro* non mi sono fatta mancare l'occasione di visitare qualche luogo di Edimburgo legato al magico mondo di Harry Potter.
Sulle tracce di J.K. Rowling abbiamo arricchito i nostri itinerari in giro per la città con qualche piccola escursione a luoghi cari o importanti per la scrittrice.
La Rowling si trasferì dalla sorella a Edimburgo poco prima di iniziare la scrivere la meravigliosa storia del famoso maghetto e proprio qui pare che abbia preso ispirazione.
Tre sono i luoghi che gli appassionati di Harry Potter non possono perdere:
The Elephant House
Alla Rowling deve la sua celebrità questo ormai noto coffee shop inglese. Qui, turisti da tutto il mondo, vengono a gustare qualcosa da bere o qualche prelibatezza da mangiare sedendo proprio negli stessi tavoli in cui si sedette la Rowling durante la stesura del primo Harry Potter. Nel locale si mangia molto bene e si possono ammirare alcune fotografie originali della Rowling, oltre che godere di una vista meravigliosa sui tetti della città.
PS: cogliete l'occasione per una capatina in bagno, dove le pareti sono piene di ringraziamenti e dediche lasciate da tutti i potterhead del mondo.
Greyfriars Kirkyard
A pochi passi dal The Elephant House, non è difficile capire come questo luogo abbia potuto ispirare la Rowling. Visivamente pare di piombare nel bel mezzo della scena che vede Cedric e Harry affrontare Voldemort. Greyfriars Kirkyard è un antico cimitero che si trova nel cuore di Edimburgo, un luogo gotico, affascinante e misterioso. Proprio da qui pare che vengano alcuni dei nomi dei personaggi dei libri, il più celebre tra tutti:
PS: non è difficile trovare all'interno del cimitero piccoli gruppi di fan rispettosi. Noi ci siamo imbattuti in tre maghetti di 7/8 vestiti di tutto punto che stavano partecipando a un tour guidato organizzato per festeggiare i loro compleanni.
Grassmarket
Inizio a sospettare che ogni città inglese abbia una zona che mostra orgogliosamente come quella a cui la Rowling si è ispirata per inventarsi Diagon Alley.
A Edimburgo questa zona si chiama Grassmarket ed è rivendicata con tanto di targa, posta all'inizio di Candlemaker Row. 

Edimburgo mi ha stregata quindi seguiranno altri post su questa incantevole città, che offre tanto non solo per gli amanti di Harry Potter! 

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...